Salta i links e vai al contenuto

Sono solo al mondo

Ciao a tutti, da un anno sto attraversando il periodo piu brutto della mia vita. Ho perso il lavoro e la mia compagna, che è stata il mio grande amore per tre anni, mi ha abbandonato per un altro. Ho provato in tutti i modi a reagire ma sono completamente da solo, non conosco nessuno che può darmi una parola di conforto, non ho un solo amico e mi sento senza alcuna via d’uscita. La vita per me è diventata sinonimo di sopportare e non so per quanto ancora ce la farò. Dottori e psicologi non fanno altro che prescrivermi farmaci ma io so che non è la soluzione. Forse ho solo bisogno di una persona di buon cuore che sappia darmi un pò di conforto ma come vi ho già detto sono solo al mondo. Questo è il mio ultimo disperato tentativo.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

10 commenti

  1. 1
    Mau -

    Ciao Antonio.
    Ritengo sia molto difficile per qualsiasi lettore poterti dare conforto senza cadere nelle solite banali parole che spesso tutti usiamo per farci vedere coinvolti nelle altrui difficoltà.
    La solidarietà espressa in questi termini spesso ha un retrogusto di ipocrisia.
    Permettimi però di raccontarti brevemente la mia esperienza.
    Alla fine del 1994, avevo allora 39 anni, per una serie di circostanze rimasi senza lavoro (un ottimo impiego) e questo mentre, come per te, finiva il mio matrimonio con la separazione e successivo divorzio.
    Senza poter contare su concreti aiuti andai ad abitare in un monolocale, abbastanza lontano da i miei due figli, di 9 e 6 anni.
    Ero senza un soldo e dopo aver raschiato lo scoperto del c/c bancario
    ho dovuto fare dei prestiti, altrimenti non potevo comprare nemmeno un gelato ai miei figli quando ero con loro.
    Ho ricominciato a lavorare distribuendo volantini, facendo sostituzioni di portineria saltuarie, e il rappresentante di materiali per le pulizie. Guadagnavo pochissimo.
    Così passai quasi 3 anni.
    Poi la mia costanza, la mia volontà, la mia continua ricerca, il mio ottimismo ebbero la meglio su una difficile realtà che sembrava non terminare mai.
    Oggi ho un buon lavoro e una compagna splendida. I miei figli sono cresciuti bene (grazie anche alla mia ex moglie) e posso donare loro qualcosa che prima non potevo dare.
    Detto questo solo ora mi permetto di dirti che capisco perfettamente quello che stai provando, la tua disperazione interiore.
    Non posso concretamente aiutarti.
    Posso solo dirti che una strada per uscire da buio la si trova sempre.
    Bisogna crederci, confidare in se stessi, non demordere mai, soprattutto quando si pensa di aver perduto tutto, quando si pensa di non avere più certezze.
    Non è facile, lo so per esperienza diretta.
    Ti auguro di trovare la forza e la determinazione per andare avanti ed affrontare con coraggio e speranza il futuro.
    Mau.

  2. 2
    Daniele -

    Al mondo non si è mai soli con un sorriso. Ci sarai sempre tu con te stesso. E’ vero
    forse è un concetto difficile da capire, ma la musica aiuta davvero. Ok sono canzoni
    di dubbio gusto ma “me la caverò” e “tutto ciò che ho” sono due brani di max
    pezzali che mi aiutano a superare momenti difficili di solitudine.. Poi se è un
    confronto, una chiacchierata con un perfetto sconosciuto che può esserti utile
    (forse!), scrivimi e ti risponderò!
    Forza e coraggio 🙂
    Dani

  3. 3
    vdg66 -

    Ciao Antonio. Ieri sera preso dalla disperazione ho scritto anche io x un amore finito.Speravo che qualcuno mi rispondesse,che mi desse conforto, o addirittura una soluzione magica x mettere fine a tutto cio. Mi spiace ma non sono molto bravo nella sintesi, vorrei dirti tante cose belle per tirarti su ma da quando ho letto la tua lettera non faccio che piangere. Mi dispiace sono mortificato nel non poterti aiutare se non con qualche parola. Ma le parole a cosa ti servirebbero. Ti dico solo una cosa da oggi nei miei pensieri ci sara una preghiera anche per te. Ti sono vicino

  4. 4
    miadc -

    bhe!!!!solo non direi,io sono qui ad ascoltarti,per tutto il tempo che vorrai e finchè ne avrai bisogno…
    bacio galattico

  5. 5
    vdg66 -

    Ciao Antonio, sono daccordo con Daniele anche la musica aiuta. Ed aggiungerei alle sue quella di Bennato. Un giorno credi……di essere giusto e di essere un grande uomo in un altro ti svegli e devi cominciare da zero, situazioni che stancamente si ripetono senza tempo……

  6. 6
    antonio111 -

    Grazie tante, grazie di cuore a tutti per il vostro interessamento
    sincero. I vostri interventi mi hanno commosso e sono sicuro che da
    adesso andrà meglio. E tante grazie soprattutto a te vdg66, da oggi
    anche tu sarai nelle mie preghiere.

  7. 7
    Mayte -

    ti mando un sorriso…e che possa essere l’inizio di una gioia grande…che ti porti tutto ciò che vuoi…un sorriso…da una sconosciuta…fatto di cuore…solo per la gioia di donartelo….e ogni volta..che ti sembra difficile…pensa al sorriso…non ti molla…non ti molla mai…da un sorriso nasce sorriso e dall’amore nasce amore…ma sorridi…non richiamare il buio,,,no…guarda tutto ciò che è luce…n.b. un abbraccio…forza!!!

  8. 8
    vdg66 -

    Ciao Antonio.Hai visto che bella giornata..almeno qui a milano…cosa rara. Pensavo se sei di queste parti e qualche volta sei giu di darti la mia email se avessi bisogno di qualcosa che posso fare la farei volentieri. A presto

  9. 9
    donatella -

    sorridi che la vita ti sorride dice un detto.sembrerà scontato ma è vero.i momenti bui servono per riflettere su cose a cui in momenti migliori non si pensa.rimettersi in piedi costa tempo e fatica ma arriverà il momento in cui la vita ti sembrerà bella.i momenti difficili si superano e sarai più forte di prima.lascia perdere i farmaci,piuttosto sfogati con noi.condividere pensieri e parole anche se con sconosciuti ti può aiutare.un abbraccio

  10. 10
    Cantautore -

    Ciao Antonio, la tua lettera mi ha molto colpito e molto commosso e mi dispiace davvero tanto per la situazione in cui ti trovi.
    Se hai bisogno di un amico sincero, io ci sono.
    Quindi ora non sei più solo perché, oltre a me, come vedi, hai trovato anche altri amici che sono disposti ad ascoltarti e ad aiutarti.
    E non disperare mai perché, prima o poi, come è già successo a me e anche ad altre persone, un piccolo raggio di sole finirà per penetrare e riscaldare anche te, anche se ora ti senti tanto solo e abbandonato e anche se ora ti sembra di stare nelle tenebre più oscure.
    Ti lascio anche la mia e-mail se vuoi (che è anche il mio contatto di messenger) Cantautore68@hotmail.it
    Un caro saluto.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili