Salta i links e vai al contenuto

Quando sono in crisi ritorno da voi

Caro direttore,
Erano mesi che non visitavo il vostro sito, ma come spesso mi capita quando il mio rapporto va in crisi vi vengo a cercare magari perché ho la necessità di sfogarmi con qualcuno e non so perché ma riesco ad esprimere tutto ciò che provo solo qui difficilmente racconto i miei problemi ad un amico.
Non saprei da dove iniziare, sono un uomo di 35 anni sposato da quasi 10 con 2 figli il mio matrimonio è in crisi da più di 2 mesi (per la verità ho superato crisi più lunghe) comunque sicuramente per colpa mia in quanto rientro nella categoria degli uomini “Pinocchio” dico troppo spesse bugie anche se le mie bugie non nascondono nessun castello in aria e nemmeno un doppia vita non nascondono tradimenti o altro semplicemente capita che invece di dire la verità dico una verità che secondo me fa piacere a mia moglie.
Non so se sono stato chiaro tra la verità vera e propria, ho ometto dei particolari o stravolgo tutto solo perché penso che quello sia ciò che farebbe piacere a lei.
Naturalmente tutte queste bugie ogni volta hanno le gambe corte e puntualmente mia moglie non si fida più di me.
Io invece rispetto a lei vivo una situazione opposta siccome lei è una persona schietta e sincera mi fido (forse troppo) di lei anche quando la vedo uscire spesso prepararsi non dire dove vai o restare fuori mattine intere o quando continua………. (ometto di dire cosa altrimenti si apre un dibbatito lo dirò in un altra lettera) io mi fido cosa che ormai non fa lei nei miei confronti e questo mina molto il nostro rapporto.
Altro problema che non va trascurato che questi litigi così lunghi ci portano a lunghe astinenze da fare sesso ciò influisce molto sul mio umore divento nervoso irascibile sto quasi tutte le notti a chiederle di fare pace e di fare l’amore ma la risposta è sempre no non vuole nemmeno essere abbracciata non so che fare se dare un termine di sopportazione del tipo se per “Pasqua esempio” non gli passa è meglio lasciarci non so come comportarmi io l’ amo non cerco altre storie non sto cercando altre donne per sesso io vorrei farlo solo con lei mi piace farlo con lei (anche se in passato in un momento di crisi mi sono iscritto a delle chat o conosciuto altre ragazze ma comunque non sono mai andato oltre non sono mai uscito con nessuna di loro o semplicemente trovato una valvola di sfogo) che oggi invece maturando non sono più le chat ma fortunatamente siete voi che mi date la possibilità di scrivere nell’anonimato tutti questi mie sentimenti e magari ricevere consigli interessanti.
Ma una domanda, un po’ imbarazzante a cui vorrei delle risposte: ma è normale secondo voi o avrei bisogno di rivolgermi ad un medico visto che in questo periodo mi è capitato qualche sera per non beccarmi un altro no mi sono masturbato (oltretutto pensando a lei pensando di fare l’amore con lei) pentendomi e incazzandomi ancora di più perché uno almeno lo sfizio di tradirla col pensiero due perché non capisco perché devo ridurmi a fare certe cose quando lei è mia moglie sta li e non poterlo fare veramente (maschilista? ) .
Fare certe cose a 35 anni sposato con figli non so se il caso di rivolgermi ad un medico.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti a

Quando sono in crisi ritorno da voi

  1. 1
    davide86 -

    Ciao innamoratoancora, ho letto anche le tue lettere precedenti per capire bene come tu fossi..
    non hai pensieri da maschilista, ma semplicemente da uomo innamorato che on pretende altro che amore dalla propria donna, io credo che molte donne dopo la nascita dei figli si applichino, con grande successo, nel ruolo di madri ma spesso dimenticano il fatto di avere al loro fianco un uomo, un compagno da non trascurare..
    e’ anche lodevole il fato che tu non abbia cercato altrove la felicita’, altri probabilmente lo averbbero gia’ fatto, quello che io ti chiedo e’: perche’ non provate a prendervi un week-end solo per te e tua moglie, lasciate i figli ai nonni?
    il distacco puo’ essere dovuto al fatto che con i figli di cui occuparsi il desiderio sessuale possa subire un calo, magari per riaccenderlo basta poco, come appunto ritagliarsi un p’o di tempo per voi, senza i figli..

    non sei un caso clinico, la tua situazione e’ molto piu’ comune di queelo che credi, credimi, e non ti evi vergognare a parlarne.. almeno qui non devi avere paura di essere giudicato dalle persone

    i vostri rapporti, sesso a parte, come sono? c’e dialogo?

  2. 2
    gio -

    Intanto ciao, poi non è meglio che cominci a dirgli la verità anche se a volte brutta? ho capito che hai timore di tua moglie e delle sue reazioni, non ti senti libero di potergli dire tutto, e pultroppo è una realtà di molte coppie. Sopprimiamo sopprimiamo finchè poi non si sbotta, prova a parlare a lei del tuo problema sessuale e vedi come la prende, e poi chiedile come mai c’è l’ha con te. La sincerità in un rapporto aiuta a sciogliersi.

  3. 3
    tgfdgfgf -

    “dio che palle ’ste false puritane false vittime di un mondo femminile incompreso”
    ahhahha grande criss.
    io rimango allibito dalle risposte degli uomini.
    perchè ovviamente il nulla delle donne è incommentabile.
    ho detto uomini, glosstar, non ti agitare tu sei escluso.
    traduco in pratica il commento di criss:
    cari amici, quell’uomo ha capito tutto.
    vorrei che qualcuno mi spiegasse come può una donna in quest’epoca dove sessualmente fanno tutto quello che vogliono, osare dire: “fidanziamoci o niente sesso”.
    cioè io ti piaccio per fidanzarti, però non per fare sesso?
    ok… allora significa che tu se non sei fidanzata da un anno, non fai sesso da un anno, vero?
    e secondo voi la risposta qual’è?
    hahahahah, datevela.
    a questo punto se così non è (perchè cosi’ non e’) e dici che io ti piaccio al punto di fidanzarti con me.. perchè non vuoi fare sesso? vuoi aspettare la 3-4-5° volta?
    mi metto il berretto di autista e ti lavo il bagno?
    e che cambia?
    e perchè devi decidere tu?
    com’è volete la parità (ma magari gli uomini avessero la parità) solo quando vi fa comodo?
    vuoi tenermi a secco perchè così cedo e mi fidanzo?
    mentre nel frattempo tu fai sesso con il tuo amico figo e predichi bene a pancia piena?
    non mi fidanzerò mai con una donna che non voglia fare sesso con me.
    è solo una contraddizione logica.
    sarebbe stato logico anni fa, quando fare sesso per le ragazze era una impresa.
    e quindi giustamente c’era ingenuità, non c’era l’esperienza e aveva senso per un uomo fare il cavaliere.
    jjhjhjjjjhjhjhh jhj jh jhjh

  4. 4
    zoe -

    Non ti devi rivolgere a nessun medico…
    credo sia normale masturbarsi..se il contesto che descrivi e’ realmente questo!!!
    Ti parla una donna giovane che ha una bimba di quasi due anni e che con il compagno non fa piu’ sesso ..perche’ il proprio compagno in un momento difficile non e’ stato in grado neanche di dirle “ma come ti senti”???..e via al circolo vizioso …la mancanza di tempo , la bimba che prende tutte le tue energie,il lavoro la stanchezza …e ahime’ non mi sono fatta piu’ neanche abbracciare!!!!
    Non cerco altri uomini, assolutamente tantomeno mi sfiora l’idea..sono anche io una donna normale con i propri desideri sessuali ma laddove si instaura anche per un attimo l’approccio immediatemente mi infastidisce e non continuo piu’ …questo va avanti da un anno e mezzo …tanto ..troppo…lo so’ una coppia cosi si distrugge…direi che la mia e’ sull’orlo del precipizio…
    Ma tornando a te…due mesi non sono tanti ..beh detto da me sono poco credibile ma credo che realmente non siano tanti…forse se abbandoni un attimo l’idea di fare pace per poi fare l’amore ….forse in modo naturale e quasi spontaneo capitera’ da se’…forse se non ti aspetti che succeda …si scatenera’ la voglia la passione…!!!
    A volte basta non pensare sempre alla stessa cosa per scatenarne l’evento!!!
    Quando non ci pensi piu’ poi capita!!
    Neanche io tgfdgfgf starei mai con un uomo che non mi desidera…ma e’ capitato che non mi desiderasse che non mi cercasse e in tutto questo che mancasse in tante cose nella famiglia ed ecco che dopo due anni io non ho voglia di fare l’amore con lui…mi pare normale no!!!
    Se mi dovesse tradire no ne rimarrei neanche stupita …anche se ahime’ ci vorrebbe un mia culpa ..mia culpa…!!!
    Il nostro amico fa bene a valutare questi campenellini d’allarme di sicuro nascondono un disagio , un malessere e un momento no della coppia..ma vi parlo da donna …la maggior parte di noi…se non fa l’amore con il proprio uomo in quel momento di sicuro manca la passione e qualcos’altro…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili