Salta i links e vai al contenuto

Salvini, Nizza e Savoia devono tornare all’Italia!

Salvini ti prego tu si vede che sei un buon uomo, Nizza e Savoia ci sono state scippate con la forza e l’inganno dobbiamo riannetterle all’Italia con le buone o con le cattive. Questi francesi di… lasciamo stare… sono secoli che ci umiliano e visto quello che hanno detto ieri che siamo vomitevoli ancora continuano… non dico di dichiarare guerra alla Francia ma… se necessario io ci sono. Tanto anche se hanno la bomba atomica non la potrebbero usare contro di noi perché il fungo radioattivo ricadrebbe anche in Francia.
Se necessario fatti aiutare da Berlusconi e da Putin ma ti prego fai qualcosa.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

15 commenti a

Salvini, Nizza e Savoia devono tornare all’Italia!

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rossella -

    Io penso che questo sia l’ultimo dei problemi. L’immagine complessiva è quella di un’Europa non del tutto libera. Almeno questo è quello che emerge da quello che si vede. I governi stanno facendo quello che possono per riportare tutto alla normalità, ma il percorso sembra molto faticoso. Ci vuole pazienza.

  2. 2
    corazza -

    Io chiederei indietro anche la Corsica, per quanto non sia più di un sasso.

  3. 3
    Yog -

    Non dimentichiamo Col di Tenda e le altre indegne cessioni territoriali alla fine della II WW. La Francia ha come leader un gerontofilo, e la gerontofilia – prima che il piddì e gli altri radical chic tipo Bonino avessero a ridire – era classificata tra le perversioni, speriamo che Conte abbia la dignità di rinviare l’incontro o che Salvini gli ordini di non andarci.
    Comunque Salvini ‘sto sito non lo calcola proprio, lui sta sempre su facebook e su Twitter, ti consiglio di twittargli direttamente, qui leggiamo in quattro gatti.

  4. 4
    campelli -

    Stanotte Macron ha telefonato a Conte e i due si sono chiariti e domani mangeranno insieme.
    Non va bene!!! Salvini devi dire qualcosa!
    Io avrei spostato qualche carro armato LEOPARD a Ventimiglia e Bardonecchia, giusto così per farli vedere, con i motori accesi ma assolutamente senza sparare.
    Conte si deve dimettere e Salvini deve fare il premier perché lui ha le palle non Conte!!! ma anche Berlusconi va bene.

  5. 5
    corazza -

    Riesumiamo Cavour, hai visto mai. Sarebbe cmq più giovane di Berlusconi!!!

  6. 6
    campelli -

    Fosse dipeso da me Macron doveva passare il confine di Ventimiglia in ginocchio e forse… dico FORSE lo avrei perdonato… oppure come minimo ci doveva regalare i cantieri navali francesi.

  7. 7
    Xavi -

    Campè! Ecciai Raggione… il terreno è fecondo per innescare la quarta guerra mondiale… (la terza la saltiamo, perchè è stata inflazionata e adesso è un pò come la storia de “al lupo…al lupo…” non ci crede più nessuno)
    Però io non mi accontenterei di Nizza e della Savoia… pigghiamoci la Francia “intiera” con tanto di marcia leghista sui campi elisi.
    Sagace a sottolineare l’impossibilità di mettere i funghi avvelenati nel rancio dei nostri…li teniamo per le palle!
    Ah.. giusto a titolo informativo lo dico qua che così lo ricordiamo…non dimentichiamoci di dotare i LEOPARD di corazza reattiva sui fianchi, perchè è risaputo che per giusti motivi progettuali sono alleggeriti proprio in quel punto.
    Ok sull’accelerata al semaforo… incute timore, sempre!

  8. 8
    maria grazia -

    Xavi, ahh ecco! sei un comunista radical chic. ora capisco..

  9. 9
    Yog -

    Ehm… i Leopard li avevo quando giocavo con i soldatini Atlantic. Spero che adesso siamo dotati di qualcosa di maglio e, comunque, è imperativo sparare solo a salve a titolo di scacciafricani.

  10. 10
    Angwhy -

    Onestamente non mi sembra una priorità,che se le tengano pure basta che ci lascino i savoiardi

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili