Salta i links e vai al contenuto

Ragazzo mammone, aiuto

Lettere scritte dall'autore  stellina777

Ciao a tutti sono una ragazza di 23 anni e sto con un ragazzo di 33.
È sempre andato tutto bene tra di noi,ma purtroppo ultimamente non è più così.
Dopo ben 3 anni io mi aspettavo che lui iniziasse a parlare di convivenza o di un possibile futuro insieme, e invece nulla!
Sua madre lo assilla dal mattino alla sera, pensate che quando viene da me deve anche mandarle il messaggio che è arrivato per non farla preoccupare.
Nonostante questo sua madre penso che mi odia, mi fa sempre battutine poco carine che lasciano trasparire la sua gelosia nei miei confronti e oggi come se non bastasse si è arrabbiata con me senza motivo dicendo che io so sempre tutte le cose prima di lei e lei viene a saperle sempre dopo,
Io voglio allontanarmi da questa famiglia, ma amo da morire il mio ragazzo ma lui è troppo mammone e non ha polso con sua madre, cosa dovrei fare? Ne abbiamo già parlato è discusso varie volte ma non è cambiato nulla.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ragazzo mammone, aiuto

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Pappagone -

    Se prendi lui prendi tutto il pacchetto familiare, madre compresa. Lasciarlo sembrerebbe la cosa più sensata.

  2. 2
    rossana -

    Stellina,
    salvo rare eccezioni, come quella di un amore che conserva nel tempo un riflesso dell’innamoramento, le persone NON cambiano. semmai, con il tempo, i loro difetti peggiorano o diventano meno facilmente sopportabili.

    prendere o lasciare: da decidere in modo fermo il più presto possibile. inutile girarci intorno…

  3. 3
    Ponny81 -

    Se a 33 anni non parla di convivenza la cosa è un po’ strana. Sarà la situazione familiare o altro.
    Tu sei ancora giovane e sono dell’idea che alla tua età si deve fare solo esperienza per poi trovare la propria metà verso i 28 anni (certo non è matematica, la propria metà si può trovare anche a 18 anni). In ogni caso, la soluzione a tutti i tuoi quesiti è nella risposta che dai a questa domanda:
    Ma sei davvero sicura di voler passare tutta la vita con lui?

  4. 4
    Bottex -

    Purtroppo quello è il difetto di molte madri. Specie se lui è figlio unico, una madre spesso tende ad essere iperprotettiva e gelosa nei suoi confronti.
    Il problema però qui non è sua madre, ma lui. Perché se tiene davvero a te, ormai dovrebbe riuscire a imporsi. Ha 33 anni echecazzo! Quindi, mettilo di fronte ad una scelta ben chiara: o inizia a imporsi su sua madre o ti perderà. Se tiene davvero a te e ha un minimo di palle, vedrai che lo farà. Se invece non lo fa, direi che puoi anche lasciarlo: evidentemente la donna giusta per la sua vita è sua madre.
    Anche il fatto che dopo 3 anni non abbia ancora parlato di convivenza è sospetto. Vero che tu sei molto giovane, ma anche questo fatto mi fa sospettare che non tenga abbastanza a te e/o sia una persona piuttosto infantile.
    Ripeto quindi il mio consiglio: mettilo in condizione di dover scegliere. Prendilo di petto. Perchè ovviamente la tua pazienza non è infinita. Saluti.

  5. 5
    Solnze -

    Scusa ma cosa c’entra la madre? L’andare a convivere o meno dipende dalla disponibilità economica e da quello che volete fare voi. A 33 anni non penso proprio che si rifiuti di andare a convivere perché glielo impedisce la madre. Inoltre, gli hai mai accennato che vorresti andare a convivere?

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili