Salta i links e vai al contenuto

Dovrei lasciarle la sua libertà

Ho 32 anni, sono in un periodo strano della mia vita, dopo tanti anni da single finalmente l’amore, con A maiuscola, colpo di fulmine, mi ha contattato lei, abbiamo iniziato a frequentarci. Molti alti e bassi (mi dice devo rinunciare a te per l’amore di mio figlio) ma la passione.. ci ritravolge!
Partiamo a fare progetti, (FORSE TUTTO TROPPO VELOCE, CASA BIMBI ecc. ), lei usciva da una convivenza di 5 anni, un bambino di 4 anni, i primi problemi con l’ex, Iniziamo a carburare, sembrava tutto ok, poi d’un tratto inizia a diventare più fredda, mi parla dell’ex sotto un’altra luce: “devo vederlo… devo parlare con lui! “.
Io non mollo, volevo dimostrare la mia presenza, non faccio il geloso, in fondo è il papà del bimbo… ma forse non sono stato sufficientemente deciso… sufficientemente calmo… e qualcosa mi scappa…
Ma il mio avvicinamento la mia presenza diceva che la asfissiavo perché passavo tutti i giorni a portare un saluto, un bacino, un caffè, cose che mi chiedeva lei e che ho provato a fare senza richieste (dovevamo fare gli amanti?? non lo avevo capito!!).
Poi il giorno dopo che mi aveva detto sei la cosa più bella della mia vita, mi chiede CHE DEVE STARE IN PACE SENZA PRESSIONI, che deve rimettere insieme la sua vita… io allento un po’ forse poco, per me era tanto… ma non è stato così.
Dopo 2 – 3 giorni un piccolo riavvicinamento, poi gelo… e nel tentativo di rimediare ho peggiorato facendo dichiarazioni, lettere, richieste d’incontro, proposte ogni settimana, ho cercato un riavvicinamento senza essere troppo insistente, ma non volevo dare l’impressione di fuggire “COME HA FATTO L’EX”.
Avrei voluto parlarne a 4 occhi… ma nulla… forse non aveva le risposte!
Ora è lontanissima, mi ha cancellato da facebook, le risposte sono ferme… non ti voglio… non sento nulla 0, cancella il mio numero… e simili!
Ora sono 15 giorni che non la sento. Guardo di evitare i posti che frequenta, ma in un piccolo paese è difficile. Vorrei un avvicinamento almeno da amico per un periodo, lasciarle il tempo; mi manca, vorrei fare qualsiasi cosa!
Nel futuro si vedrà, ha un sacco di problemi, l’ex il padre, l’ex suocera, sua mamma a volte vicina, ma debole come donna, i capi pettegoli, poi sta iniziando a frequentare gente che non mi piace affatto!
Io sono ancora preso, non so però se fidarmi ancora, iniziano i dubbi, tre mesi senza risposte portano a fasciarsi la testa, poi ho questo vizio, cerco le mie colpe, metto davanti i miei sbagli a tutto, avevo delle responsabilità.
Penso che le storie possano finire… ho cercato di dare il 100% la situazione non è facile… La amo ancora tanto, ma credo che abbia bisogno di spazi, che non ho capito, mi prendo le mie colpe! E pur sentendomi in colpa ho iniziato a voler uscire e conoscere altre ragazze. Vorrei cercare una soluzione… ma mi sembra che qualsiasi cosa faccia sia sbagliata!
Dovrei lasciarle la sua libertà, ma secondo me ha delle idee sbagliate su di me…. e cercherei di tutto per di farle capire quanto la amo!!

Grazie mille.
Fabrizio

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento a

Dovrei lasciarle la sua libertà

  1. 1
    Sergio -

    Secondo te perchè l’ex è scappato (se è lui ad essere scappato)?

    Magari all’inizio ti sembrava lui lo str...o…
    L’hai conosciuta e hai visto che persona assurda sia…

    Hai la mia stessa età… goditi la vita e lascia gli altri a nuotare nella propria melma.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili