Salta i links e vai al contenuto

Storia di una persona cattiva

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

35 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 31
    Almost-Imperfect -

    @rossana
    ricambio!
    Per un pò non ti avevo più incontrata, ma ci sono periodi in cui anch’io mi faccio prendere da altro e momenti in cui leggere e scrivere assume più rilievo, un pò altalenante

  2. 32
    rossana -

    sì, Almost-Imperfect, a volte anch’io m’allontano per un po’ ma poi, in certi particolari momenti, vengo improvvisamente risucchiata da questo mio vecchio amore di forum! 🙂 è come una finestra a cui sento il bisogno di riaffacciarmi ma anche come uno specchio, in cui di tanto in tanto devo tornare a riflettermi…

  3. 33
    fataMorgana -

    No secondo me nemmeno la bontà in sè esiste. Come dici tu esisteno tendenze ambivalenti ed esistono scelte personali. Certo anche disposizioni personali, ma io non intendevo dire che siamo tante fotocopie gli uni degli altri. Volevo solo dire che tutti hanno una zona profonda dove nascono pensieri e sentimenti incoffessabili. Avevo anche specificato che è necessario per le società stabilire dei parameetri comportamentali e le punizioni per chi li supera, altrimenti ci faremmo del male. Ma io intendevo la galera per gli omicidi e reati gravi, non la pubblica flagellazione per dei dispettucci tra amiche. E sono le azioni a venire condannate non i pensieri, altrimenti saremmo tutti galeotti. I valori di bene e male, buono e cattivo sono frutto del pensiero duale occidentale, non credo siano assoluti ed eterni. ma queste sono divagazioni dal tema, le scrivo solo per spiegare perchè secondo me Kia non è cattiva. Sono ragazzate e rivalità tra amiche bearsi di essere cattivi per questo (come già dicevo) mi sembra ingenuo e autocompiacente. Di una cosa sono molto contenta invece, che verso Kia la reazione è stata ancora in qualche modo contenuta e quindi uno spazio di dialogo si è aperto. Quei battibecchi sterili che nascono dopo le lettere dei traditori o dei problemi amorosi sono in genere di una mediocrità spaventosa.

  4. 34
    Almost-Imperfect -

    Non faccio una particolare tragedia per ciò che ha detto kia, nel senso che si possono commettere atti ben peggiori, però non credo neanche che siano solo dispettucci. O forse per noi che non li subiamo è così, ma per chi li riceve non è detto che sia uguale.
    Proprio ultimamente le cronache hanno parlato di fatti simili, che purtoppo si sono conclusi con il suicidio del ragazzo vessato.
    Ora, ripeto che non sarà questo il caso, però succede che una singola persona, solo perché più debole, venga presa di mira da tutta la comunità di “ragazzini” e diventa il capro espiatorio di tutti; non sempre le liquiderei come ragazzate, partono come stupidaggini, ma poi nella testa di chi le subisce diventano problemi insormontabili.

    Rimane il fatto che l’intenzionalità con cui kia maltratta la sua amica, consapevole di farlo, non è per niente un atteggiamento da lodare.
    Per cui mi riconosco in molte delle cose che andrea ha scritto

  5. 35
    Kia. -

    non avevo intenzione ne di leggere ne di rispondere ai commenti, ma ho ceduto alla curiosità del leggere…. volevo solo dire che la risposta di Pandino non l’ho scritta io. è un utente che ha voluto simbolicamente rispondere alla mia lettera, scritta in prima persona in prima persona. non commento quello che voi mi scrivete, in nessun senso, perchè avete ragione tutti.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili