Salta i links e vai al contenuto

Solidarietà fatta a parole

  

Buongiorno, ieri sera guardando i vari notiziari ho potuto apprendere che il ns. Presidente per commemorare i 10 anni del terremoto in Umbria, si è recato a visitare quelle zone, per portare alla gente la solidarietà del Paese.
Be’ penso che, dopo 10 anni, la gente non sappia che farsene della solidarietà fatta a parole. Forse gradirebbero avere la casa che è stata loro promessa, ma che non si sa per quali sottili burocrazie, ancora non c’è.
Evviva, continuiamo ad essere ridicoli.

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini - Politica

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili