Salta i links e vai al contenuto

Gli speciali di Enrico Mentana

Lettere scritte dall'autore  elvira giulia nosengo

Gli speciali di Enrico Mentana sono sempre un arricchimento, un momento (lungo) di riflessione e approfondimento. Nel caso dell’invasione dell’Ucraina, il Direttore e’ stato affiancato, immagino per sua scelta, da Diego Fabbri.
Stimo Fabbri da sempre per la sua preparazione geopolitica, la capacita’ di divulgare informazioni anche complesse.
Cio’ che mi disturba in questi “speciali” è che l’ironia spesso costruttiva del Direttore in altre occasioni, lasci qui trapelare una profonda antipatia per Fabbri.Trovo che questo atteggiamento non faccia bene a chi segue, e, forzatamente, coglie la tensione.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Gli speciali di Enrico Mentana

Altre sul tema

Altre nella categoria: enrico mentana

4 commenti

  1. 1
    white knight -

    Ho notato anche io che nei talk show in generale (potremmo considerare gli speciali di Mentana al pari di un talk show) i conduttori ultimamente sembrano affetti da una specie di mania di protagonismo e hanno la fastidiosa tendenza ad incalzare (ai limiti della prevaricazione) i loro ospiti.
    Vedasi la Merlino o Giletti per esempio, ma non solo.
    E questo avviene soprattutto quando qualcuno argomenta bene stando però fuori dal coro: la levata di scudi degli altri ospiti “convenzionali” e degli stessi conduttori (fatta spesso di frasi fatte, luoghi comuni, mantra mainstream riportati a pappagallo…) è assicurata.
    Ecco che c’è meno “talk” di qualità e molto più “show” di bassa lega.

  2. 2
    rossana -

    Elvira,
    la tensione fra i due è palpabile, e pressoché costante. Tanto da essere fastidiosa, come giustamente hai notato.

    Forse i giornalisti sono come la maggior parte dei politici e degli esseri umani in genere: partono bene, con buoni intenti professionali, per perdersi poi quasi tutti a mano a mano che sentono di aver acquisito posizioni sociali ed economiche consolidate.

    Mentana, in occasione del covid, ha avuto il coraggio di affermare di sentirsi in diritto di decidere in merito alla linea di pensiero da adottare per il suo tg. Quindi di decidere a priori cosa sia bene o male far sapere al pubblico.

    Per il resto, negli ultimi tempi i vari conduttori hanno l’attitudine e il comportamento descritti da White knight: guai a uscire dal seminato dei loro orticelli. E tutti coltivano gli stessi fiori e gli stessi ortaggi…

  3. 3
    rita del conte -

    Ho notato anch’io la spocchia di Mentana nei confronti di un collega quando a Fabbri é sfuggito un “tu” (consuetudine assolutamente radicata in qualsiasi redazione)Che sia dovuta al “livellamento” di professionalita’ che evidentemente Mentana non accetta ?

  4. 4
    elvira giulia nosengo -

    L’ipotesi del “livellamento di professionalita’” che potrebbere risultare indigesto al Direttore è possibile.Di fatto Diego Fabbri si occupa di argomenti specifici e non dirige un Tg.E’ un ospite,immagino scelto direttamente da Mentana…
    la “convivenza” è iniziata male e prosegue peggio perche’ il tempo della guerra si dilata,e lo “speciale”si protrae nel tempo.Andrebbe ridotto perche sta diventando pesante da seguire.Noto che Fabbri non reagisce alle insistenti frecciate del Direttore,che lo interrome e contraddice frequentemente,in modo anche scorretto.Non credo lo farebbe con Paolo Mieli..ad esempio.C’è gia’ molta tensione nella vicenda che analizzano,trovo che Mentana stia dando una immagine di se’ spiacevole.Ormai seguo sporadicamente.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili