Salta i links e vai al contenuto

Stalking

Lettere scritte dall'autore  

Buonasera, sono una vittima di stalking da 2 anni. Spero che più o meno si sa di che cosa si tratta, al giorno d’oggi si parla tanto alla Tv di questo problema. Sono una ragazza russa, abito in Italia da più di 9 anni, sempre nello stesso paesino di 3000 abitanti in montagna. Quattro anni fa mi sono separata dal mio marito italiano e dopo un po’ sono diventata vittima di questa situazione. Sono una mamma di due figli (di 17 e 7 anni) che abitano con me.
Tutto cominciato due anni fa, quando tornando a piedi dal lavoro ho trovato una scritta-insulto sul vetro della mia macchina, poi mi è capitato di trovare i preservativi incollati alla macchina, altre scritte che avevano sempre lo stesso significato “PUTTANA, TORNA NEL TUO PAESE”. Dopo peggio: le gomme bucate più di una volta, le serrature delle portiere della macchina e il tappo del serbatoio bloccati con la colla dentro, le lettere anonime indirizzate a mio figlio ancora minore con delle cose false scritte su di me, e ora mi stanno sputtanando anche su facebook scrivendo sulle bacheche di tutti i miei precedenti ed eventuali posti di lavoro (bar, ristoranti, alberghi) di questa zona. Non ho i cattivi rapporti con nessuno! Ho sempre lavorato per mantenere i figli e la casa dove sto in affitto. Ho dovuto prendere in affitto anche il garage per poter prendere la macchina ed andare al lavoro senza paura di trovarla scassata. Cosa devo fare per proteggere la mia “piccola” famiglia?
I carabinieri mi dicono di fare le denunce contro gli ignoti, ne ho già una marea. Aiutatemi, datemi un consiglio! Non ne posso più, sono sola qua e sono molto stanca di questa storia. Mi sa che sto cadendo nella trappola dei miei “nemici ignoti”, sto andando in depressione. Meno male che ci sono i miei figli che mi aiutano e mi tirano su di morale quando vado in crisi.
AIUTO!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

15 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Lester -

    Ciao Enne,
    cambiare paese è impossibile?…

  2. 2
    David86 -

    Ciao Enne,
    mi dispiace è una brutta situazione, ma ora non sei più sola ci sono io, anzi ci siamo noi.
    Sicuramente è opera del tuo ex marito, quindi non credo valga la pena denunciare ignoti. Dici che ti rompono anche su facebook? Là almeno dovresti vedere chi sono queste persone.
    Non saprei cosa consigliarti visto che non conosco bene la tua situazione ma la prima cosa che mi viene da dirti è prendi i bimbi e vattene via, se questo ti è impossibile io proverei a far installare delle piccole telecamere di sorveglianza, lascia la macchina fuori e appena il pollo arriva te ne vai dai carabinieri e dici : ecco a voi l’ignoto.
    Tieni duro e sopratutto non aver paura, hai a che fare solo con codardi. Se volessero davvero farti del male a te e ai figli te lo farebbero, invece si nascondono dietro ad una macchina? Boh non la capisco sta gente mi fa solo molta pena.
    Tieni duro vedrai che qualche buon consiglio verrà fuori.
    D-

  3. 3
    p -

    Io cercherei un lavoro in un altro paese, senza pensarci due volte.. Su facebook non si e’ anonimi.. Hai chiamato il nr dello spot contro lo stalking? Coraggio..

  4. 4
    Enne -

    Grazie ragazzi per il sostegno che mi date!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1
    @David86
    Anno scorso ho dovuto comprare la video camera proprio per scoprire questo “signore/a” ma sicuramente non era abbastanza professionale perché la notte si vedeva male. Sono riuscita anche filmare mentre mi stavano bucando le gomme (si vede solo che è un uomo, vestito, pelatina sulla nuca e nient’altro) . Ma dal mio balcone al parcheggio delle macchine ce troppa distanza, anche mettendo lo zoom x2000 non si vede il viso, ho scaricato sul pc il filmino e ho provato ingrandire bene, ma si sgrana l’immagine. Ne anche i carabinieri con le loro apparecchiature non hanno potuto vedere bene.
    Ora ho preso in affitto una video camera con le luci infrarossi, l’ho nascosta bene sul balcone e sullo schermo del pc dosso controllare ogni mattina la registrazione di notte. Non so ancora quanto dovrò pagare per questo “servizio” ma non mi interessa ne anche, ho tanta voglia di scoprire chi è!
    Su facebook hanno registrato un profilo falso con il nome di Paola Rossi e la foto di un prato verde con dei fiorellini, si vede solamente l’indirizzo di posta elettronica.
    La polizia postale potrebbe anche scoprire da dove è stato registrato ma ci vuole il permesso dal tribunale e questo non so quando arriverà. I carabinieri mi hanno detto che devono fare la domanda in California per poter scoprire il profilo falso, ma anche per questo serve il consenso o del Tribunale o del Magistrato.
    Cambiare il paese? Ho già pensato tante volte e me ne sarei già andata ma non dipende tutto solo da me. Mia figlia è nata qua ed è molto attaccata al suo padre, va da lui tre volte alla settimana come ha stabilito il giudice.
    Mio figlio, invece, quando siamo venuti in Italia aveva 8 anni, adesso ne ha 17, dunque è cresciuto proprio in questo posto. Non è stato facile nemmeno per lui cambiare il paese e staccarsi dal suo padre (ho visto come è sofferto: si consolava col cioccolato finché non è diventato obeso, poi gli è passato), con tutti i pregiudizi dei ragazzi della sua età che lo chiamavano “russo di merda”…ecc
    Ora ha i suoi amici del cuore, è diventato un bel ragazzo, gioca a rugby. Voglio dire che sta bene qua. Ora ha anche la morosa che è di questi posti. Quando ho provato parlare con lui per il trasferimento in qualche città (anche solo per la questione di poter trovare un posto di lavoro), mi ha risposto così: “io sto bene qua, non voglio vivere nei casini di una città. Se tu non stai bene,

  5. 5
    David86 -

    Mi dispiace è veramente una situazione difficile.
    Tuo marito immagino faccia finta di niente vero? In ogni caso per
    quanto riguarda facebook ho sentito al tg non tanto tempo fa che i
    nostri militari ora hanno l’autorizzazione ad accedere senza limiti e
    senza dover piu chiedere permessi vari. poi pensavo un altra cosa,
    rimanendo nello stesso paese ho paura che anche se lo scopri con la
    telecamera e lo denunci questo personaggio possa poi rivalersi ancora
    di più.
    Prova a cercare in internet qualche sito di carabinieri o polizia
    perchè spesso i paesini di montagna sono tranquillissimi e i
    carabinieri di quei posti già non fanno niente e secondo me non ti
    aiutano solo perchè perdono tempo e devono rinunciare ad una partita a
    carte.

  6. 6
    Enne -

    @David86
    Ti ringrazio per i tuoi consigli, ma non penso che sia mio ex marito anche perchè anche a lui arrivano le lettere stampate da facebook tramite posta normale (per un semplice motivo che non sa usare internet e poi non è abbastanza colto per scrivere in modo come sono scritte queste lettere).

  7. 7
    Enne -

    @David
    ………e se trovo qualche haker per scoprire chi mi scrive su facebook? Guarda, non so più come fare. Quella/o continua a scrivere ancora.
    P.S. ma dove lo trovo?

  8. 8
    David86 -

    Ciao Enne,
    un haker credo lo trovi scorazzando in internet, non dovrebbe essere tanto difficile. Però non so se sarà in grado di beccarlo, se ha un nome falso, bisogna risalire all’indirizzo IP, e poi eventualmente credo tramite polizia capire dove abita.
    Prova a mandare una mail alla Polizia Postale, sempre meglio che almeno te procedi per vie legali.
    Dai un’occhiata qua : http://poliziadistato.it/articolo/981-Per_le_segnalazioni_Commissariato_di_ps_online

  9. 9
    sisley-68 -

    ciao cara Enne. mi rincresce davvero tanto per quello che stai vivendo. accidenti che cattiverie avolte la gente riesce fare! anche io penso che sia tuo marito. trasferisrsi nn puoi fare almeno che nn trovi un lavoro in ua altra citta con quale ti puoi permettere vivere dignitosamente e crescere proffesionalmente. il giudice ti potra dare nulaosta solo in quel caso altrimenti la legge dice che si separano i cogniugi ma nn figli e genitori. il padre ha diritto di avere possibilita’ di frequintare i figli ogni volta quando puo’. se ti trasferisci senza consenzo del giudice rischi di peredere la figlia. quindi io credo che tuo marito fa apposta purche tu al limite delle tue forze psiciche decidi di andare via e portare via i figli. fa apposta!!! tu nn devi scappare! Miscele Unzicher ha creato una osaciazione dove puoi trovare ottimi consigli. rivolgeti la’ e vedrai ti darano ottimi consigli come affrontare il tuo problema. buona fortuna e buone feste.

  10. 10
    Marina -

    Cara Enne,

    per me e’ tutto opera del tuo ex. REGISTRA TUTTO!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili