Salta i links e vai al contenuto

Cosa ne pensate? Sono io strano o lei?

Salve a tutti. Vi racconto quello che mi è successo, cercherò di essere breve. Ho famiglia, sono sposato con un bambino, per migliorare la nostra vita ho deciso di reiscrivermi a scuola serale. La scuola sta andando molto bene, ma con mia moglie non altrettanto perché gli pesa il fatto che ci vediamo poco. Quello che è successo è che cui ho conosciuto una compagna. La guardavo come una qualsiasi persona, ma poi ha iniziato a comportarsi in modo molto carino con me e nella mia testa sono iniziati pensieri… non tanto sessuali ma di affetto. Sono riuscito a rimediare la sua e mail per vie traverse e gli ho lasciato 2 pensierini sulla macchina. Poi mi sono deciso e gli ho scritto se gli fossero piaciuti i regali ma senza dirgli chi ero, mi vergognavo troppo… dopo un 6 email passata una settimana gli ho scritto chi ero e la reazione non è stata molto bella, ve la posto: #ascolta davvero non scrivermi mai più mai più domani ti portò anche i tuoi regali non permetterti mai più di scrivermi perché davvero ti faccio fare una figuraccia in classe… tu 6 uno stalker non hai nemmeno rispetto x chi hai a casa…. !! #
Io mi chiedo, ok avrò sbagliato nei confronti di mia moglie ma darmi dello stalker vi sembra giusto? Io volevo solo essere carino e sicuramente non gli parlerò mai più. Voi cosa pensate? Cosa devo fare per la scuola? Mi vergogno a tornarci. Grazie dei pareri.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

12 commenti a

Cosa ne pensate? Sono io strano o lei?

Pagine: 1 2

  1. 1
    camy -

    chiedile scusa perché le sei sembrato uno stalker, dille che non era tua intenzione, e che comunque non accadrà più, e che non la disturberai più, e sì, evita i contati con lei d’ora in poi.
    che sia giusto o no non c’entra, c’entra che a lei sei sembrato eccessivo, per cui basta scusarsi e non disturbarla più. può capitare di essere gentili ed essere fraintesi, non capita solo a te. poi sì, certo, con tua moglie hai sbagliato ma questo lo sai già e tocca a te stare a sentire la tua coscienza.
    comunque facendo il gesto di scusarti con lei, secondo me, puoi liberarti dalla vergogna per aver fatto uno sbaglio, e tornare tranquillamente a scuola, senza avere più contatti con lei. ciao

  2. 2
    Aton -

    Lascia perdere la scuola, perdi solo tempo e trovi rogne. Ci hai provato ed è andata male, però sei sposato: il Matrimonio è prima di tutto un contratto e l’occasione fa l’uomo ladro. Pianta tutto e sta a casa con i tuoi, non sai quanti guai che ti risparmi, non hai più quindici anni. Peccato, ma è così.

  3. 3
    Luna -

    Ti ha fatto un favore e lo ha fatto a se stessa, stalker o non stalker hai una famiglia, ha ragione lei, anche per se’: sara’ stata brutale, ma tu hai vissuto davvero la cosa come una cotta da quindicenne, ma poi? Per migliorare la vostra vita ti sei iscritto alle serali e poi stavi per buttare a puttane la vostra vita… certo che con la tua coscienza te la vedi tu, ma e’ possibile mai che ad alcune persone basta cambiare lavoro, fare un corso, persino cambiare benzinaio “per migliorare la nostra vita” e va fuori di testa? La scuola serale e’ un sacrificio e a tua moglie, per il bene comune, e’ stato chiesto di condividerlo, avendo un marito meno presente. Capita che una coppia, una famiglia debba fare un periodo di sacrificio comune, in cui ognuno fa la sua parte. Si regge (o non regge) ma poi ci si anche gode i risultati di quel sacrificio comune. Non metto in dubbio che tu avrai sentito le tue ragioni per fare la serenata alla compagna di scuola (che se fa le serali, si presume, avra’ le sue ragioni e i suoi progetti, perche’ andare a scuola la sera e’ un sacrificio), ma nella tua lettera la cosa su cui passi veloce e’ la piu’ importante. Se non lo e’ lo sai tu, se lo e’, invece, e poi 🙁 se ritrovavi in un megacasino e con tua moglie che, oltre a soffrire come un cane, ti spediva nell’iperspazio, ringrazia questa donna che ti ha spedito lei e ti ha detto che non ci sta a essere oggetto di queste manfrine. Perche’ facendo cosi’ non hai mancato di rispetto solo a tua moglie ma anche a una evidentemente capace di vedere che uno sposato che le si approccia in questo modo come se fosse un liceale si mette in un’egoistica dimensione sospesa e se ne frega dei danni che fa. Stalker sara” certamente esagerato anche se puo’ averla inquietata davvero, ma anche io ti avrei stroncato. Non per la mancanza di rispetto per il fatto che uno puo’ pigliarsi una cotta o “un affetto”, ma perche’ anche se quando vai a scuola ti dimentichi che la tua famiglia esiste la tua famiglia esiste. Io ho avuto rispetto per il fatto che anni fa un collega con tre figli si era preso una cotta micidiale, era evidente che era partito per la tangente. In quel momento era davvero fuori di se’. Non e’ che gli ho chiamato un esorcista. E non era neanche una cattiva persona in se’. Ma a parte il profondo rispetto che io avevo per il mio compagno lo avevo per sua moglie anche se non l’avevo mai vista. E mi identificavo semmai con lei che sentirmi lusingata dal…

  4. 4
    Luna -

    Fatto che lui fosse “partito”. Non so che problemi avesse a casa, lui diceva “nessuno”, che era proprio “partito” e non poteva farci niente, che gli veniva pure da piangere pensando a me ascoltando canzoni. E ti posso dire? Non credo raccontasse palle. Un giorno sono arrivata in ufficio, la sera, non mi ha vista e aveva proprio la faccia 🙁 di mister imbambolato e struggimento. 40 anni passati, tre figli, il piu’ piccolo all’asilo, una compagna, si capiva, eccezionale e con due palle cosi’ nel gestire tutto e amarlo pure e lui ridotto a uno di terza media che scriveva I love you sul diario e pareva che ero Beatrice di Dante. Ma che cazz? Sono stata dura con lui perche’ era giusto cosi’, gli ho detto “ma che caxxo fai???” e che se aveva problemi con sua moglie se li risolvesse, o crisi sue. Mi sono spostata e lui mi ha detto “ok, ho capito, ma mi sono innamorato, non ho la peste”. Ok, ma patti chiari amicizia lunga. Per inciso in un posto di lavoro molto difficile lui e’ tra le persone migliori che abbia avuto intorno. E cmq gli ho voluto bene e so che ne ha voluto a me. Ancora oggi se e’ per questo. E forse anche perche’ non gli ho mai permesso di trascinarmi in un inferno in cui mi avrebbe portato pur suonando violini. Comunque Alf stai attento a questo tuo “partire” se alla tua vita ci tieni, o cerca di capire perche’ vuoi scappare tornando 15enne. Non so tua moglie, ma posso assicurarti che non abbandonerei mai un uomo che vedo meno mentre davvero si fa il mazzo lavorando o studiando, ma se scoprissi che fa il co...one o che si innamora di chichessia e piange per la compagna di classe mentre io ignara gli preparo pure la merenda e passo le serate da sola mentre povero studia gli do un calcio in .culo e poi puo’ piangere quanto gli pare. Che sia per me o la compagna. E se capitasse a me chi mi prepara la merenda farebbe bene a mandarmi a cagare scoprendo che lasciavo bigliettini sul parabrezza. Saremo tutti umani, ma non per questo la gente ci deve dire “certo caro/a, ti capisco”. Puo’anche non capirci. Se ste c...o di serali ti servono davvero ma davvero datti una regolata, se hai una fase tua in cui ti puoi innamorare anche del bidello vedi di capire perche’, prima di fare danni, anche se ti vuoi separare e studia da privatista.

  5. 5
    Alieen -

    ormai si fa presto a dare dello stalker a qualcuno ..questa grossolana campagna contro la violenza sulle donne è tanto giusta e nobile, ma fa echeggiare, inevitabilmente ,”la caccia agli streghi” (eh?). Donne terrorizzate e stalker da catturare al lazo dietro ogni angolo.
    Ma in un altra realtà lontana dai palinsesti della penisola della demenza vivono uomini psicologicamente violentati dalle lingue biforcute delle loro femmine.
    Persone, che ingiustamente finiscono a lcentro di accuse unilaterali, quando perdono la pazienza, quando mollano uno spintone o un sberla , in preda ad uno scatto d’ira provocato scrupolosamente dalla stessa fidanzata idiota, o per aver corteggiato la cretina sbagliata al momento sbagliato. E’ tutto sbagliato.
    Beh, anche questa e’ una realtà, bisogna farci i conti, e per quanto sia discutibile e off topic, io, come voi, sono contrario ad ogni tipo di violenza. E’ appunto per questo che ci tengo.Quindi non scandalizzatevi. Non si puo’ far finta di nulla.
    Sara’ un tema questo che dovra’ essere affrontato e regolamentato a tutela anche dei diritti degli uomini, per combattere (paradossalmente) la violenza contro le donne, iniziando a prestare piu’ attenzione anche alla violenza perpetuata nei confronti degli streghi, in alcuni casi addirittura accusati ingiustamente di stalking, come in questo caso, o di altri reati piu’ gravi. Chi le ripaga le umiliazioni? Le umiliazioni subiteanche dalle Sue amiche bastarde?
    E’ un mondo di bestie.

    Stai tranquillo e affidati al tuo buonsenso. Non cercarla piu’ data la reazione. E se tu sai di non averla oppressa non hai nulla di cui doverti vergognare. E se anche fosse, fanculo, non cercarla piu’ e basta. Non farti troppe paranoie stai sereno son cose di tutti i giorni. Pensa a tua moglie piuttosto. O piuttosto mollala/Amala. O comunque sia non farne malattia, non e’ reato fare le corna. Fanculo a chi ti fa la morale. Che brucino all’inferno!

    ps: tutto questo non ti renderà certo immune da4 pettegolezzi di 4 galline, anche se non hai fatto alcuno sbaglio. Abitiamo un mondo di merda. Ma tu fregatene 😉 Ciao strego

    Peace
    http://www.youtube.com/watch?v=kf_lky7g6xk

  6. 6
    ketty -

    ma dai ha fatto benissimo a comportarsi cosi pensa se avesse accettato il tuo corteggiamento da un uomo sposato è vergognoso !!! se non amate più le vostre donne lasciatele ma non rovinate la vita ad altre donne che non centrano un cavolo questa è cattiveria pura !! cosa volevi fare con lei farla diventare la tua amante !!! o portartela a letto una sola volta ? siete scandalosi e vergognosi smettetela uomini di illudere le donne e farle soffrire se state sposati state con le vostre mogli!!!!

  7. 7
    KATY -

    Lei è stata cafoncella (Stalker è eccessivo)….

    ma te sei sposato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    [ma esiste una parola italiana che sia il corrispondente di STALKER in inglese, anzichè imbastardire l’italiano????]

  8. 8
    marco76 -

    Cacacazzi, Katy

  9. 9
    Aton -

    @Katy
    In tribunale non si viene trascinati per stalking: il reato si chiama “atti persecutori”. Uno stalker in buona sostanza per la lingua italiana è un “persecutore”, ma l’anglismo contiene un elemento che l’italiano non rende: la petulanza con cui viene consumato l’atto persecutorio. Spero di averti dato una buona dritta. Qui, nel caso specifico, parlare di stalking è prematuro, siamo solo alla petulanza grossolana. Se però il cosiddetto studente insistesse, il passo è breve. Perseverare diabolicum.

  10. 10
    Vesper -

    Non sei uno stalker. Ma quello che hai fatto è abbastanza inquietante, avresti potuto usare metodi più normali e meno misteriosi. Inoltre ti dico cosa sei veramente: un mona. (Sei pratico con il veneto?) Torna a casa da tua moglie e i tuoi figli. Ca**one che non sei altro! 🙂

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili