Salta i links e vai al contenuto

Sarà amore? Forse. Ma sicuramente ci piacciamo

Lettere scritte dall'autore  crederenellamore

Ciao scrivo non so nemmeno io bene il perché e non credo che troverò l’aiuto che mi dia la risposta che cerco, ma forse può aiutare a mettermi un pò più di chiarezza.
Sono una ragazza di 29 anni che quest’estate, casa della mia amica, ho conosciuto un ragazzo, e i problemi iniziano proprio da qua, lui ha 23 anni.
Devo essere sincera nel momento che l’ho conosciuto la sera l’ho calcolato ben poco, altri pensieri in testa dovuto ad un periodo di crisi che sto passando, e solo all’alba quando siamo rimasti solo è scattato qualcosa e ci siamo avvicinati e baciati.
Io non mi aspettavo proprio niente di che ed anche se è brutto dirlo, sopratutto da una donna, l’ho presa veramente per quel che era un’avventura estiva o una tresca o come si vuole chiamare, della durata giusto del periodo che saremmo stati in vacanza nello stesso posto.
Perché presto o tardi o io o lui c’e ne saremmo tornati alla nostra vita.
Ma anche se è stata una cosa breve, durata un 4 giorni, nessuno dei due si aspettava che finiva come è andata, ovvero ci siamo vissuti per quei pochi giorno quasi h24 e quando non stavamo insieme comunque parlavamo per cell, ed è nato non dico sentimento sarebbe troppo presto non conoscendoci, ma una chimica si tanto che tutti ci chiedevano se stavamo insieme o ci stavamo frequentando, o chiedevano alla mia amica per come ci stava chimica.
Poi io sono tornata a casa mia e lui dopo qualche giorno è tornato a casa sua, ma anche se non ogni secondo della giornata o ogni giorno, ci siamo comunque continuati a sentire e a parlare e a conoscerci.
Io avevo intuito di piacergli e questo me l’ha confermato in primis la mia amica che glielo aveva chiesto, e poi confermato da lui parlando con me.
E diverse volte comunque nel parlare è uscito che tra noi poteva esserci una storia seria, che ci sta chimica e alchimia e con la voglia di sentirsi e vedere e sperare di rivedersi sopratutto ora o nel futuro, e che ci dispiace non poterlo fare.
Ci siamo detti perché ci piacciamo e cosa ci ha colpito uno dell’altro e a volte ci stuzzichiamo con battutine o comunque continuando a dirci in modo velato che ci vogliamo e sperare che un giorno accade di rivederci.
Anche di persona comunque ho visto in lui la voglia di avere un rapporto con me perché ha detto che quando voglio posso chiamarlo o scrivergli, e vedo che gli pisce rispondermi e appena può lo fa parlando anche fino a tardi.
Il problema e che oltre l’età io 29 e lui 23, abitiamo lontani a 1200 km di distanza, che come cosa ovvia fa si che tra i miei impegni di fine studio e i suoi di lavoro, sarebbe difficile conciliare e vederci spesso.
Dall’altra parte capisco che l’età è un peso io ho 29 anni e comunque sono più razionale nel prendere le cose e che quindi ci sono cause maggiori nel poterci vedere poco, e comunque essere più grandi fa si che abbia esperienza in più, lui a 23 capisco che vuole divertirsi e che se vuole una ragazza la vuole vivere quotidianamente e non pensare si sono fidanzato ma sta a 1200 km e quindi ci possiamo vivere poco, e i suoi amici magari la si divertono, inoltre essendo più piccolo fa si che abbia vissuto meno cose che magari si vuole godere.
Ma oltre a questi problemi che se si vuole una soluzione si può trovare, perché nessuno mi impedirebbe di raggiungere io lui una volta laureata, perché essendo una libera professionista posso un po vedere io dove andare a lavorare e che ad ora un posto vale l’altro.
Il problema grosso è che abbiamo entrambi paura di stare male visto tutto il contesto, e perché io mi attacco troppo alle persone e lui ha paura di tutto ciò che significa stare con me, ma anche di come reagisco io perché sa che non sarebbe facile e ci starei male.
Il punto negativo di tutto questo è sapere di volersi esserselo detto, ma avere paura di affrontare le cose che potrebbero succedere e fa male perché è un volere un qualcosa ma non poterlo avere e non credo che sia una cosa che riesci a farci i conti perché non dipende essenzialmente da te.
Io non mi aspettavo tutto ciò e di sicuro l’ultima cosa che volevo era prendermi di lui, non solo per la distanza e il fatto dell’età, ma perché esco da una situazione di una relazione di 3 anni che mi ha distrutta emotivamente e fatta sentire ancora più insicura di quel che sono e non ho proprio la testa per ributtarmi in tutto, ma forse per la prima volta in 29 sento qualcosa di forte per qualcuno e che mi fa sentire me stessa e scherzare su qualsiasi cosa dalle battute idiote alle battute più intime senza sentirmi in imbarazzo e senza farmi fare mille paranoie per come possono giudicarmi gli altri ed è l’unico che calma la tempesta che ho dentro facendo stare serena senza pensare a niente e nessuno esiste lui io e quel che stiamo facendo in quel momento.
Volevo usare l’anni per conoscerci meglio e approfondire per vedere come andava e solo nel momento che ci saremmo rivisti avremmo parlato su che scelte prendere e come comportarci.
Tutto questo per dire che io non so se con amici o da sola vorrei andarlo a trovare per vedere cosa potrebbe succedere come ci sentiamo ecc, non so se sbaglio o meno forse me ne pento forse no, ma sento che devo farlo voglio per una volta avere il coraggio di provare a prendermi quello che mi fa stare bene quindi il consiglio che cerco principalmente è questo.
Devo andare a trovarlo con il rischio che faccio un buco nell’acqua e non ci vediamo, come può succedere il contrario ( dato che avevo provato a dirlo in modo indiretto e ha capito e ho visto dalla risposta che gli farebbe piacere ma che comunque la vite diverse gli fa paura e quindi ha detto che non sarebbe facile), oppure evito e aspetto quel che accadrà in futuro?
Poi vorrei scriverlo ogni momenti ma a volte evito per paura di risultare pressante e disturbarlo, dovrei assecondare quel che sento e cercarlo quando lo sento oppure evitare.
Vorrei vivere quel che c’è tra noi il punto è questo.
Scusate il papiro ma volevo farvi capire un po la situazione, ammesso che ci sia riuscita ciao e graie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Sarà amore? Forse. Ma sicuramente ci piacciamo

Lettere correlate a:

Sarà amore? Forse. Ma sicuramente ci piacciamo

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    Max -

    Dunque: la situazione è complicata, ma non impossibile. C’è sì fra voi una differenza di età, ma non poi di tanti anni, tu in fin dei conti ne hai 29, non 92, per cui potreste comunque intendervi. Inoltre siete giovani, nessuno di voi due è sposato, potete decidere dove andare ad abitare, se fra voi ci sarà un futuro, ma prima di ciò, potete comunque farvi visita frequentemente, anche se, mi rendo conto, da distanti è sicuramente più difficile conoscersi bene rispetto a quanto si potrebbe fare essendo vicini. La cosa più importante da capire è cosa ciascuno di voi davvero vuole. Se il sentimento, o chimica che sia, fra voi è forte, credo che dobbiate fare di tutto per vivere il vostro rapporto e vedere dove vi condurrà, superando quei piccoli o grandi ostacoli che sicuramente ci sono, ma che non dovrebbero, io credo, fermarvi. E se lui è indeciso e tu ti senti più ottimista, lanciati, cerca di fargli capire che ci credi e questo potrà coinvolgere e incoraggiare anche lui. Un salutone!

  2. 2
    Max -

    Avrei voluto utilizzare un solo commento, per non appesantire troppo il mio discorso, ma non posso non dirti che sarebbe davvero un peccato perdere la possibilità di vivere una cosa meravigliosa solo per paura o per sfiducia. Certo, questo può comportare dei rischi, sia di sofferenza emotiva sia di complicazioni a livello di vita pratica, ma come cantava Raffaella Carrà, che da poco ci ha lasciati: È meglio un capitombolo che non provarci mai. Ancora auguri e a presto.

  3. 3
    Mister+T -

    Come ti ha detto Max provaci perchè nella vita non si sa mai…se davvero cè questa chimica tra voi due, anche se siete distanti, devi provare comunque a fare un tentativo anche perché non capita molto spesso di trovarsi cosi in sintonia con una persona

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili