Salta i links e vai al contenuto

Seri problemi con i miei genitori!!!

Lettere scritte dall'autore  

Salve, sono una ragazza che sta per compiere 19 anni e ho dei problemi con i miei genitori in quanto sono fidanzata con un ragazzo da 7 anni ma i miei genitori non sono affatto d’accordo x via della sua famiglia che a mio avviso non ha mai fatto niente di male..
Intanto i miei mi hanno messo di fronte ad una scelta atroce: o lui o loro, sottolineando il fatto che se scelgo lui posso cancellare automaticamente dalla mia vita loro ma secondo me non è giusto perche io amo il mio ragazzo e sono ricambiata lui mi ama da morire e farebbe qualsiasi cosa x me… fra l’altro non lo vedo da 2 mesi perche i miei mi hanno chiusa a casa senza permettermi di uscire.. cosa devo fare?? Vi prego ho bisogno di aiuto : (

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

6 commenti

  1. 1
    lalla -

    io non conosco te, non conosco i tuoi genitori, non conosco il tuo ragazzo.. ma è necessario che tu rifletta e analizza bene tutto prima di prendere una tua scelta, perché dopo tutto, hai 19 anni e te lo puoi permettere!
    innanzitutto devi chiederti perché la tua famiglia ti vieta a 19 anni di uscire con il tuo ragazzo
    a) una delle ipotesi da considerare è che tu ti dimostri troppo immatura e piccola e quindi i tuoi genitori decidono di intervenire anche se non hanno voce in capitolo (credo che sia l’ ipotesi più avvincente perché se fossi stata matura a tal punto avresti preso una decisione due mesi fa)
    b) i tuoi genitori sono delle persone complesse, e ce ne sono, che pretendono il massimo, che vedono solo quello che vogliono vedere, incuranti del fatto che tu soffra, che hanno complessi di dignità, che non vogliono che tu frequenti gente di livello sociale inferiore (e qui entra in ballo la famiglia di lui)
    c) i tuoi genitori sono persone diligenti e capiscono che quella persona non è adatta a te, quantomeno la sua famiglia. E fidati, che anche la famiglia che si ha alle spalle, conta! Nei momenti di difficoltà, che si superano, puoi contare sempre e solo sulla famiglia e se non è “buona”, non al livello economico sia chiaro, lì, sorgono tante problematiche..
    quindi ciò che devi fare è parlarne e chiedere le spiegazioni, chiedere il perché, pacificamente..tu ascolta, chiedi cosa ti propongono e cosa ti consigliano e dopo, potrai prendere una decisione
    successivamente devi chiederti se lui sia veramente la persona giusta per te; chiediti se lui è la persona giusta per costruire un futuro, se saprà crescere bene i suoi figli, se sarà un buon padre e buon marito. Chiediti se lui vuole stare con te per altri fini, non serve molto per capirlo. perché dietro ad una giustificazione, quale può essere la famiglia, si possono celare altre verità!
    dopo di ché, sarai in grado di prendere una decisione, poiché hai le carte in tavola per poterlo fare!
    se vuoi rispondermi, potrò consigliati meglio, sarò lieta di aiutarti
    sveglia, hai 19 anni!

  2. 2
    loly -

    il fatto è solamente che i miei genitori sono ossessionati dal discorso della dignità..dicono che non possono abbassarsi a questi livelli e mi hanno detto ke preferiscono perdere una figlia piuttosto di perdere la loro dignità…io non penso ke ad una figlia,sangue del tuo sangue, puoi permetterti di dire queste parole! sai feriscono molto… è questo ke mi blocca xke x quanto riguarda il mio ragazzo nonostante tutti i problemi che ci sono stati lui è sempre qui nel senso che non mi ha abbandonata, anzi mi dice che è proprio perchè mi ama ke è disposto ad aspettarmi.un altro po… io credo che se fosse stato un altro con secondi fini mi avrebbe mandata a quel paese perchè tanto a 22 anni non è difficile trovare altre ragazze da prendere in giro…invece lui no,non ha mollato è ancora qui che aspetta me!!!

  3. 3
    lalla -

    ti capisco bene, è dura! Naturalmente, lo spero per te, i tutti genitori dicono che preferiscono perdere una figlia anziché di perdere dignità, lo dicono per scoraggiarti e per farti mollare la presa.
    Cosa devi fare ora? Semplice devi riflettere, e molto, ma molto bene, sul tuo ragazzo e sulla sua famiglia. Nel senso.. se ti può aiutare di scrivo delle domande e cerca di darti una risposta, senza mentire a te stessa, perché ti faresti solo del male. Iniziano:
    Quali sono le problematiche della tua storia con questo ragazzo? si possono superare o sono cose un attimo più rilevanti?
    Il tuo ragazzo ti ama veramente, e sopratutto, ti rispetta? (è importante questo punto, prima dell’ amore viene il rispetto!)
    lavora? cerca di offrirti una pizza o chicche sia?
    ha una buona coltura, o meglio, è dotato di intelligenza?
    è un ragazzo maturo e serio?
    ti chiede di fare sesso, per lui è un’ esigenza? o viene tutto da solo?
    sarebbe un padre per i tuoi figli? sarebbe in grado di mantenerli?
    sarebbe un buon marito, rispettoso?
    non pesare che siano delle domande scontate, perché non lo sono.. e sono proprio mirate.
    è importante che lui ti rispetti sempre e comunque perché ne sentiamo tutti i giorni di mogli uccise ecc.
    è importante capire se lui ti ama a tal punto, tanto da poter superare ogni difficoltà.
    è importante che tu osserva se lui lavora, si da da fare anche per te.
    è importante vedere se lui offre le cose materiali, perché se è disposto ad offrire queste cose, allora offrirà anche i suoi sentimenti.
    è importante che tu capisca se è un ragazzo che sta con te giusto per stare, se sta con te per fare sesso..molto importante, sai, ne vedo molta di questa gente!
    è importante che tu capisca se lui potrà essere l’ uomo perfetto per te.
    dopo ciò, dopo esser pienamente sicura, potrai decidere di andare contro i tuoi genitori e far valere la tua di dignità! Perché genitori così non sono dignitosi ma sono solo dei milord!
    lieta di averti aiutata!

  4. 4
    loly -

    il mio ragazzo mi rispetta,mi ha sempre rispettata nn mi ha mai fatto mancare nulla..ha sempre cercato di dare il massimo x me e mi ha sempre detto ke se un giorno dovremmo costruire una famiglia al primo posto ci sarò io e i nostri figli e poi lui xke dice ke lui preferisce rimanere digiuno ma noi dobbiamo sempre avere un piatto di pasta in tavola e questo mi sembra essere un gran segno di maturità e rispetto…lui lavora e non ha paura di affrontare un lavoro pesante xke credimi se sapesse di avere una famiglia da mantenere lo farebbe con soddisfazione…e poi non mi ha mai chiesto di fare sesso e dico MAI…se è successo è successo da solo… anzi la prima volta mi ha anche detto: questa è la prima volta ke faccio l’amore..non SESSO, ma AMORE… credo ke non ovunque si trovano ragazzi cosi…lui mi ama veramente e farebbe qualdiasi cosa x me..se gli dicessero strappati il cuore e donalo a lei lui lo farebbe senza pensarci un attimo…non ho mai visto ragazzi ke piangono x amore xke come hai detto tu ce ne sono molti in giro ke pensano solo al sesso, ma lui è diverso si è inginocchiato dinnanzi a me e piangendo come un bambino mi ha implorato di non abbandonarlo… mi ama e mi ama davvero e son sicura ke non mi farebbe mai mancare nulla soprattutto il suo amore..x quanto riguarda la sua famiglia io l’ho conosciuta e mi ha subito accettata mi cercano sempre e quando hanno saputo di questi problemi con i miei mi hanno telefonata piangendo xke ormai mi considerano una figlia..mi sono affezionata a loro come loro lo hanno fatto con me e mi vogliono bene…nn trovo in loro questa cattiveria che vedono i miei..vedo piuttosto l’egoismo dei miei genitori nel cercare di fare di tutto x non vedermi felice xke x adesso sto solo soffrendo…

  5. 5
    unadonna -

    cara loly, certi genitori non sanno amare. è così, anche se la società ci fa credere che lo siano tutti. e non è capitato solo a te di incappare in questa triste condizione.. tu ora hai la possibilità di “rinascere”. hai un ragazzo che ti ama davvero e anche la sua famiglia ti vuol bene davvero e anche di più dei tuoi genitori. io penso che dovresti non pensare più ai tuoi, e farti la tua vita, con il tuo ragazzo e la sua famiglia, dove potrai trovare l’amore che i tuoi non ti hanno saputo dare. quindi scegli lui e anche se loro hanno detto che ti cancellano tu lasciaglielo fare e aspetta pazientemente che un giorno in futuro possano rendersi conto dei loro sbagli, so che ti fa male questo loro comportamento ma tu devi pensare a te stessa, sei ormai maggiorenne, puoi decidere di te e della tua vita, e non farti condizionare più dai tuoi, ma semmai dalle persone che ti vogliono bene, come il tuo ragazzo e la sua famiglia. dai più importanza a loro. può anche essere che i tuoi col tempo capiscano i loro sbagli e si pentano di questa orrenda cosa che ti vogliono fare. ma di sicuro non devi rinunciare a te stessa per il loro egoismo. il tuo obiettivo deve essere la tua felicità, che tu sai bene quale è, e non ciò che pensano i tuoi genitori che si stanno solo sbagliando. un saluto.

  6. 6
    loly -

    ti ringrazio molto x queste tue parole confortanti…il fatto è ke voglio molto bene ai miei genitori ma loro non capiscono quanto male mi stanno facendo impedendomi di stare con la persona che amo…io credo ke loro non mi capiscono xke a loro da giovani nessuno ha mai detto di non stare con l’altro/a ma si sono scelti xke si sono amati…ora xke devono impedirmi di amare un ragazzo ke darebbe la sua anima x me??? questo mi fa malissimo! xke io penso ke l’amore non si sceglie, ma capita, viene da solo e nessuno e divo nessuno deve permettersi di giudicare…si magari potrà essere la persona sbagliata come dicono loro ( cosa comunque molto improbabile) ma devono lasciarmi fare le mie esperienze altrimenti non potró mai capire ciò ke è veramente giusto x me….io la penso cosi e spero di prendere la decisione giusta ke tu stessa mi hai indicato…ti ringrazio veramente di cuore.un bacio

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili