Salta i links e vai al contenuto

Ormai Salvini non ne indovina più una

Lettere scritte dall'autore  antoniodamilano

Il Governo e la politica seria da settimane stanno affrontando una situazione mai vista, a causa del dilagare del nuovo coronavirus COVID-19. Il momento di crisi che stiamo vivendo, sul piano sanitario e su quello economico, vede in sofferenza tutti gli Italiani, questo chiederebbe una necessaria unità sostanziale di tutta la classe politica.
Ebbene, Berlusconi, in fuga dall’Italia è in Costa Azzurra in dolce compagnia. Salvini a dispetto di tutto, se ne va in giro per la Capitale senza alcuna giustificazione valida, con la fidanzata a passeggio.
È l’ennesimo segno di come il leader della Lega continui a prendere in giro gli italiani, abbiamo visto che ogni sua proposta politica fallisce, ad ogni iniziativa pubblica trova sempre una contestazione, ogni suo intervento sui diversi problemi e ogni sua azione o dichiarazione lo qualificano come irrimediabilmente inadatto a governare.
Spero che venga presto il giorno in cui se ne accorgeranno tanti giornalisti che finora sono stati con lui compiacenti. Anche i leghisti dovrebbero riflettere se ancora gli convenga il capitano che chiedeva “pieni poteri”.
“GRAZIE” a tutti gli operatori sanitari, loro si veri guerrieri.

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ormai Salvini non ne indovina più una

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

2 commenti

  1. 1
    Yog -

    Voleva pieni poderi, avete capito male. È che in fondo è rimasto molto legato alla terra.

  2. 2
    antoniodamilano -

    Concordo.” Braccia rubate all’agricoltura “. Salvini farebbe meglio a “zappare la terra” piuttosto che usare – con scarsi risultati – il cervello.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili