Salta i links e vai al contenuto

Si può definire amore tutto questo?

Lettere scritte dall'autore  

Salve, sono una ragazza di 25anni, volevo chiedervi un parere, visto che leggendo i vostri commenti ho apprezzato molto tutti i punti di vista… Volevo chiedervi se secondo voi puo’ definirsi amore, un sentimento che dura da due anni verso una persona con la quale non hai mai avuto un rapporto stabile e maturo, fatto solo di piccoli momenti. Ho sofferto tanto per questa persona, non riuscivo a vedere null’ altro che lui, malgrado il nostro non era un vero rapporto. Nonostante abbia provato a conoscere e frequentare altre persone, ogni volta che lo incontravo avevo il batticuore e per questo mi sentivo di dover chiudere la storia perche non potevo accettare di stare con qualcuno e avere il ricordo, la consapevolezza che il mio desiderio assoluto era stare con l’ altro. Questo e’ durato per due anni. Adesso le cose sono un po’ cambiate, forse sono abituata, non lo vedo con gli occhi di prima, ma sento sempre qualcosa. Ho sempre sostenuto che lui provi qualcosa per me, ma che avesse anche tanta paura di innamorarsi, mi saro’ illusa? Nei discorsi che a volte facciamo lui e’ molto vago, mi fa capire che prova qualcosa, ma poi è sempre la stessa storia.. Non si arriva a niente! Non lo so, ma l’ ho sempre sostenuto e lo sostengo tutt’ ora, a volte credo di essere immatura e infantile perche, razionalizzando penso che non sia normale essere innamorati di una persona in questo modo, in quanto credo che l’ amore sia vero se vissuto giorno per giorno, ma purtroppo per tanto tempo ho avuto solo lui in testa e sino ad oggi non mi è indifferente.
Secondo voi, si puo’ definire amore tutto questo?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

24 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    okkiopinokkio -

    Mi sembrate troppo distanti x capire se vi amate veramente.
    Mi sembra solo passione e anke troppo platonica.

  2. 2
    trilly -

    ciao martyna, io ho vissuto una situazione analoga alla tua e anche io mi ponevo la tua stessa domanda, e infatti pur soffrendo molto per questa persona non gli ho mai detto che pensavo di essere innamorata di lui, mi sentivo stupida. in fondo non “stavamo insieme”, per quanto anche io non riuscissi a vedere altro che lui, e anche io penso che certi sentimenti nascano dal vivere con qualcuno giorno dopo giorno, costruendo qualcosa.
    e anche io, da un lato, ho sempre pensato che lui avesse paura di innamorarsi e di lasciarsi andare davvero, visto che nonostante insieme stessimo bene, dopo un “avvicinamento” lui si allontanava di nuovo… senza motivo. però penso anche che forse i nostri siano solo ingenui alibi, non so.
    ma tu sei riuscita adesso ad allontanarti da lui?

  3. 3
    martyna -

    il primo anno abbiamo vissuto insieme nella stessa casa dello studente in quanto universitari. il secondo anno invece non abitavamo nella stessa casa ma comunque ci vedevamo spesso. adesso con le vacanze di natale non ci siamo visti e riesco benissimo a metterlo da parte, ma quando lo vedo sembra che il tempo non sia passato. abbiamo un amico in comune, cn la quale io ho un bellissimo rapporto e anche lui. a volte questa cosa mi pesa perche vengo a conoscenza di tutto, a volte sono io stessa che chiedo delle informazioni, in base lo stato d’ animo. comunque ho paura che dopo queste vacanze rivederlo mi portera’ a ripensarci. vorrei tanto riuscire che questo non accadesse e riuscire a mantenere la lucidita’ che ho… umhhhh!

  4. 4
    toroseduto -

    No. O almeno si può definire unilaterale.Succede molto spesso. La prima cosa che ho imparato, è capire se quello che provavo io era condiviso dall’altra persona…Forse perchè quando mi sono innamorato la prima volta, ho provato l’ebrezza del primo volo, ma lei nemmeno mi vedeva. Sono caduto a terra da un’altezza considerevole e mi sono rotto qualcosa dentro. Imparata la lezione, ho rivisto questa situazione altre mille volte,in me e negli amici. Hai la fortuna che lui non ha mai fatto o detto niente dei tuoi sentimenti, certi caproni,hanno approfittato di questo, un cuore innamorato è debole e tenero,sopporta anche qualche tradimento.Io che la vita l’ho vissuta quasi tutta, Ho amato e sono stato ricambiato allo stesso livello 2 volte. ho un caro ricordo del primo,finito per interfernze maligne e ingannatrici,il secondo è ancora in piedi, anzi è in volo e sono sicuro non avrà mai fine.
    tronca questa storia che sei solo tu ad alimentare, preparati a difenderti dai tuoi sentimenti,lui è un caro amico e basta,è anche molto maturo, solo gli manca il coraggio di dire che non ti ama.Detto così può sembrare che abbia banalizzato tutto, ma è una storia che nella mia vita ho conosciuto troppe volte per sbagliarmi…..e non sono un ragazzino!

  5. 5
    martyna -

    caro toroseduto, forse mi saro’ espessa male, ma avro’ descritto lui in modo diverso… nn e’ stato per niente maturo, ma ogni volta ke mi allontanavo da lui, riusciva a farmi tornare con dei suoi contorti ma mai chiari ragionamenti, del tipo che mi faceva capire cose, ma quando si accorgeva che ero di nuovo ai suoi piedi, si ritornava al punto di partenza.una volta solo mi ha detto per due ore di seguito che era innamorato di me, ma aveva bevuto.. hhihih, che situazione!

  6. 6
    toroseduto -

    Cara martyna, parliamoci chiaro,Certe cose puoi saperle solo tu,ma sei offuscata, io,come gli altri non sono un’indovino.Allora gli tolgo la maturità e a te chiedo,cosa pensi possa valere un amore ubriaco….ci dev’essere qualcosa altro, ma sicuramente non l’amore.secondo me hai già subito abbastanza,trovo incomprensibile,dopo quello che dici nell’ultimo post,che tu continui a vederlo.Devi essere tu a cambiare, a lui forse sta bene avere qualcuno a disposizione…ecco mi fa rabbia dire queste cose a una ragazza, Due persone che si amano,si rispettano a vicenda l’Amore è anche sentirsi liberi perchè capiti dall’altro,tu mi sembra ti sia cacciata in una gabbia,il guaio è che hai lasciato la chiave a lui! Riprendi a vivere, dato che c’è stato poco di bello in questa relazione,non dovrebbe essere difficile per te cambiare strada. Pensa a una coppia normale, come tanti che scrivono su questo blog,sono innamorati e hanno difficoltà…figuriamoci una situazione come la tua…dovresti pensare un po al futuro,e cosa puoi costruire con tali premesse…L’amore non opprime…l’amore ci fa LIBERI….l’Amore!

  7. 7
    martyna -

    toroseduto, hai perfettamente ragione, comunque non lo vedo piu’ da molto tempo e queste vacanze di natale mi hanno fatto capire tante cose. un bacio

  8. 8
    b80 -

    martyna, io ti consiglio di esporti un po’ di più. cerca l’incontro-scontro definitivo. o la va o la spacca.
    quanto sei innamorata di lui e quanto di questo tipo di rapporto?
    a me una storia del genere è capitata quando ero un adolescente ed è durata diversi anni con un ragazzo di un’altra classe… non stavamo insieme ma io non vedevo altri che lui.
    a volte ancora mi chiedo come sarebbe andata se allora avessi avuto un po’ più di facciatosta… a lui ci penso spesso nonostante tutte le storie importanti che sono venute dopo.
    fatto sta che all’epoca quella facciatosta non l’ho avuta e ad un tratto lui ha cambiato scuola e non l’ho mai più rivisto.
    chissà dov’è ora e cosa fa…
    è stato il mio primo amore e ci penso con infinita tenerezza.
    si, posso dire che ero innamorata sul serio, o almeno che mi ero presa un gran bella cotta. e credo che anche lui provasse qualcosa per me… dovunque andassi incrociavo sempre il suo sguardo…
    purtroppo però, o magari per fortuna, non è mai accaduto nulla, per cui allo stato attuale, mi tengo il bel ricordo della mia adolescenza che magari sarebbe stato rovinato se le cose per un verso o per un altro non fossero andate bene. ma chissà, forse invece sarebbe stato un ricordo ancor più bello… chi può dirlo?
    se mi capitasse oggi, però, che ho mezza vita in più sulle spalle rispetto ad allora e provassi per un ragazzo l’interesse forte che provavo per lui, sarei più esplicita e lo metterei alle strette…
    in definitiva son due le cose: o è interessato e ricambia, oppure non lo è e la batosta ricevuta servirebbe a placare i miei sogni romantici.

  9. 9
    guerriero -

    toroseduto, hai ragione ma con molte donne sono parole sprecate, a loro ij fondo piace fare così, essere usate dall’imbecille di turno che le lasia, si fa i ca suoi ma si fa sentire a fasi alterne, sentendosi macho perchè la ragazza è sempre la e risponde ai suoi segnali. Se questo è amore gli asini volano

  10. 10
    martyna -

    sul fatto che lui non sia innamorato di me non avevo dubbi, e sul fatto che io lo sia stata mi sono posta diverse domande. quello che ho cercato di esaminare insieme a voi e’ capira perche’ se amore non si possa chiamare, ci sono stata dietro per diversi anni e comunque dentro di me, qualcosa di forte sentivo. guerriero infatti esordivo col dire… si puo’ chiamare amore tutto questo? sono sicura che sarai esaudiente nel spiegarmi come si possa definire.. ti ringrazio anticipatamente!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili