Salta i links e vai al contenuto

Soffrire

  

Ciao a tutti, stamattina ho trovato questo sito e sono rimasta colpita nel leggere di persone che provano esattamente i miei stessi sentimenti. Perciò ho deciso di scrivere quello che ho dentro io, forse mi farà bene.
Sono molto giovane, ho solo 22 anni ma sono riuscita in buona parte a rovinarmi un po’ con le mie mani. A 15 anni mi sono “fidanzata”?! (per modo di dire, data la mia età) con un ragazzo che non andava bene per me; non perché fosse cattivo, ma non andava bene per me. Incredibilmente, tra tira e molla vari e varie opportunità mancate (tra cui iniziare una carriera da modella e andare a studiare all’estero) siamo rimasti insieme ben 5 anni fino a che io, 20enne, ho deciso di troncare definitivamente questa storia malata.
È stata dura ma sapevo che era la cosa giusta. Ho avuto grandi momenti di solitudine, ma per una volta volevo fare la cosa giusta. A Gennaio ho incontrato questo ragazzo. Ho perso completamente la testa per lui. Ci siamo innamorati follemente. Non so se avete presente, una storia da Babi e Step in 3 Metri Sopra il Cielo (se posso darvi un’idea). Nel frattempo, dopo mesi di ricovero, si è scoperto che il mio papà ha un tumore incurabile e che presto mi lascerà.
Mio padre per me è un idolo. Vedete, lui non è il mio papà biologico (mio padre naturale è russo e non l’ho mai visto) eppure mi ha sempre trattata come sua figlia. Mi è caduto il mondo addosso, anche perché, nel frattempo, anche il mio fantastico fidanzato è cambiato. Ha gelosie assurde (abbigliamento, amici.. ) e mi tratta spesso con una freddezza incredibile. Io ho un carattere molto ribelle e non mi sarei mai aspettata, dopo questi comportamenti, di amarlo ancora così. Quando lo guardo mi vengono i brividi, ancora adesso. Eppure.. io sento che non mi ama più, e per quanto io mi sforzi di essere sempre perfetta per lui, lui non mi vuole..
In più a Marzo dovrei laurearmi e il mio sogno più grande sarebbe stato fare un Master in Giornalismo, cosa che difficilmente potrò fare. Vivo in una città di provincia e la media dei miei esami è abbastanza bassina. Il punto è che avrei potuto facilmente avere una media alta ma non mi sono impegnata. Sono delusa di me perché potevo fare molto e invece ho perso tutti i treni e la colpa è solo mia.
Ora mi sento sola, demotivata, senza sogni. Avrei rinunciato a tutto per questo ragazzo, ma sento che la nostra storia è alla fine, anche se non c’è un motivo. Darei tutto perché mio papà non mi lasciasse..

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

3 commenti a

Soffrire

  1. 1
    misterx87 -

    purtroppo i momenti brutti, quelli in cui ti si accumulano sfighe su sfighe, capitano a tutti e tu ne stai vivendo 1 ora…
    nella vita possiamo controllare solo 1 parte di cio’ che ci succede, diciamo il 50%, e il resto non dipende da noi…cosi’ e’ per es. per la malattia di tuo padre, per la quale purtroppo non puoi fare nulla…cio’ che tu e lui potete fare e’ cercare di godervi al meglio il tempo rimanente, che non e’ infinito..
    per quanto riguarda i tuoi studi invece dipende molto + da te la faccenda…data la tua eta’ direi che stai prendendo la laurea triennale. bhe se questa media non ti basta per accedere al master forse puoi provare a rifarti alla specialistica se sei convinta di poter avere 1 media alta datti da fare e studia e vedrai che sarai + soddisfatta.
    quanto al tuo ragazzo non so che dirti. se dici che ti pare che non ti ami + probabilmente hai ragione o cmq non e’ trascurabile che ti abbia dato ripetutamente questa impressione…ti suggerisco di parlargli francamente e vedere che cosa ne viene fuori…

    coraggio! buona fortuna! 🙂

  2. 2
    truelove -

    ciao! la vita non ti sta sorridendo ma passa tutto.. mi dispiace per tuo padre,
    cerca di stargli vicino il piu possibile e dimostragli tutto il bene che gli vuoi.
    purtroppo per queste cose non ci si può fare nulla. prendi tutti gli insegnamenti
    positivi e portali nel cuore per sempre.
    per quanto riguarda gli studi nulla è perduto, prendi questa insoddisfazione come
    una spinta per fare di piu. hai tutta la vita davanti per prepararti, essere una
    persona di successo e realizzare i tuoi sogni. cerca le cose che piu ti piacciono e
    falle con impegno. ora porta a termine la tesi e cerca di fare un buon lavoro. come
    ti hanno gia consigliato, cerca di rifarti con la media della magistrale e se vuoi vai
    all’estero, se pensi che sia utile.
    quanto al tuo ragazzo forse hai ragione non ti ama. tu adesso non stai passando
    un bel momento e proprio adesso lui dovrebbe dimostrarti il suo amore. invece
    non lo fa.. se tu arrivi a percepirlo che ti manca qualcosa forse è la realtà. noi
    femminucce abbiamo una sorta di sesto senso che in genere non sbaglia. non
    tenerti tutto dentro, parlagli, lamentati e se arrivate alla rottura non disperarti.
    significherebbe solo che non è il ragazzo giusto. coraggio! oggi piove, domani
    tornerà a splendere il sole!

  3. 3
    Ary88 -

    grazie davvero..mi fa piacere ricevere queste risposte. è importante per me!! Grazie!!!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili