Salta i links e vai al contenuto

Sono IO, la fortunata vincitrice del Superenalotto!

Ero di passaggio a Bagnone, io abito in Lunigiana a pochi kilometri da li.
Ed ora che faccio? a distanza di pochi giorni mi sono ripresi gli attacchi di panico che dopo anni di cure da poco tempo erano scomparsi.
Giochiamo perchè sappiamo che probabilmente non vinceremo ma sarebbe molto utile chiederci cosa realmente vorremmo.
Al momento non riesco ad uscire di casa sto collegata per ore al pc, alla tv, alla radio.
Sono single e vivo da sola. Non ho detto ancora a nessuno cosa mi è successo. Sto male e mi chiedo cosa sarà di me.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Me Stesso

30 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Roberta -

    E’ ancora presto per gli scherzi di Carnevale…

  2. 2
    Veronica -

    Complimenti…
    Io non so cosa dirti….anch’io ho giocato ma da super iellata non indovino mai un numero.
    Cmq ho sognato ad occhi aperti cosa avrei fatto se avessi vinto.
    Mi sarei inanzi tutto circondata di persone fidate e poi invece di rovinarmi l’esistenza con tutti quei soldi avrei creato delle Fondazioni in varie parti d’Italia. Fondazioni a favore di chi sta male: ex tossicodipendenti, donne vittime di violenza, bambini maltrattati,bambini che muoiono di fame, extracomunitari disperati…ce ne sono tante di categorie, una se vuole ha l’imbarazzo della scelta.
    Ho sempre pensato che se uno si sperpera tutti quesi soldi per se o per i familiari alla sua morte non resta niente…invece con qualche grande progetto umanitario destinato a durare nel tempo (come la Croce Rossa)… si che si lascia l’impronta e non solo, si è aiutato migliai di persone.
    Al telegiornale parlavano di Ferrari, viaggi intorno al mondo, ville,
    e altro ma spero con tutto il cuore che chi abbia vinto si dedichi anche a qualche serio e grande progetto umanitario.
    Se davvero hai vinto tu ti auguro di pensarci su ciò che ti ho scritto se invece non sei tu mi dispiace per te che per attirare l’attenzione hai bisogno di scrivere queste cose.

  3. 3
    andy -

    non preoccuparti spediscimi il tagliando, te lo risolvo io il problema, me li prendo io i soldi.

    ah il francobollo pagalo tu 🙂

  4. 4
    LuniGiana -

    Veronica,
    davvero pensi sia tutto così facile? vivere braccata, asserragliata in casa? Qualcuno a Bagnone già non vive più invaso come è giorno e notte da giornalisti, curiosi e non solo. Ho già la taglia sulla testa, hanno offerto il 3% della vincita a chi saprà dare le indicazioni per trovare il vincitore. Questo cosa vi fa pensare?
    Parliamo di una cifra astronomica non di noccioline. Si uccide per molto meno.

  5. 5
    donsante -

    Ciao Lunigiana,
    perchè disperarti? Sei single e sola? Caspita, allora finalmente ciò che non sei riuscita ad ottenere con il tuo cervello lo potrai ottenere con i tuoi soldi!
    Ah, ti consiglio di continuare a non dirlo a nessuno, di quello che ti è successo!
    Purtroppo nessuno di noi può dirti cosa ne sarà di te… a meno che tu non ci dica dove abiti nel qual caso verremmo senz’altro a consolarti e ti aiuteremmo a capire cosa ne sarà di te!
    Ma riesci a stare collegata per ore alla TV, al Pc e alla radio contemporaneamente??
    Magari fai pure da mangiare allo stesso tempo?
    Ma sei un genio, allora, cara LuniGiana, e i soldi ti serviranno a poco, tu hai già tutto lo stesso.
    Secondo me allora ti conviene riscuoterli tutti subito e poi ti metti sul balcone col megafono per i prossimi dieci giorni, sempre a mezzogiorno, e fai cadere a pioggia banconote da 500 euro sulla strada, godendoti lo spettacolo. Vedrai che così ti passeranno subito anche gli attacchi di panico mentre il panico vero si diffonderà sulla strada sottostante.
    Forza, datti da fare e se hai bisogno di una mano… chiama, io sono generoso ed altruista quando si tratta di aiutare una persona in difficoltà!

  6. 6
    kekkoufo5 -

    Ciao Lunigiana,

    quanto tu hai scritto è tipico della sintomatologia da attacchi di panico. Io mi sento di dirti queste cose: dagli attacchi di panico se ne esce certamente ma è fondamentale attivarsi in uno contesto psicoterapeutico meglio se di gruppo. Se hai davvero vinto tu ora puoi permetterti un bravo psicoterapeuta. Quello che ti è successo non lo scrivere qui ma dillo al terapeuta. Per il resto credo sia sacrosanto organizzarsi magari con un notaio per la riscossione dei soldi in anonimato e con un consulente commerciale di fiducia (eventualmente) per meglio gestire la vincita. Ma voglio aggiungere un’altra cosa: nessuno su questa terra ha il diritto di essere invidioso per i tuoi soldi vinti. Alla larga gli invidiosi. Blindati, è un segreto che custodirai solo tu (dipende da te).

    Un abbraccio

  7. 7
    SUX -

    ma che dite!! sono io il vincitore del superenalotto….

  8. 8
    gimmy34 -

    Io non so se sia vero oppure no, ma…..mi auguro che questi soldi finiscono a persone che hanno realmente bisogno,e ke possano gestirli in maniera tale da poter garantire un aiuto anche a ki si trova in difficoltà reale,di bene se ne può fare a bizzeffe. Non ritirare il premio sarebbe da stupidi anche se qualcuno o tanti lo vorrebbero perchè poi andrebbero comunque nelle tasche di altri e nessuno saprebbe niente…..hai mai saputo tu che fine hanno fatto tutti i premi in denaro non ritirati delle lotterie ?? booohhh , possiamo solo immaginare !! Basterebbe un buon notaio e altrettanti avvocati per risolvere il problema,e la vita finalmente comincerebbe a sorridere….perchè a molti, questo non è stato concesso !!! io vivo la disoccupazione da 2 anni ,ma come me ce ne stanno tanti e credo che con questo patrimonio,gli attacchi di panico di cui parli tu,scomparirebbero solo sulla base di sentirsi finalmente realizzati nella vita. Vorrei dirti buona fortuna ma qualora sia la verità non ne avresti bisogno,e nel senso inverso se volevi attirare l’attenzione su di te ci 6 riuscita. Ottimo scherzo ma eviterei di mettere in ballo problemi di salute , in quanto oltre ad essere di pessimo gusto per chi li vive sono veramente difficili da affrontare .

  9. 9
    Phoenix -

    Beh se è così complimenti davvero… comprendo che in questo momento dev’esser facile farsi prendere dal panico, ma tutto svanirà non appena avrai messo le mani sulla vincita. E’ questa la parte più dura! Intanto custodisci la schedina come una reliquia, e poi rivolgiti ad una banca o ad un notaio di fiducia per la riscossione… cmq in rete trovi tutte le info del caso in dettaglio.
    Poi il resto verrà da sè, cerca per quanto possibile di mantenere un basso profilo almeno inizialmente, e non lasciarti prendere dal panico! perchè mai qualcuno dovrebbe sospettarti? Rilassati, e concentrati sul futuro nel quale potrai realizzare i tuoi sogni e quelli delle persone a te care! Buona fortuna! [ma se hai vinto direi che quella ce l’hai già! 🙂

  10. 10
    Lorena -

    si sei veramente la fortunata del secolo, ti posso garantire che gli atacchi paseranno, pensaci bene, non dirglo a nessuno e fai bene a chi ritieni lo merite..a
    auguri di una famiglia con tre figli, cassaintegrata che riesce tutte le volte ad uscirne dal panico
    ti faccio tanti auguri
    Lorena Tollerutti

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili