Salta i links e vai al contenuto

SKY raccolta fondi per l’Abruzzo invasiva e assillante

Lettere scritte dall'autore  

Sono un abbonato SkY,

da alcuni giorni SKY ti opprime con la richiesta di fondi per l’Abruzzo della
SUA SOTTOSCRIZIONE SKY.

Esempio per un telefilm di 45 minuti:

Subito primo dell’inizio
Durante il telefilm, dopo il primo intervallo pubblicitario
Durante il telefilm, dopo il secondo intervallo pubblicitario.

Quindi una ogni 15 minuti in tutti i programmi e su tutti i canali… è assillante!

Ti invade parte dello schermo con un foglio bianco con le scritte del SUO conto corrente, coprendoti le scene del programma che trasmette. Quasi mezzo schermo resta coperto di bianco per circa 20 secondi ogni volta.

Va bene, mandala prima, ma non esagerare sennò OTTIENI L”EFFETTO CONTRARIO, indispettisci e basta!

Ma perché non fa come le altre tv e fa scorrere alla base in trasparenza la richiesta di fondi?

Perché questa richiesta invasiva di aderire alla SUA sottoscrizione, quando c’è quella della Protezione Civile, che da sicuramente più affidamento e alla quale ho già partecipato?

Questa si chiama STUPIDITA’ MEDIATICA!

L'autore ha scritto 15 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

1 commento

  1. 1
    Carlo -

    Concordo con Carmelo,

    anche io sono un abbonato SKY.
    Quasi mezzo schermo… già…

    Ho anche telefonato al numero a pagamento 199 ecc. ecc.: dopo un paio di minuti di musichetta d’attesa mi risponde “Valeria” (furbi: fanno rispondere le donne perché è difficile che “un uomo” ci si incavoli).
    Le dico: “Guardi che il mio contributo l’ho dato, ma pago anche SKY 54 Euro al mese proprio per NON avere pubblicità durante i film. E poi avete proprio una bella faccia tosta a chiedere i soldi tramite l’Unicredit. L’azienda di Alessandro Profumo che guadagna (solo lui) 3,8 milioni di Euro l’anno. A me li dovete chiedere le donazioni che guadagno 11.000 Euro l’anno??? E per giunta durante i film che sto registrando? Maledizione!?!?”
    – “Okay, questa la segnaliamo di sicuro”.
    Il giorno dopo non c’era più l’indicazione di “Unicredit” ma solo l’IBAN della banca e la motivazione “SKY per l’Abruzzo”.
    Stanno ottenendo l’effetto opposto senza dubbio.
    Ho sospeso le mie donazioni.
    Per giunta il quotidiano “Libero” dopo aver raccolto 200-300-400 mila Euro (non si capisce bene quanto con esattezza) sta facendo costruire “l’oratorio”.
    Con tutto il rispetto dovuto… ma perché non ci pensa il Vaticano con il 22% degli immobili di solo Roma a suo nome?
    A pagina 4 de “La Repubblica” di oggi, mercoledì 15 aprile 2009 il cardinale Angelo Bagnasco della CEI in una foto si fa ritrarre mentre stringe la mano ad una terremotata di fronte alla sua tenda.
    Tutta propaganda: strette di mano a non finire.

    E pure a spese mie.

    Perché non sottotitolate SKYTG24 invece?
    Che diamine c’entrano i film?
    Perché su SKYTG24 non fate un’inchiesta sull’Ospedale San Lorenzo e sulla Casa dello Studente che sono crollati?
    Di chi sono le responsabilità?

    Ma roba da non credere….

    Perché non pubblicano quanti soldi hanno raccolto e COME li stanno spendendo??

    Mi conservo questo messaggio.
    Nel caso non dovesse essere pubblicato lo pubblicherò altrove su internet.

    Carlo R.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili