Salta i links e vai al contenuto

Richiesta aiuto

Lettere scritte dall'autore  remo54

Salve,mi chiamo Remo Pieroni, nato a Massignano (AP)il 23 07 1954,scrivo a voi perchè ho trovato il vostro sito navigando in internet, ho 59 anni ,tre anni fa ho perso il lavoro,e sono andato incontro alla depressione non riuscendo a trovare altra occupazione,e dopo un po di tempo io e mia moglie ci siamo separati,dopo circa un anno ho incontrato una brava donna di 57 anni straniera(ungherese) e ci siamo messi insieme.Lei faceva la badante in italia per uno stipendio da fame lavorando 24 su 24.Poi un giorno abbiamo deciso di lasciare l’Italia e andare nel suo paese,con i pochi soldi che avevamo abbiamo comperato una piccola casa e con piccoli lavori saltuari andavamo avanti.Poi purtroppo la mia compagna ha scoperto di avere un tumore al fegato e la mia depressione si è aggravata,ho tentato di farla finita ma un angelo mi ha salvato,fino ad oggi siamo riusciti ad andare avanti,ma adesso non ce la facciamo più,le medicine per la mia compagna costano tanto e si pagano.Adesso abbiamo messo in vendita la nostra piccola casa,ma finchè non si riesce non sappiamo come fare a mangiare,non tanto per noi ,ma quanto per i nostri 2 cani,Bella e Puffy,che amiamo più di noi stessi.Mi vergogno a scrivere queste righe,ma la disperazione mi porta a fare cose che non avrei mai immaginato di fare dopo una vita di lavoro,chiedo a chi legge questa richiesta di aiuto un piccolo aiuto finanziario,anche 1 euro va bene,per potere comperare qualcosa da mangiare,poi magari se restiamo in contatto,appena posso vi renderò il tutto,se volete aiutarmi potete farlo tramite la mia postpay 4023 6005 5504 2458.
Ho amici su facebook,potrei chiedere a loro,ma la vergogna supera ogni limite, non ce la faccio,preferisco piuttosto farla finita,ma questa volta riuscendoci.Se non mi potete aiutare vi ringrazio egualmente,cestinate questa email e scusatemi se vi ho fatto perdere qualche minuto.Se hai deciso di aiutarmi,lasciami il tuo contatto sulla mia email affinchè possa contattarti per ringraziarti ed restituirti l’aiuto appena riesco a vendere la nostra casetta.Grazie con tutto il cuore,se Dio esiste ,come credo,sorriderà gioioso,grazie.Non mi lasciate solo almeno voi,un piccolo aiuto mi potrebbe salvare,grazie con tutto il cuore.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Richiesta aiuto

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Luca -

    Ciao Remo, ho letto purtroppo solo ora il tuo grido di aiuto, mi scuso a nome di tutti quanti hanno letto il tuo grido disperato e hanno fatto finta di non aver letto nulla.
    Io un piccolo aiuto te lo mando SUBITO, chiaramente ho bisogno di sapere due cose, primo se “ci sei” ancora (potrebbe anche essere che tu non sappia mai del mio versamento e a quel punto sarebbe un regalo alle Poste), secondariamente ho bisogno di essere naturalmente SICURO (e come me chiunque penso) che tu sia una persona in reale stato di bisogno e non un tentativo di frode fine a sè stesso. Per questo ti chiedo di pubblicare il tuo indirizzo mail, ci scriveremo, a quel punto mi darai privatamente il tuo numero di telefono, meglio se di rete fissa, ci parleremo e per quanto potrò fare ti aiuterò, e come me spero tanti altri pseudo Cristiani solo di nome e basta ai quali ricordo che un “certo” Signore 2013 anni fa disse: “Avevo fame e sete e non mi avete dato da mangiare”, al che gli chiesero: “e quando mai ti abbiamo visto affamato e assetato e non ti abbiamo dato da mangiare e da bere?”, rispose loro: “ogni volta che non avete dato da mangiare e da bere ad uno dei miei amici, non lo avete avete fatto a Me”.
    Remo ti aspetto, intanto prego per voi.

  2. 2
    Remo Pieroni -

    Salve signor Luca,prima di tutto la ringrazio di aver preso in considerazione il mio annuncio,io sono ancora nella situazione descritta nella richiesta,comunque devo dirle che questo annuncio mi ha portato anche una brutta sorpresa…le spiego…nessuno mi ha risposto tempo fa…poi un giorno mi contatta via email un’associazione chiamata spazio sacro che cura con cose cinesi…mi hanno chiesto di mandargli le prove della malattia della mia compagna…io gli ho mandato i responsi medici e tutto quello che avevo…allora mi hanno mandato 40 euro e si era creato un rapporto molto bello…poi non so perche hanno fatto delle ricerche in rete e hanno visto che in Italia avevo una casa a nome mio che pero purtroppo nella separazione era andata alla mia ex…poi hanno trovato che avevo messo un annuncio a Timisoara dove viviamo tuttora che volevo affittare la nostra casetta riservandoci uno spazio per noi,questo per cercare di riusctre a andare avanti,pero nessuno si e fatto vivo,adesso da tempo la vogliamo vendere ma ancora non ci siamo riusciti…e questi hanno fatto il finimondo dicendo che ero un truffatore e mi hanno sbattuto su denunce in rete come se fossi un criminale…questo mi ha fatto veramente male…io che in 59 anni di vita non fatto male ad una mosca…nel mio piccolo ho sempre aiutato chi mi chiedeva un euro…devo dirlo ho sempre lavorato duro stando economicamente benino,poi pero con la perdita del lavoro e la conseguente sparazione mi ha stravolto il tutto,poi ho conosciuto Barbara la mia attuale compagna,ungherese che faceva la badante,lei non ha parenti e aveva un monolocale in affitto in un paesino ungherese,Mako che si trova a ridosso del confine rumeno,con i soldi che mi erano rimasti abbiamo deciso di tornare al suo paese,poi abbiamo deciso di stabilirci e comperare una casetta a Timisoara che e vicino al confine unghere,questo perche in Romania i prezzi delle case erano molto a buon mercato e si vive con poco.Poi abbiamo cercato di fare di tutto per guadagnare qualcosa,ma alla nostra eta e una impresa impossibile,poi lei ha scoperto la malattia,di qua non esiste assistenza,si paga tutto,siamo rimasti senza un soldo,da circa un anno viviamo come barboni,mangiamo quando possiamo,ogni tanto qualche ex collega di lavoro mi manda qualcosa,da diversi mesi abbiamo messo in vendita la casa,ma fino adesso non ci siamo riusciti,lei e arrivata a pesare 45 kg,non so quanto puo resistere,anche io non ce la faccio piu.che devo fare? saluti…

  3. 3
    Aton -

    Un caso in bilico tra truffa e tragedia. Il problema è che molti queste storie se le inventano. Tipica la mail della russa che ha bisogno della legna per la stufa… Non vorrei sbagliare, ma se tu producessi almeno un attestato del parroco… Per raccogliere soldi in rete ci vogliono referenze verificabili, se poi come in questo caso fanno fatica a venire fuori e al loro posto risultano interessi immobiliari…

  4. 4
    Luca -

    Remo scrivi la tua mail così ti posso contattare privatamente e chi vorrà potrà fare altrettanto.

  5. 5
    Remo Pieroni -

    Ciao Luca,la mia email e remo.pieroni@gmail.com il mio telefono e 0753 162595 pero per adesso non ho credito e se mi chiami non riesco a risponderti,appena ho la ăpossibilita di fare una piccola ricarica ti avviso,per adesso grazie.

  6. 6
    Luca -

    Remo ti ho scritto.

  7. 7
    Maria -

    Carissimo Presidente sono una mamma sola con una ragazza Disabile ho moltissime difficoltà per andare avanti , e con le spese soprattutto con medicinali di mia figlia che sono tutte a pagamento e non riesco andare avanti Se mi può dare un aiuto per andare avanti soprattutto per mia figlia aspetto la sua risposta grazie . 34250*****.

  8. 8
    Camelia -

    Slave ho letto un può dì commenti e ho visto che qualche anima buona esiste ancora. Anche io sono in una brutta situazione con un bimbo di 5ani che desidera tante cose e non avendo la possibilità sono negate il marito lavora e prende 1000€al messe di cui affitto 400le bollette altissime sui 200€al mese benzina altri150€ ditemi vuoi come fare arrivare fine mese .mi sono arrecata al comune per fare la carta sia da settembre e ancora nessuna risposta .il natale e alle porte sperando in un anno migliore .grazie a chi può darmi una speranza positiva.

  9. 9
    Leonello -

    Buongiorno presidente sono un suo fedele ammiratore da sempre e cotinuero ad esserlo per sempre lei a sempre dimostrato fermezza successo in tutto ciò che a fatto come si fa a non credere ? Io ho 55 anni nel 2007 ho aperto un azienda nel settore edile ma purtroppo anche io come tanti piccoli imprenditori sono caduto in disgrazia finanziaria e così dopo 4 anni sono stato costretto a chiudere perché ormai i dubiti mi avevano sommerso d’allora ho fatto i lavori più umili per poter uscire da quella situazione pietosa subendo umiliazioni e addirittura patendo anche la fame perché quei pochi soldi che guadagnavo la maggior parte gli usavo per saldare i debiti che in parte sono riuscito ad evaderli oggi caro presidente per saldare veramente tutto avrei bisogno di € 50.000,00 che non riesco a farmi finanziare da nessuna parte perché non ho un lavoro con un contratto indeterminato sono separato ho 2 figli la femmina ha 23 anni ed è una ragazza madre con un bambino di 3 anni il maschio a 14 anni ed è studente mi rivolgo a lei presidente perché è l’unica persona che è sempre riuscito a trovare una soluzione su tutto per cui la prego se può di aiutatrmi ad uscire da questa situazione infelice la ringrazio e gli porgo i miei distinti saluti

  10. 10
    Golem -

    Ma presidente chi Leonello?

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili