Salta i links e vai al contenuto

Scrivere… per svuotare l’amarezza che ho nel cuore

Mi sono ritrovata su queste pagine già più di due anni fa… scrissi gettando nel mare del web il dolore che covavo nella mia anima..nel mio cuore..e molti si sono uniti creando un coro..un calore..
Oggi..sono nuovamente qui… Tanta acqua è passata sotto il ponte, tante persone sono sfilate nella mia vita..chi più rumorosamente ..chi più in silenzio… Ho amato nuovamente… ho sofferto nuovamente… ma sono andata avanti nonostante tutto. La crisalide si è finalmente aperta… ma di che colore sono le ali di questa farfalla? Ora..adesso… potrei dire con facilità che hanno il cupo colore della notte… ma non so se ciò è vero. Siamo portati a confondere la nostra vita con ciò che ci accade in quel momento..Ora sono triste… e ho un dolore sordo nel petto… un dolore che conosco benissimo..Ma un dolore che nonostante tutto so che passerà..con il tempo..la pazienza..
Sono qui per sfogare questi miei malinconici pensieri… per metterli su una pagina..che lentamente, nella sua bottiglia, navigherà lontano…
Ho conosciuto in poche ore cosa significa essere appagati..felici..non poter desiderare in quel momento nulla di più..Ho provato cosa significa vedere una fantasia realizzata… un sogno ad occhi aperti concretizzato…
Quante ore ho passato nel mio letto… con gli occhi carichi di lacrime, chidendomi cosa significasse essere amati, desiderati..coccolati… anche solo tenuti stretti dopo aver fatto l’amore…
Ho amato… .ho vissuto accanto a delle persone per lunghi anni… ho varcato la soglia dei 30anni… ma queste sensazioni mi sono rimaste sconosciute… così ho vissuto di fantasia e speranza..
Poi dal nulla… tutto ciò ha preso forma..anche se solo per un fuggevole attimo… anche se consapevole che come sabbia tutto sarebbe scivolato via…
Ho rischiato… ho gioito… ora soffro… lo sapevo..ma credo ne sia valsa la pena… non era amore… lo so..ma per la prima volta mi sono sentita amata… o meglio, ho sentito come potrebbe essere…
La mia vita è diventata un vaso vuoto, da riempire di piccoli pezzi rubati, strappati..fuggevoli… senza la certezza che ve ne saranno altri..ma solo con la speranza…
Ora..dopo il violento ritorno alla realtà..dovrò trovare un posto adeguato a questo mio piccolo sogno realizzato.. perchè non venga sommerso dalla nostalgia, dall’amarezza… affinché possa tirarlo fuori per scaldarmi il cuore quando ne avrò bisogno…
Non voglio passare altro tempo a chiedermi perché… almeno questa volta… le mie preghiere non siano state esaudite…
Non voglio flagellarmi con le mille solite domane..perché a me?..perché non ho il diritto a un piccolo pezzo di felicità?… sono destinata a rimanere senza un caldo abbraccio… senza aver conosciuto l’amore contraccambiato?…
Ho bisogno di questo sfogo… per gettare con queste lettere… tutto buio della mia anima…
Ho tentato… ho fallito… sono caduta… mi sono rialzata e ho rilottato ancora… per poi finire nuovamente nella polvere…
Ho ingoiato il mio cuore…

EDI CORDEM..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

20 commenti a

Scrivere… per svuotare l’amarezza che ho nel cuore

Pagine: 1 2

  1. 1
    Spectre -

    Eh. porca miseria.
    Sono parole simili a quelle di una mia amica. A lei come a te, auguro di trovare la felicità, che poi in cosa consiste? Proprio nel desiderio di entrambe di […] essere amati, desiderati..coccolati… anche solo tenuti stretti dopo aver fatto l’amore…” […]

    Donne non so che dirvi… imparate soprattutto a scegliere meglio i vs. uomini, e magari date fiducia anche a chi appare diverso dal vs. “ideale” (perché non ditemi che non lo usate come metro che non ci credo), perché, accidenti, di uomini che non aspettano altro di poter “amare, mostrare desiderio, coccolare ed abbracciare la propria donna dopo aver fatto l’amore” ce ne sono. Magari sono soltanto diversi da uno standard, oppure sono meno complicati di altri che sembrano fascinosi.

    Poi sai… se ne leggono tante di lettere di donne che hanno quello che tu cerchi ma gli manca quello che fa “il manzo”. Si desidera quel che non si ha.

  2. 2
    ANTONIA -

    Spectre tu dici ci sono…io dubito!credi a me, ho 39 anni non ho avuto molte esperienze, ma alla fine credo di aver capito che il problema nn siete voi ma noi donne. Allora il 1° avevo 27 anni, 1.96 bello…e stupido!31 non bello ma interessante, un uomo di cultura aveva 45 anni, mi aspettavo maturità! 35 bel ragazzo….stupido uguale, aveva da 7 anni una relazione con una donna sposata che lo manteneva appeso ad un filo, io non lo sapevo.mi frequenta poi torna dall’altra…sparisce x un mese e torna quando l’altra lo ri scarica….io picche!37,bè lasciamo perdere! 39…lasciamo ancora perdere!tutti uguali incapaci di amare veramente, in grado di fuggire alla prima difficoltà o appena un’altra gli scodinzolava sotto al nase. penso che voi siete MASCHI con i vostri istinti da cui vi fate guidare, noi brave ragazze bisognose di amore siamo incapaci di gestirvi e di gestire i vostri istinti. ci lasciamo andare perchè innamorate dell’amore e incapaci di prendervi a calci nei denti al primo accenno di mancanza di rispetto, lasciamo che calpestiate la nostra dignità, voi volete la sfida, volete le stronze che vi tengono appesi a una corda…non siete in grado di apprezzare chi ama sinceramente.nn venirmi a dire che ci sono uomini in grado di amare donne come noi perchè tutti senza alcuna distinzione quando incontrate la donna che vi dimostra amore, mostrate di colpo il peggio dell’essere mascio. da dottr jekil a mister hyde…mi spiace offendervi ma è cosi

  3. 3
    Marco da Roma -

    …”imparate soprattutto a scegliere meglio i vs. uomini, e magari date fiducia anche a chi appare diverso dal vs. “ideale” (perché non ditemi che non lo usate come metro che non ci credo), perché, accidenti, di uomini che non aspettano altro di poter “amare, mostrare desiderio, coccolare ed abbracciare la propria donna dopo aver fatto l’amore” ce ne sono. Magari sono soltanto diversi da uno standard, oppure sono meno complicati di altri che sembrano fascinosi.

    Poi sai… se ne leggono tante di lettere di donne che hanno quello che tu cerchi ma gli manca quello che fa “il manzo”. Si desidera quel che non si ha….”

    Parole Sante , Sig. Spectre..

    Si desidera sempre quello che non si ha…e poi magari quando lo abbiamo , cerchiamo sempre altro…

  4. 4
    Melissa -

    Mi ritrovo nella stessa identica situazione. Ti capisco dall’inizio alla fine. Leggendo questa lettera mi sono scorsi davanti agli occhi tutti i momenti passati, nel bene e nel male di questi ultimi 8 mesi. Io vivo nella speranza che forse un giorno sarò di nuovo serena. Perchè se è vero che la fortuna gira (però con me ha sempre saltato un turno) arriverà anche il mio momento. Non è vero che noi donne cerchiamo solamente la perfezione. Io vorrei trovare solamente un uomo che mi faccia sentire bene. E non ha un volto o delle caratteristiche fisiche precise, deve solamente piacere a me e non agli altri. Sono gli uomini a non capire niente e a trattare le donne come bambole gonfiabili.

  5. 5
    xaver -

    il buio dell’anima, La crisalide si è finalmente aperta… ma di che colore sono le ali di questa farfalla? La mia vita è diventata un vaso vuoto, da riempire di piccoli pezzi rubati,……..Ho bisogno di questo sfogo… per gettare con queste lettere… tutto buio della mia anima…
    Ho tentato… ho fallito… sono caduta… mi sono rialzata e ho rilottato ancora… per poi finire nuovamente nella polvere…
    Ho ingoiato il mio cuore…
    Ti giuro le tue parole mi ricordano il diario di un mia vecchia e carissima amica…..e ti giuro ancora non mi piacciono…….un brivido di freddo mi percorre la schiena…..giuro non mi piacciono…non me ne volere…e’

  6. 6
    Laura -

    Xaver…volertene?..sarebbe strano se ti piacessero..Non sono parole che dovrebbero essere dette…ma sopratutto pensieri e dolori che si dovrebbe provare…:)
    L’amore dovrebbe essere gioia..spensieratezza…invece oggi le cose si sono così tanto complicate…la paura fa da padrone..l’angoscia sempre dietro l’angolo..Eppure basterebbe così poco…così poco..

  7. 7
    Alessandro -

    Scusa Antonia ma io posso dire la stessa cosa…ho 30 anni…23…lei 30 mi aspettavo maturità… l’ho beccata con un altro…perchè io avevo sempre da fare…ora questa a cui ho dato tutto e anche di più scappa senza fermarsi a pensare che con un po’ di impegno le cose potevano andare bene… e ti giuro che non ha fatto gran che per fare in modo che andassero… anzi tendente a zero… faccia d’angelo però poi ha ceduto anche lei ad altri stimoli… Allora? … che vogliamo fare?… da qualche parte non mi ricordo dove hanno detto che bravi ragazzi e brave ragazze non si incontrano mai…forse è vero… ma non è donna o uomo essere stronzi mi dispiace…Io so amare… e perdonare… e cercare di sforzarmi nelle difficoltà… venire incontro…avrò sicuramente i miei difetti…ma credo per lo meno di essere maturo .. almeno un po’…quindi perchè dici che non ci sono uomini che vogliono le cose vere?…che seguono solo i loro istinti?…pensi che io di occasioni non ne abbia avute in 3 anni visto il lavoro che faccio?…nn ho mai dato spago a nessuna perchè l’amavo veramente…

    Ci sono persone egoiste e stronze e persone che si dedicano alle cose che credono… maschi… o femmine…sicuramente la percentuale dei primi a sto punto è più grande però non facciamone una questione di sesso perchè oltre a me ce ne sono tanti di ragazzi precisi su questo sito che non meritano certo queste etichette…

  8. 8
    Galvanize -

    Quando scopri che la luce esiste davvero… perché non continuare a cercarla?
    Anche io mi trovo in un momento in cui è più il dolore di aver visto questa luce anche se per pochi momenti che la gioia di sapere che la luce c’è…
    Ma la luce c’è e preferisco accendere un cerino che continuare a maledire l’oscurità nella quale mi trovo…

  9. 9
    Titti78 -

    @eclipses31
    Ma tu non hai spiegato perchè non è andata…
    […]Ora..dopo il violento ritorno alla realtà…

    Perchè non è andata???

    @alessandro
    […]e ti giuro che non ha fatto gran che per fare in modo che andassero… anzi tendente a zero…
    MA TU COSA HAI FATTO PER FAR SI CHE LE COSE ANDASSERO????????
    Perchè devono fare il possibile e l’impossibile gli altri??!!! Ognuno fa come può…anche!!! Non credi??!!
    Ognuno di noi ha dei limiti…
    TU COSA HAI FATTO PER ANDARLE INCONTRO??? TU COSA HAI FATTO PER LEI??!!!

    @galvanize
    […]Ma la luce c’è e preferisco accendere un cerino che continuare a maledire l’oscurità nella quale mi trovo…

    Belle parole… ma sapete qual’è la verità?!!!!!
    CHE LE PERSONE CONTINUANO A MALEDIRE L’OSCURITA’, E SPERANO DI TROVARE PRESTO UNA FIAMMA DI LUCE…
    …ma quando il sogno diventa realtà… ci sputano sopra e la spengono!!!!!!!!
    E tornano a maledire l’oscurità ma a viverci dentro!!!

    NON CE L’HO CON NESSUNO DI VOI…MA IN STI GIORNI MI GIRANO PROPRIO…

  10. 10
    ANTONIA -

    x Alessandro
    il mio discorso si basa sulle mie esperienze. con questo nn voglio certo dire che nn ci sono bravi ragazzi. però in tutta onestà credo che siano pochi….anche tra le donne ci sono le stronze ma a parere mio, da ciò che ho visto tra le mie conoscenze, sono comunque la minoranza.
    A te auguro quello che auguro a me stessa: di incontrare l’AMORE.
    ciao

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili