Salta i links e vai al contenuto

Sognare i nostri cari defunti o i santi

Lettere scritte dall'autore  iesiua
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

47 commenti a "Sognare i nostri cari defunti o i santi"

Pagine: 1 3 4 5

  1. 41
    Olga -

    Salve!Anche io ho sognato Padre Pio.Mi trovavo in chiesa e ad un certo punto ho visto a lui che si avicinava al altare ha visto a me sorridente venuto da me,e dietro a preso un quadro della madonnina con gesu in braccio e l’ha baciata e fatto baciare a me.Nelle notti succesive ho sognato Gesu,Madonnina di Lurds.Oltre di aver sentito per 3 volte suo profumo.Da un po sto chiedendo la grazia della guarigione per mia bimba di 18 mesi.Aiutatemi a capire signifficati di tutto cio.Secondo voi guarira,ho pure mi voleva dare un conforto??

  2. 42
    Gregory88 -

    Ciao a tutti. Io penso che il significato dei sogni sia personale e
    non ci siano persone, se neanche noi riusciamo a volte a comprenderli,
    in grado di farceli capire. Noi siamo solo carne e non siamo in grado
    di fare nulla di buono. E’ solo dimorando in Gesù che Lui dimora in
    noi e con il Suo Spirito, opera in noi, che lo lasciamo operare, ed è
    lo Spirito Santo stesso che ci guida e ci dirige nell’affrontare la
    vita, che da soli, con le nostre sole forze, non saremo in grado di
    fare nulla di buono. Per questo la mia risposta è: se non riuscite a
    comprendere un sogno, allora, affidatevi a Gesù o a Padre Pio o al
    Santo che avete sognato che loro, con il loro Spirito che dimora su di
    voi, vi daranno la risposta che da soli con le nostre forze non
    riusciamo ad avere. Non c’è persona che ci può aiutare, neanche noi
    stessi, solo lo Spirito Santo. Ma tutte le persone nel quale dimora e
    sono guidate dallo Spirito Santo, ci possono aiutare in quanto in loro
    è lo Spirito Santo ad operare e solo se loro hanno rinnegato loro
    stessi, quindi la loro carne, la loro mente, la loro stessa volontà e
    lasciano con il cuore che a guidarli non siano loro stessi,
    affidandosi alle nostre forze inutili, ma lo Spirito Santo.

  3. 43
    Valentina -

    Proprio stanotte ho sognato Padre Pio : stavo passeggiando con mio padre e non ricordo chi altro.. quando lui (mio padre) mi dice che su quelle due colline aveva visto Padre Pio e subito dopo che aveva sentito un fortissimo profumo di rose.. io mi girai verso le due colline e vidi la sagoma nera di un anziano di profilo con un po di gobbetta.. adesso non sono sicura che fosse Padre Pio..ma nel sogno era sicurissima che fosse lui.. infatti dopo qualche istante sentii un fortissimo profumo di rose.. e mi misi a piangere tantissimo .. poi vicino a noi apparve un uomo mi sembra che fosse vestito elegante (tipo smooking) e, se non ricordo male ci disse, o mi disse, buona fortuna! Qui finisce il mio sogno..Ancora adesso ho i brividi.. sapete cosa può significare? Grazie in anticipo! :)Ah dimenticavo.. poi io dopo ” l ‘apparizione” io continuavo a dire : No, non l’ho sognato io l’ho visto.. continuamente sempre mentre sognavo.

  4. 44
    Marty -

    Salve, io ho perso mio padre un mese fa. la sett dopo sognai di vedere una luce fuori al balcone di casa…pensavo fosse 1 ufo…poi la luce si avvicinava sempre di più e mi resi conto ke era una colomba, una colomba di luce. allora rientrai in cucina..la colomba mi venne in contro e si poggiò sulla mia mano e mi diede una scossa elettrica ke io sentiti realmente perchè mi son svegliata ke mi facevan male le mani. cosa significa?dicon sia lo spirito santo

  5. 45
    Cristian Parise -

    Eppure lo sapevate: sorgeranno falsi cristi e falsi profeti che inganneranno con i loro prodigi e il primo fra tutti è proprio il vostro gesù. Cristo non fà miracoli poichè è il Creatore incarnato e il suo miracolo è la creazione e trovare lealtà e amore nel mondo.
    “In verità vi dico” che il Cristo non è Gesù che dunque è il diavolo che fa miracoli ma Simone di Cirene che portò la croce di un condannato ed era lui il vero innocente che fece il primo cristiano portando la croce di un altro mentre tutti quanti, compresa madre e amici, stavano a guardare e pregare. Dio viene da dis / dite ovvero ade o plutone signore dei “cieli” infernali che non c’entra niente con Zeus che vuol dire appunto signore che proteggeva la roma di Cesare. E quando Cesare ti faceva il segno di croce significava che andavi sul golgota e si ci andavi con due criminali è perchè lo sei anche tu e ponzio ricevette tutti gli onori per aver “giustiziato” joseph caiafa, papa di gerusalemme, figlio del vecchio caiafa, e chiamato dagli amici semplicemente yeshua … ave cesare.

    cristparise@gmail.com

  6. 46
    Sognipedia -

    Molto spesso accade perché sentiamo la loro mancanza, per questo ci appaiono in sogno.

    Se posso, vorrei suggerirvi http://www.sognipedia.it per approfondire l’interpretazione dei sogni, naturalmente anche quella dei defunti.

    Grazie e buona lettura,

    Sognipedia

  7. 47
    Rossella -

    A me è capitato, si trattava di suggestioni: non ho avuto nessun riscontro con la realtà… la prima volta ho sognato di trovarmi in una strada, camminavo e c’era tanta gente curiosa intorno a me, man mano che il sogno progrediva (cosa strana perché in genere prevale la frammentarietà) comunque realizzavo che si trattava di una processione, dunque: sono giunta in chiesa, una grande chiesa dalla pianta a croce latina; spinta da chissà quale curiosità ho indossato un guanto che mi ha macchiato la mano… dopo un attimo di esitazione, appurato che è difficile lavare via questa macchia, presa da grande sconforto, scappo via al dir poco terrorizzata, ecco che sul fondo della navata vedo campeggiare l’immagine di un frate che mi sembra Padre Pio. Questo sogno è incentrato sulle impressione, sul potrebbe essere ma non è… l’unica cosa certa, per restare sul dato sensibile, è che da bambina ho sempre avuto timore di questo santo (delle sue stigmate) ed è probabile che questa paura abbia influenzato il mio inconscio. Un altro sogno che ricordo risale ad un ricovero in clinica, stavo smaltendo l’anestesia – perché avevo da poco sostenuto un piccolo intervento-ricordo il momento del risveglio: non fu bello! L’infermiera mi aveva somministrato un antidolorifico che il mio corpo non accettava e mi colpì il contrasto tra lei che mi dice – buon segno!- (alludeva al fatto che non ero assuefatta a quel farmaco perché non facevo uso di sostanze)e il volto di Padre Pio che rappresentava l’ultima immagine prima del risveglio, sembrava fare no con la testa – appariva contrariato- ma al contempo riusciva a trasmettere grande conforto. La terza volta ho sognato che mia madre nel rincasare aveva lasciato sul tavolo uno scontrino: cinquantacinque euro per un panino e qualche arancia! Il bello è che lei non appariva contrariata, sembrava rassegnata… allora io sono uscita di casa per andare a contestare questo conto e le due ragazze che ho incontrato nei pressi di un’edicola si dimostravano…

Pagine: 1 3 4 5

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili