Salta i links e vai al contenuto

Sostegno alle imprese, mi sento preso in giro

Lettere scritte dall'autore  beps

Che paroloni: Decreto Cura Italia, Decreto Rilancio. Sostegno alle imprese in difficoltà, finanziamenti a fondo perduto, crediti di imposta, abolizione di tasse … ma allora questi imprenditori devono ringraziare il Coronavirus.
Qualcuno forse si, leggi per esempio FCA che può con sollievo distribuire i dividendi agli azionisti con i finanziamenti dello Stato, oppure Atlantia che non manutiene i ponti e le gallerie ma può preservare il lavoro a tante “maestranze”, oppure ancora Alitalia fallita già più volte e sempre salvata dalla cordata più salda in Italia: i contribuenti lavoratori.
Ma le piccole e piccolissime imprese che hanno chiuso per tre mesi e che non sanno se e come ripartiranno??
Sono proprietario di un ristorante, penso non si debba aggiungere altro.
Due esempi esplicativi della situazione:
Bando Invitalia per avere accesso, a partire dalle ore 9 del giorno 11 maggio, all’ intervento “Impresa Sicura”; sono state ammesse le società che hanno presentato domanda entro le ore 9 e un secondo (!!!!) dello stesso giorno. Da quell’ istante si è raggiunta la capienza della cifra destinata al finanziamento (per pura notizia di cronaca ho provato a connettermi al sito dalle ore 8.30 e ci sono riuscito alle 10:33:14 risultando 95000mo o giù di lì)
Bando S.P.R.I.N.T. della camera di commercio di Torino (il nome del bando si riferisce alla velocità da Speedy Gonzales nell’ effettuare la domanda, evidentemente) che ha mestamente annunciato sul suo sito, il giorno successivo a quello valido per inoltrare la domanda, il raggiunto limite di richieste accettabili. Però ha lasciato un ampio spiraglio per la speranza, ultima dea, informando che ” Fino al 22/6/2020 le imprese potranno comunque procedere alla presentazione delle domande di agevolazione, che costituiranno una lista d’attesa”; commovente.
Mi sento, e non penso di essere l’ unico, preso in giro.
Null’ altro da aggiungere se non ringraziarvi per l’ attenzione.
G. De Gregori

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Sostegno alle imprese, mi sento preso in giro

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Lavoro - Politica

2 commenti

  1. 1
    Bohemien82 -

    Lascia perdere le agevolazioni. È scialba propaganda.

    Tutti uniti in piazza a Roma il 2 giugno per mandare via questo governo illegittimo ed abusivo guidati dal Generale Antonio Pappalardo!

    https://youtu.be/HBxsB7D1zEk

    Il popolo è sovrano, non schiavo!

  2. 2
    Rossella -

    Nel tempo della natura che è tempo di povertà siamo circondati da poveri. Se tu credi nelle apparenze rimani fregato. Non abbiamo di che lamentarci. I poveri fanno festa alla nostra salute. Mi sembra un ottimo auspicio. Sono contenti per noi. Non si lamentano per il lavoro.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili