Salta i links e vai al contenuto

Sono malato, e amo la mia ex ragazza

Lettere scritte dall'autore  hama

Salve
Sono un ragazzo di 25 anni. Da un anno circa mi ritrovo a convivere con una malattia, una malattia senza nome del sistema endocrino, e una malattia senza cura. Sono diventato impotente e insensibile a tutte le donne, il mio corpo si è trasformato in un accumulo di carne senza arte ne parte. I muscoli non funzionano, non ho sensibilità ne orgasmi….niente….vivo in una calma piatta e basta.
E continuo ad amare la mia ex ragazza con la quale sono stato un anno.
Ex ragazza perchè l’ho lasciata io tre anni fa……c’erano un sacco di problemi, la storia non andava nonostante i tentativi, e io stavo perdendo la mia vita, la mia salute e la mia serenità…..così decisi di chiudere.
Disse che era una cosa giusta: caratteri incompatibili, impossibilità di venirsi incontro, abitavamo lontano…e mille altri problemi.
Io non me lo sono mai perdonato perchè invece di stare meglio sono stato peggio, molto molto peggio, e lei si è trovata un altro dopo neanche un mese……ancora è il suo ragazzo.
Non posso raccontare qui tutti i dettagli perchè è inutile….dirò che a volte non si sente di avere altra scelta che lasciare una persona, perchè non si vede altra via d’uscita.
Ma ero innamorato e lo sono stato per tutti questi anni..anni nei quali i miei sensi di colpa di non essere stato all’altezza, di non aver continuato a reggere, di essere stato troppo in alcune cose, e troppo poco in altre, sono diventati vere e proprie croci…..
Così ora mi ritrovo con il peso dell’amore per una persona che non c’è più, e non mi ha voluto più, e nell’impossibilità di trovarne un’altra per via della mia pesantissima situazione fisica.
Chiuso in questa gabbia sto crollando sempre più, ormai sono sull’orlo del baratro, e non so come fare.
Grazie per avermi ascoltato, spero che, nel vostro piccolo, mi possiate aiutare, perchè non so davvero più come andare avanti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Sono malato, e amo la mia ex ragazza

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso - Salute

5 commenti

  1. 1
    Nathan -

    Non credo che il punto sia la tua ex, ma cercare di trovare qualche soluzione ai tuoi problemi di salute prima di tutto. Lo hai detto tu stesso che avevate già problemi in precedenza. E’ inutile avere rimpianti in tal senso non hai nessuno assicurazione che se ti fossi comportato diversamente lei ti sarebbe rimasta accanto. Sono rare le donne che lo fanno purtroppo.

    Coraggio

  2. 2
    Roberto1972 -

    Ma che sensi di colpa, ha trovato un altro poco dopo, era innamorata?
    Tu lo eri, ti sei innamorato di un altra come ha fatto lei in mese?

    Quella storia era e doveva chiudersi.

    Tu rimpiangi le emozioni che provavi, purtroppo le hai provate con una persona a te non compatibile, non è che ci si innamora solo delle persone con le quali si è compatibili sai?
    Io indagherei per risolvere i tuoi problemi di salute, sei sicuro che non dipendano da uno stato depressivo?
    Hai fatto visite neurologiche?

    È come se ti lasci con la ragazza e poi ti chiudi in carcere, per forza pensi a quella storia che ti ha dato emozione… Non è quello il punto, il punto è cercare una nuova emozione, nuovi stimoli, non per forza subito in un amore.

    Ma non ti funziona nessun muscolo?
    Ne gambe e ne braccia?
    Hai fatto visite specialistiche?

    Tieni duro, la vita non va solo in salita, vedo gente quando faccio le gare in bici alle quali manca un braccio e una gamba, mi vergogno di quando sto male per una donna o per qualche altra stupidata, loro ci mettono l’anima, porta la tua attenzione su altre cose, non è facile, per niente, ragiona ragiona e ancora ragiona, “tu non hai sbagliato”, ioqquando amo non vado subito con un altra, anche se tra noi le cose non andavano, vedi tu.

  3. 3
    dany -

    Tu devi chiudere glio occhi, restere ad ascoltare il tuo respiro, solo per qualche minuto, o forse per mezz’ora, magari per ore o giorni, fino a che non deciderai di riaprirli e riprenderti tutto, anche la tua salute…
    Fallo, credi in ciò che vuoi….. E vedrai quanto potrai sconfiggere anche la malattia… Devi solo sapere che davvero puoi farlo…

  4. 4
    Gabriele -

    Ciao hama

    Hai lasciato la tua ragazza, senza metterla al corrente di essere malato.
    Stai affrontando questo disagio con molto altruismo e coraggio.

    Avresti potuto tranquillamente metterla al corrente, e farle scegliere cosa fare.
    Probabilmente la vostra storia sarebbe finita, oppure sareste ancora assieme, ma anche in quest’ultimo caso, per come sei, non penso che l’avresti accettata.

    E’ normale che ti pervada la rabbia, ma devi prima di tutto pensare a guarire.

    Ciao

  5. 5
    nicola -

    cerca di guarire che è la cosa fondamentale e poi potrai scegliere la ragazza che più ti piace. Ma devi prima guarire altrimenti fai soffrire anche la tua eventuale ragazza. Ti auguro di guarire in fretta.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili