Salta i links e vai al contenuto

Se solo tornasse lo perdonerei subito

Lettere scritte dall'autore  carlotta1

Buonasera a tutti,
è la prima volta che scrivo in un forum così, ma non riesco più ad andare avanti.
Qualche giorno fa il mio ragazzo, quello su cui avevo riposto ogni speranza sul futuro mi ha lasciata.
La nostra storia non era facile, era a distanza, ma tutti e due avevamo sempre fatto di tutto per stare insieme. Proprio qualche giorno fa sono tornata a casa dopo aver trascorso dei giorni meravigliosi, romantici e divertenti con lui. Era tutto perfetto, mi diceva che mi amava, che ero importante, mi prendeva le mani e mi guardava negli occhi quando diceva queste cose..
Tre giorni dopo che sono tornata a casa, lo chiamo perché non l’avevo sentito e mi lascia dicendomi che non poteva andare avanti, la distanza che ci separava era troppa, che siamo troppo diversi, che non riesce ad esprimere come vorrebbe i suoi sentimenti per me, ma colpo di scena: che mi ama!
Vi giuro non riesco a crederci.. non credo che sia potuto succedere, non credo alle parole che mi ha detto, ma non posso realmente credere che lui abbia finto quei giorni che eravamo insieme.
Il bello è che tra soli 15 giorni l’avrei rivisto! Credetemi non avevo mai sofferto così tanto per amore, è stata un colpo totalmente inaspettato. Gli ho pure detto vieni qua lo stesso tra 15 giorni così ne parliamo e cerchiamo di risolvere e capire insieme, la sua risposta è stata “no, perché il problema è mio”
Perché prendermi in giro così? Mi manca da morire; se solo tornasse lo perdonerei subito, ma tanto so che non lo farà.
Mi dispiace se vi ho annoiato leggendo queste parole, ma vi prego datemi un consiglio, un parere, un po’ di conforto. Non ce la faccio più.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Se solo tornasse lo perdonerei subito

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    Chicca34 -

    Ciao,mi spiace davvero per quello che ti è successo,ma coraggio,devi voler bene prima di tutto a te stessa in questo momento…so che è dura,che non è facile,che non si riesce a dare un senso a tali comportamenti assurdi,ma le risposte le trovi tra le righe che scrivi…
    “Mi lascia dicendomi che non poteva andare avanti, la distanza che ci separava era troppa, che siamo troppo diversi, che non riesce ad esprimere come vorrebbe i suoi sentimenti per me, ma colpo di scena: che mi ama!” Ma che argomentazioni sono? Sono solo scuse, se ami davvero non lasci,punto, e ogni problema
    “Gli ho pure detto vieni qua lo stesso tra 15 giorni così ne parliamo e cerchiamo di risolvere e capire insieme, la sua risposta è stata “no, perché il problema è mio”…altra scusa…se non vuole neanche condividere un dialogo, un confronto con te, significa che in realtà non vuole risolvere nulla.
    Dici che se tornasse,lo perdoneresti subito…se mai lo facesse, pensaci bene e stai attenta…potrebbe prenderti in giro una seconda volta,e allora ti farebbe doppiamente male.

  2. 2
    magika -

    mai correre indietro con un uomo.mai telefonare, scrivere email,lo so
    che amore doloroso e serve anche lottare,ma sei donna,tira su il naso,e
    guarda avanti!!poi se ti ama veramente torna,se no,e il destino cosi.so
    che molto male ho sentito anche io nella mia vita,ma credimi che se non
    torna,i sentimenti cosa senti adesso,ci passa.buona fortuna

  3. 3
    glosstar -

    Le relazioni a distanza iniziano col fascino struggente dell’amore impossibile e col tempo si trovano a fare i conti con la necessità di un progetto di vita condivisa che impone a uno dei due il trasferimento. Affinché vi sia speranza di poter costruire qualcosa, e’ infatti obbligatorio che uno dei due sia disposto a lasciare la realtà nella quale e’ cresciuto. Se non si e’ disposti a fare questo, il tempo trasforma la relazione in una sterile serie di incontri che consumano la vita e lasciano l’amaro in bocca del non vissuto.

    A mio giudizio le domande che devi porti sono 3:

    1. Da quanto tempo stiamo insieme
    2. Siamo in età per progettare un futuro insieme?
    3. Sono io (e’ lui) disposta/o a trasferirmi/si?

    Io penso che queste domande lui se le sia già fatte, e si sia pure risposto. Credo infatti che non sia bugiardo quando dice che ti ama, ma forse ama di più la vita che conduce nella sua città e alla quale forse non vuole o non riesce rinunciare per trasferirsi da te.

    O forse sei tu quella che non vuole cambiare la sua vita…

    Tue sono le domande, tue sono le risposte.

    G

  4. 4
    glosstar -

    A quanto sopra aggiungo che se non c’e’ il desiderio comune di progettare–e questo vale
    per tutte le relazioni–allora e’ meglio essere onesti. Ammetterlo con se stessi e’ il primo
    passo, il secondo e’ il dirlo al compagno/a.

    In questo modo, si risparmiano anni di vita dando e prendendo amore da chi comunque
    non sara’ parte del nostro futuro…e questo credo sia un percorso fondamentale per coloro
    che vogliono essere felici.

    Guarda avanti, guarda al futuro.

    G.

  5. 5
    Spectre -

    @ magika
    mai correre indietro con un uomo.mai telefonare, scrivere email,lo so
    che amore doloroso e serve anche lottare,ma sei donna,tira su il naso,e guarda avanti!!

    no no, vero. MAI! MAI e poi mai! non vorrai mica perdere dignità per… a-m-o-r-e-. nuuuuu. oppure vuoi rischiare di accorgerti di essere… no dai nn lo dico, è una parola troppo “avanti” dopo un consiglio così lungimirante.

    girl power care, girl power a manetta.

  6. 6
    key -

    Sì correre dietro ad un uomo, sì.
    Telefonare, scrivere e mail, dichiararsi, e che problema c’è?
    Hai ragione Spectre, per amore nn tiri sù il naso a priori, hai poco di che lamentarti dopo.
    Che ce la giochiamo al teorema Marco Ferradini versione girl power?

    Per amore si rischia, si lotta.
    Ma che senso ha farsi del male quando hai già ottenuto delle risposte chiare e soddisfacenti?
    Lasci che l’altro faccia la sua scelta e nn torni più indietro.

  7. 7
    glosstar -

    @ Spectre.

    In linea generale, sono d’accordo sull’inseguire chi fugge, ma solo quando e’ il gesto che
    uno dei due compie perche’ l’altro, accecato dall’orgoglio, non riesce a fare. Insomma, gli
    si da una mano a non far male a entrambi.

    Non mi sembra questo pero’ il caso di Carlotta. Indipendentemente da quanto si amino, la loro infatti e’ una relazione “inquinata” dalla distanza, fatto questo che puo’ esser risolto soltanto con il trasferimento di uno dei due.

    Per questo credo che essi siano ormai al bivio, e che tale decisione molto pesante da prendere sia il fattore risolutivo, almeno per uno dei due. Non voglio sembrare monotono ma se non c’e’ progetto futuro insieme, forse e’ meglio voltare pagina accettando il responso di chi fugge.

    G

  8. 8
    Spectre -

    gente…
    polemizzavo semplicemente con l’atteggiamento superiore che a detta di qualcuno pare debba esserci a prescindere “in quanto donna”, non pensavo minimamente al contesto. mi da fastidio il tono assoluto tipo “io sono donna e non devo chiedere mai” che mi fa ridere quanto una presa di coscienza femminile da ovetto kinder, o articolo su “cioè”.

    tanto poi TUTTI, quando ci innamoriamo davvero, caschiamo come pere cotte, io compreso…

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili