Salta i links e vai al contenuto

Si può essere felici

Ciao,la mia storia da sogno e finita un mese fa,lui ha 12 anni piu di me e eravmo insieme da due anni.Sono stata due anni della mia vita ad assisterlo ,a consolarlo,a stargli vicina e a stare male insieme a lui.Devo dire che lui a 32 anni non ha un lavoro,ha problemi pesanti di droga e suo padre e paralizzato per metà.All’inizio questo mi ha spinta a dargli il mio sostegno…poi come succede sempre mi sono innamorata…quell’amore che ti toglie il fiato…che ti da un senso…che ti illumina le giornate.In due anni i momenti meravigliosi erano sempre accompagnati da momenti di diperazione piu totale per me..Grazie alla sua dipendenza era diventato aggressivo sempre nervoso e sempre pronto a buttarmi via quando non veva bisogno di me.Io avevo una totale dipendenza nei suoi confronti e anche quando mi strattonava mi trattva male o semplicemente mi faceva sentire la persona piu inutile sulla faccia della terra io con la mia testardaggine continuavo ad amarlo pensando che un giorno sarebbe stato diverso,che un giorno mi vrebbe davvero amata che un giorno davvero saremmo stati felici,che lui avrebbe smesso.Ma quel giorno non e arrivato mai…anzi un mese fa mi ha dato il ben servito.Non so cosa ci abbia tenuto legati,non so piu neanche s eil mio e stato realmente amore o solo paura e attccamento morboso,non lo so,ma l cosa che so di per certo e che fa male:il momento peggiore della giornata e la mattina quando ti sembra di non aver nessun motivo per svegliarti o per inziare la giornata,quando ti sembra che hai perso l’unica cosa che la vita ti potesse mandare di bello.Ancora quando sno sola mi ritrovo a piangere e a chiudermi in camera per non farmi sentire,ma una cosa l’ho capita,la felicita ognuno di noi la deve cercare e vivere nel momento e nell’attimo presente,tutti noi siamo un cosa mervigliosa e basterebbe rendersene conto e scoprire il grande tesoro che ognuno di noi ha per essere felici:forse detto cosi sembra stupido ma la nostra felicita, il nostro benessere non puo essere ricercato all’infuori di noi,noi abbiamo gia tutto dentro,abbiamo amore e felicità e non abbiamo bisogno di nessuno per essere felici.Io parlod ella felicità quella con la f maiuscola quella vera che si puo assaporare in ogni momento della giornata anche solo sentendo il profumo la mattina del caffe che la mamma ha preparato per noi.Quando una storia finisce dobbiamo vederla come una possibilità che ci viene data di riscoprirci e di guardare dentro le nostre potenzialità.Quindi voglio dire che e difficile.E difficilissimo andare avanti,io ho avuto la fortuna di ritrovarmi vicina una persona mervigliosa che mi aiutata come pensavo nessuno potesse fare , la cosa importante e non isolarsi assolutamente ma uscire e stare con persone vere che davvero ti vogliono bene e giorno per giorno capire che nessuno ci verra mai a dare la felicità e siamo gli unici a poter decidere della nostra vita e di quello che ci accadrà.
E non bisogna dire da domani lo farò,bisogna farlo subito…
A me succede che appena mi fermo un attimo inzio a pensare a tutte le cose belle..non a quelle brutte e inzio a cercarlo,a mandargli messaggi a chiamarlo….e cosi lo allontano ancora di piu di quanto possa esserlo…a volte però l’istinto supera la ragione e i pensieri che si hanno sono :oddio se adesso non gli scrivo questo messaggio e gli dico questa cosa finisce il mondo e io avro una oppurtunita in meno di dirgli questa cosa importantissima….e invece ahime non e cosi..anzi…umiliarsi,rendersi fragili,rendersi ridicolo serve solo a far capire all’altro che ha fatto la scelta giusta.IO mi sono resa conto dell’istinto che viene fuori di distruggersi in queste situazioni,di farsi del male da tutti i punti di vista come a voler mostrare a se stessi che cosi facendo cioe buttarsi a capofitto nel dolore e nella disperazione si da un senso all’esistenza disperata di quel momento.Ma cosa ci si ritrova dopo?nulla…..e giusto sfogare il proprio dolore e giustissimo,e un diritto sacrosanto che abbiamo,ma sempre con la lucidità e mantenendo alta la propria autostima e l consapevolezza del nostro valore.Io ho solo 20 anni e mi e stato anche detto che ancora soffriro e come se soffriro per amore,ma secondo me una persona che vuole cercare di aiutarne un altra non potrebbe dire cosa piu sbagliata.E vero la vita ancora e lunga per me e non si puo sapere cosa succederà,ma quando mi sento dire queste cose la prima cosa che penso è bene se dovro ancora soffire cosi ma chi si innamora piu, chi ha voglia di conscere altre persone,e questo e sbagliatissimo anche dopo esperienze traumatiche il coraggio sta proprio nel riuscire ad ffrontare nuovamente la vita con freschezza e aperti a tutto quello che di bello e di brutto ci puo succedere.
Inziamo tutti vivere e ad essere felici da subito siamo tutti meravigliosi….
un bacio a tutti
little star

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti a

Si può essere felici

  1. 1
    Ari -

    Bè, sei davvero adorabile piccola star, così giovane e così piena di saggezza. Però ringrazia il buon Dio per esserti liberata dal giogo di quel povero diavolo. Lascia che corra la sua strada, non potevi fare per lui nulla che tu non abbia già grandemente fatto.
    E tu, cara, vivi serena, sarai una donna meravigliosa.

  2. 2
    niikilaa -

    ciao nn sai quanto t capisco dalle tua parole…sn la stessa xsona ke su qst stesso sito ha publicato la lettera sulla violenza psicologica….ank’io ho vissuto 1storia limite…e condivido a pieno il tuo concetto di felicità ank’io ha riscoperto la felicità ke avevo in me e ke invece m ostinavo a cercare negli altri o meglio in lui…ora ho capito ke amare significa sentirsi liberi…anke se qst lo s può capire sl dopo 1 lungo viaggio ke s è fatto dentro se stessi…sl così sn riuscita a sentirmi libera nell’anima…libera da ogni turbamento… e soprattutto ho posto fine a tutti i rancori…sl così ho riscoperto la gioia di vivere, di assaporare di nuovo la vita….ora m sento rinata….anke cm te essendo giovanissima sono consapevole di dover fare ancora tanta strada…ma l’importante è non averne paura ed essere pronti a tutto ciò ke la vita c ha riservato senza perdere le speranze perkè nonostante tutte le falsità e i sogni infranti qst è ancora 1mondo meraviglioso…e soprattutto non c’è niente in noi che non vada bene….nn dobbiamo cambiare nulla di noi stessi perkè ciascuno è perfetto così com’è…

  3. 3
    Little star -

    davvero vi ringrazio tantissimo per quello che avete scritto…..i momenti di sconforto sono molti….m sto davvero tirando fuori le unghie…poi io sono una che non riesce a non sorridere anche se piango…e piu forte di me sorridere agli altri e alla vita…ancora grazie e sorridete anche voi..

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili