Salta i links e vai al contenuto

La ricomposizione della destra italiana

Lettere scritte dall'autore  

Fra le tante colpe da addebitare a Berlusconi è quella di aver distrutto la Politica Italiana seminando il seme della discordia per attuare un principio antico ” dividit et impera” per essere sempre e comunque il Proprietario della Politica Italiana.
Il seme della discordia ha in questo ultimo decennio attecchito in tutti i Partiti sia di Destra sia di Sinistra ed ha cancellato non solo le Ideologie ( fenomeno in parte positivo ) ma anche i Valori che questi esprimevano.
La Politica Italiana è stata trasformata in un Mercato permanente dove il gruppo più forte economicamente definisce e trasforma le regole a suo uso e consumo applicando tutti i metodi legali ed illegali pur di conquistarsi il Mercato.
Questo meccanismo malefico e dannoso ha coinvolto anche la Destra che oggi si ritrova rappresentata in piccole coalizioni : Futuro e Libertà – La Destra – FN – etc ed i militanti del MSI non sanno oggi che di questi ne abbia ereditato i veri Valori ed i Programmi di quel Partito.
L’invidia, la Vanità e la Cupidigia hanno frantumato quei valori costruiti sulla sofferenza e la dedizione di tanti uomini e donne che hanno creduto in alcuni Ideali svenduti per un pezzo di pane ( si fa per dire ) .
È vero che c’è un Grande Corruttore me chi si è fatto corrompere domani non può rientrare da questa parte.
Il mio invito a Fini, Storace e Romualdi – ritorniamo insieme mettendo da parte vecchi rancori perché il Paese oggi ci vuole insieme.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

1 commento

  1. 1
    colam's -

    Beh secondo me Fini di destra ormai ha solo la mano e la gamba. Per il resto e’ un opportunista, e guarda caso si ritrova a fare il democristiano (nel senso negativo della parola).

    Eh se ci fosse Lui..

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili