Salta i links e vai al contenuto

Sesso con la migliore amica

Salve, ho già parlato in una mia precedente lettera di me e la mia migliore amica (ormai chiamarla tale è anche un po inutile ma almeno rendo l’idea) per cui salto tutta la premessa e chi fosse interessato gli do il link di quella stessa lettera.
Fatto sta che dopo più di 10 anni che ci conosciamo siamo finiti a letto due sere fa, ed è stato un disastro. Io inizialmente quasi non riuscivo ad avere un erezione, eravamo agitatissimi, lei è riuscita a calmarmi molto dolcemente e siamo riusciti a farlo. La cosa strana è che io non ero chissà quanto eccitato, aspettavo questo momento da una vita e nonostante tutto non è stato “chissà che”. Durante il rapporto che comunque è durato almeno 40minuti ho perso un paio di volte l’erezione e c’era una tensione palpabile nell’aria. La nostra è una relazione che è nata in tutto segreto nell’ultima settimana, lei infatti è fidanzata, qualche giorno fa ci siamo finalmente confessati, togliendoci tutti i sassolini dalle proverbiali scarpe e un paio di volte ci siamo anche visti intimamente, fino all’altra sera in cui siamo finiti a farlo.
Oggi finalmente ne abbiamo parlato molto apertamente, e anche per lei è stato un mezzo disastro. Adesso lei è convinta che non abbiamo intesa sessuale e che il nostro grande feeling si limita a tutto il resto. E’ chiaro che non lascerà il suo ragazzo sapendo che tra noi l’intesa sessuale potrebbe anche non esserci mai! Dato che magari con lui tutto il resto non è un granché ma almeno il sesso un po funziona. Magari alcune persone non sono fatte per essere sessualmente compatibili, non so che pensare. Questa cosa mi sconvolge perché con le altre ragazze con cui ho fatto sesso, anche se le prime volte non saranno state il massimo, le cose andavano quasi subito bene. Con lei invece non so che pensare.. forse ha ragione, forse tutti i sentimenti che proviamo sono solo un abbaglio e magari non saremo mai una coppia felice. Tra le cose che mi ha detto che mi fanno riflettere c’è che mi ha detto cosa non è andato l’altra sera, ad esempio che io avrò detto qualcosa mentre lo facevamo e a lei non piace che si parli, e poi mi ha detto che faceva il confronto con il suo ragazzo, che sa quali sono i modi di toccarla o di muoversi, ma che PER FORZA DI COSE la conosce meglio di me, ma questo lo ha precisato lei, almeno se ne rende conto. In ogni caso entrambi abbiamo ammesso che è stato particolarmente emozionante, e che alla fine aspettarsi subito un’intesa perfetta è un po difficile, sopratutto dopo tanti anni di repressione e idealizzazione del rapporto sessuale. Ma queste secondo lei sono tutte ipotesi, come andrebbe se dopo altre 10 volte che lo facciamo la situazione non migliora? Giustamente lei mette in conto anche questa ipotesi. Mi ha anche detto un’altra cosa degna di nota. Che nonostante tutto, il giorno dopo che l’abbiamo fatto, compreso oggi, aveva voglia di venire da me, di vederci, anche se non riesce a capire come mai ne avesse voglia, pur sapendo che un altro rapporto sessuale sarebbe stato ugualmente carico di tensione e nervosismo. Io le ho semplicemente risposto che quel rapporto lo ritengo un caso isolato, una prima disastrosa volta dettata da un nervosismo percepito da entrambi. Qualcuno ha avuto esperienze simili? Ditemi cosa ne pensate!

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Amicizia - Sesso

2 commenti

  1. 1
    Almost-Imperfect -

    […E’ chiaro che non lascerà il suo ragazzo sapendo che tra noi l’intesa sessuale potrebbe anche non esserci mai! Dato che magari con lui tutto il resto non è un granché ma almeno il sesso un po funziona…]
    Ma che schifo la gente così… Non tu, mi riferisco a lei.
    Sono d’accordo che una buona intesa sessuale sia importantissima, ma insomma però!
    Sembra quasi che debba ammaestrare un cagnolino: parla, zitto, muoviti, fermo, ora sì, ora no…

    Ma non ho capito una cosa, avete pensato di stare insieme ufficialmente, oppure rimarrà una storia di solo sesso?

  2. 2
    Kid -

    Penso che manco avete iniziato e siete belli che alla frutta se continuate così…

    Quella fà i paragoni col ragazzo , che immagino conoscerai bene anche tu , e già non è che sia il massimo. Visto che è un paragone a te sfavorevole. E a parte che solo per questo io già l’avrei messa fuori dalla porta . E cio’ ti dovrebbe far pensare che per lei potresti essere solo un pezzo di carne , perchè se una è presa davvero , tralaltro con un minimo senso di colpa semmai pensasse di lasciare il ragazzo , a tutto penserebbe ,in certi momenti ,meno che a farselo venire in mente (Il ragazzo ,intendo) e pure a dirtelo in faccia . Bleah!
    Tu non trovi la partner che ti sà coinvolgere , durante l’atto.
    Anzi ti imparanoia. Pazienza e dolcezza ? Si vabbè ma………..dopo è guerra!
    Pensi che se iniziassi una relazione con una ragazza diversa ci sarebbero gli stessi puntini sulle “i”?
    Probabilmente no.
    Doveva essere dinamite ma è stato un petardo:P
    Evidentemente , lei si aspettava un botto piu’ forte .
    Fossi in te , cercherei di non deluderla la prossima volta , vedi tu come 🙂
    Del resto se ti ricerca , lei…………due fuochi d’artificio dovrai farglieli!
    Ma detto con sincerità , almeno io , non ci farei una storia.
    Il piede in due scarpe , non si tiene . E chi ce lo tiene , meglio non tenersela o aspirare a tenersela .
    Come è fatta una persona si vede già da questo. Fossero anche 10 anni di fedeltà assoluta , questo non significa che una persona non sia opportunista.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili