Salta i links e vai al contenuto

Relazione tra un 20enne e una 15enne

Lettere scritte dall'autore  

Salve…
Sono uno studente universitario di 20 anni, che da circa 3 mesi è innamorato della ragazza con cui è fidanzato.
Ci siamo conosciuti su un Social Network e ci siamo piaciuti fin dall’inizio nonostante non ci fossimo mai visti.
Lei ha 15 anni, abita lontano da me e la nostra può sembrare una relazione stupida ma non lo è affatto.
Dopo circa 45 giorni lei ha raccontato a sua madre di noi e non l’ha presa bene, costringendo la ragazza a lasciarmi e a non sentirci mai più. Abbiamo quindi iniziato a sentirci di nascosto.
Finito gli esami, sono partito e sono andato da lei. Ci siamo incontrati per la prima volta ed è stato come un sogno divenuto realtà. Abbiamo quindi iniziato a vederci ma, non so come abbia fatto, la madre ha iniziato a fare domande su di me… Come se sapesse che ero andato lì.
Mentre mi raccontava queste cose è scoppiata a piangere tra le mie braccia, dicendomi di essere stanca delle sue domande su di me e delle bugie che le raccontava.
Io sono innamorato… La amo tantissimo, e i miei sentimenti sono ricambiati da lei. Farei qualsiasi cosa per farla star bene, ma non so dove sbattere la testa.
Non sono quel tipo di persona che vuole solo portarsela a letto… tutt’altro, io vorrei condividere il mio futuro con lei.
Mi ha addirittura proposto di scappare insieme, ma so che non è la soluzione giusta. Vorrei parlare con la madre ma ho paura che non capirebbe.
Cosa dovrei fare?
Lei ha tanta paura di questa situazione ma né io né lei vogliamo porre fine alla nostra relazione.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook Relazione tra un 20enne e una 15enne

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    nik147 -

    Ciao, guarda io ci sono già passato, età simile, unica differenza è che i genitori anche se un po’ diffidenti non fecero problemi (anchè grazie alla mia reputazione da “bravo ragazzo”), comunque sia il mio consiglio è di lasciare stare, lei è in una età dove il cambiamento è la regola, i problemi non mancheranno data la differenza di età, perchè 20-25 è un conto, 15-20 è un’altro, si vede la vita di coppia in modo molto diverso, tu magari sei pronto a fare certe esperienze lei no, anche la semplice vacanza insieme oppure data la distanza dormire uno a casa dell’altro saranno problemi, ….e anche se riuscite a superare i vari problemi un bel giorno si alzerà senza più la voglia di amarti, perchè ti ripeto lei è giovane e pensa a divertirsi e a fare esperienze (anche se non lo diresti mai). Questo non te lo dico per cinismo o cattiveria ma solo per prepararti, quindi pensa bene a quello che fai…

  2. 2
    Lullaby -

    Osvy,
    per conto mio, per quanto possa supporre non conoscendo esattamente la situazione, la madre può aver timore di questi aspetti:
    1) che tu sia un mal intenzionato, tanto più perché nel mondo del web girano effettivamente anche persone molto poco raccomandabili;
    2) che tu la distragga dai suoi impegni, presumo scolastici innanzitutto, o addirittura che succedano quelli che vengono chiamati “incidenti di percorso”;
    3) che tu sia troppo grande per lei, alla vostra età la differenza spesso è vincolante e si lega al timore che tu la possa illudere;
    4) anche la lontananza è un punto a vostro sfavore.
    Le persone, a torto o a ragione, hanno paura di ciò che non conosco. Tu per la madre sei un fantasma, un nome e tante idee da costruirsi in testa attraverso i racconti della figlia mischiati a credenze, pregiudizi, timori, sensazioni…
    A conto mio, l’unico modo per farti conoscere per quello che sei è che la madre ti dia l’opportunità di presentarti, magari non ufficialmente come “fidanzato”, parola che già da sé fa paura a 15 anni, ma diciamo come una persona con cui sua figlia potrà intanto uscire con il suo permesso.
    A questo punto, la tua ragazza dovrebbe proporre a sua madre un incontro informale con te, considerati i timori magari non a casa loro ma proponete un ambiente neutro, quale fosse per esempio un bar o una passeggiata tranquilla al parco per chiacchierare un pò.
    Questo è quello che vi suggerirei io. Se scappaste insieme, ancora di più senza aver mai provato la via del dialogo, complicherà le cose, rischiando l’irreversibile risvolto della situazione…. E’ vero che non siamo tutti uguali, ma se ti consola anche mia madre non era contenta del fatto che io, a quel tempo giovanissima, avessi un ragazzo più grande di me. Poi lo ha conosciuto, dopo le prime ragionevoli diffidenze, gli anni sono passati e a loro modo si vogliono bene. Coraggio!

  3. 3
    IO -

    sei uno sfi_gato, ripigliati! hai 20 anni vai all’università e ti metti virtualmente con una di 15 anni?

  4. 4
    MR.X -

    Lassa sta non è proprio cosa, è troppo piccola, ti vai a mettere nei casino, lo sai che sei passibile di denuncia per violenza carnale o peggio per pedofilia, scappa finché sei in tempo, perché non è come in televisione, ste storielle finiscono sempre male….uomo avvisato, mezzo salvato. Understand?

  5. 5
    Emax -

    Ciao osvyp

    Di fare la cosiddetta “fuga d’amore” te lo sconsiglio vivamente, per il semplice fatto che la ragazza è minorenne e questo potrebbe comportare la denuncia da parte dei suoi genitori (alla quale non vai molto a genio) per sottrazione di minore e se dovesse scapparci qualcosa “di tenero” potresti essere denunciato anche per violenza su minore, al di là del consenso di lei oppure no.
    Quindi occhio!
    Non fare la fine di Berlusconi ahahahah

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili