Salta i links e vai al contenuto

Ritrovare la mia identità

Lettere scritte dall'autore  brunetto87

Ragazzi è mai possibile che non riesco a ritrovare la mia identità?
Lei mi ha lasciato 4 mesi fa… non si è fatta più viva, la spiegazione? Non mi amava più! Ok ci può stare, lo accetto, ma la mia identità, quella che avevo prima di stare con lei, perché non riesco a trovarla più? Secondo voi?

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ritrovare la mia identità

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

6 commenti

  1. 1
    Ironglove -

    Per un periodo hai viaggiato in questa vita con una stampella, invece di guardare nella stessa direzione vi guardavate l’un l’altra.
    Ora che la tua stampella non c’è più, che la persona su cui riponevi aspettative e progetti se ne è andata, anche una parte di te è morta, senti che ti manca qualcosa e appunto di non essere più te stesso.
    Ci sto lottando anche io.
    L’unico consiglio che posso darti è quello di riempire quel vuoto con l’amore per te stesso, fai qualcosa che ti piace, da solo, rimettiti alla prova, impara a conoscerti di nuovo.
    In bocca al lupo!
    Iron

  2. 2
    brunetto87 -

    Iron grazie per il commento…comunque non è che mi sto sempre a casa,anzi vado in palestra,esco ecc…solo che non sò,in me c’è sempre quel vuoto che non sò come colmare!
    Non pensavo che fosse stata così dura,sai ci sono momenti in cui stò benissimo e altri che sono pieni di ansia,sempre a pensare a lei e mi chiedo come abbia potuto lasciare una persona che veramente l’amava!
    Poi penso che forse è stato meglio così…ma lla fine dopo 2 anni mi ritrovo da solo e senza un punto d’arrivo!
    Spero supererò questa fase e ritroverò me stesso,cioè il ragazzo che usciva con tante ragazze e si divertiva un casino!
    Mi sembra di aver perso la stima verso me stesso,infatti non provo nemmeno ad approcciare una ragazza,perchè c’è sempre lei nei miei pensieri!Beh diamoci forza e superiamo quasto momento difficile!
    Ciao carissimo e in bocca al lupo anche a te!

  3. 3
    corbe84 -

    In giro di ragazze ce ne sono all’infinito !!!
    Morto un papa se ne fa un altro !!!
    Te lo dico io che sono stato lasciato dopo 5 anni ero innamorato e sono stato male come un cane…poi si migliora con il tempo …e vedrai poi che una nuova girl ti fara’ stare bene e ti dara’ quella stabilita’ ed equilimbrio che ti manca…e solo questione di esperienza …. Vedrai tutto andra’ meglio !!!

  4. 4
    albanascente -

    So che cosa provi; so cosa vuol dire guardare il mondo con quattr’occhi e ritrovarsi solo con i propri; un vuoto che nei primi tempi è incolmabile.
    Io ho passato 40 anni con una persona dal carattere difficile, credevo che amasse solo me, credevo che fosse onesto, era gelosissimo, come non pensare che non mi volesse bene; abbiamo avuto due figli stupendi, realizzati al massimo; gli avevo attribuito molto valore e capacità ma lui non mi ha mai apprezzato. Incapace di sentire emotivamente, incapace di ascoltare, incapace di riconoscere il diritto sacrosanto della libertà di pensiero. Per lui i sentimenti passavano esclusivamente attraverso i rapporti sessuali.
    Quando mi sono stancata di non riuscire ad imbastire il minimo dialogo su queste difficoltà che negli anni si erano fatte inaccettabili ho posto la condizione che non ci sarebbero più stati rapporti sessuali se prima non ci fosse stata una lettura di quali erano gli atteggiamenti che lo facevano andare su tutte le furie.
    Conclusione: per oltre un anno, chiusura assoluta, non voleva saperne di parlare, diceva che io avevo già preso la mia strada e che non c’era più nulla da fare. Era minaccioso e in tre diverse occasioni mi ha detto che si era fatto la mia migliore amica, 30 anni prima, una storia lunga mesi, quando avevamo i figli di 6/7 anni e lei veniva a casa mia con suo marito e suo figlio, a cena, in pizzeria insieme.
    Bello vero?
    Dopo 30 anni vengo a sapere che quest’uomo con cui io ho condiviso la vita si è distratto in questo modo ma soprattutto con me non aveva mai avuto un buon atteggiamento.
    Ho sentito il bisogno di rivedere con altri occhi i successivi 30 anni svuotati di ogni significato.
    Mi ha detto che ha voluto umiliarmi e ce l’ha proprio fatta anche in questi successivi tre mesi, con un atteggiamento strafottente e poco responsabile mi chiede di ripartire ex novo ma non fa nulla, non è dispiaciuto, piuttosto ne è orgoglioso.
    L’autostima se ne va? Sì per un pò ma poi si deve ripartire

  5. 5
    albanascente -

    Posso dirti quello che è stato detto a me che mi sta servendo.
    Incomincia a fare delle cose che ti fanno piacere. Non seguire il mucchio o fare quelle che facevi sempre con lei.
    Chiediti perchè fai ciò che fai.
    Cerca di fare solo quelle che ti procurano piacere, soddisfazione, interesse personale.
    Piano piano comincerai ad accorgerti di esistere, di essere in grado di muoverti nonostante il vuoto che ti ha lasciato.
    Fai un eleco delle scelte che hai fatto per te stesso in questi anni.
    Piano piano prenderai corpo e ti valorizzerai.
    Ognuno di noi è unico. Ognuno di noi ha un proprio specifico valore.
    Lo dobbiamo cercare, dobbiamo rimanere fedeli a noi stessi, non possiamo buttarci via per qualcuno che non ha voluto/potuto capirci.
    Meglio pensare che è andata così perchè non poteva andare altrimenti.
    Alla mia età ho la speranza di poter realizzare un’amicizia sana in questo mondo popolato anche da lupi.
    Auguro a maggior ragione per te un’alba migliore.

  6. 6
    elena -

    che dire? anchio sto cercando la mia identità.. l’ho persa ormai da dieci giorni, tempo misero voi direte, ma sono i peggiori della mia vita. dopo una relazione di due anni il ragazzo che amavo si rende conto di non amarmi. ci lasciamo e passo 5 mesi tranquilli, esco conosco gente ma niente di che. poi arriva lui, di cui ero innamorata a 12 anni e che dopo 8 anni si rifa vivo. anche lui fresco di rottura con la sua tipa da un mese decidiamo di cominciare a vederci. un mese assurdo in cui sembrava stessimo insieme da una vita, della serie che mi ha comprato lo spazzolino , i biscotti per la colazione, vieni a studiare a casa mia e altro. tutto lui, io sono entrata in punta di piedi nella sua vita, mentre lui è voluto entrare di prepotenza nella mia, sostenendo sempre che però si stava andando troppo in fretta, che era confuso, che volevo stare con me ma aveva paura. io non l’ho mai costretto a nulla. una sera cercando parcheggio trovo la sua ex sotto casa sua..quando gli ho kiesto spiegazioni mi ha detto di amarla ancora, anche se amava stare con me. che avrebbe dovuto chiamarmi in un altro momento della sua vita. che non voleva fare questo a me, che non voleva trovarsi in questa situazione con me. ma che provava ancora per lei quel sentimento e che se mi avesse chiamato tra qualche mese o anno sarebbe stato diverso. no. non credo sarebbe stato diverso. perchè lei sarebbe tornata e io non mi sarei fatta un mese su un altro pianeta. certo è che ora. francamente. sto di merda. sono 10 giorni che cerco di uscire ma non trovo la mia identità. sono 10 giorni che continuo a piangere, per una cosa durata relativamente poco. sono 10 giorni che odio me stessa perchè sto male per lui. quando passerà? non voglio dover stare ad aspettare una persona che mi faccia dimenticare lui. voglio essere felice, da sola.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili