Salta i links e vai al contenuto

Ma i ragazzi fidanzati fanno tutti così?

Lettere scritte dall'autore  kay1
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

35 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 11
    Kid -

    Ma che state a fare su fb? Sì sà che ci provano cani e porci e che le ragazze stan tutte lì a prendersi i “complimenti” . In quel “puttanaio” le tresche ci scappano perché consente di fare le cose dietro le spalle . Roba da asilo , roba da disadattati e paranoici che addirittura cambiano umore in base a quanto gli succede su fb , roba da ossessivi-compulsivi che si collegano ad ogni ora del giorno e della notte. Per me una chi sta su facebook , salvo che non abbia 13 anni e non possa uscire oppure se adulto lo utilizzi con la privacy al massimo per tenere i contatti con gli amici lontani è già squilibrato/a ! Ma poi il tempo che fa perdere , nonché il dover rendere conto al mondo di cosa si è fatto e dove si è stati è un comportamento aberrante! Per non parlare del fatto che non esce più nessuno di sera , tutti dentro a quella dipendenza che è diventata la realtà! C’è veramente da essere rincoglioniti seriamente a buttare la propria vita su quella fogna invece che utilizzare il tempo per le cose importanti! Lo considero giusto un ottimo sistema per rendersi conto di come è messo chi si ha davanti. Io mi ricordo bene che prima di facebook c’era myspace e i più lo utilizzavano in relazione alle passioni comuni, così si conosceva gente da tutto il mondo senza doppi fini , mantenendo anche i contatti i propri amici di sempre! Era un arricchimento senza dubbio !Poi arrivò fb dove ci si doveva mettere in mostra , appagando così il proprio narcisismo latente e consentendo di giocherellare alle le spalle del partner o di flirtare di rinterzo grazie ai “like” alle fotine e tutti dietro alle donnine che iniziarono a migrare su quella cosa inutile! E queste sono le conseguenze : Tutti in paranoia a spiarsi a vicenda a non fidarsi gli uni delle altre ed a cornificarsi preventivamente ! Intanto non solo i ragazzi ma anche le ragazze nascondono il proprio status sentimentale ed il fatto che pubblichino le foto col fidanzato non disincentiva proprio nulla! Anzi , incentiva..visto che una tipa se c’ha il ragazzo e le amiche che può sentire in altro modo perché resta sul “mercato”? Tanto è vero che un periodo uscivo con una di queste facebookare e capitò che incontrammo un mio amico che era in compagnia di alcuni ragazzi più piccoli di età sia di lui che di noi due . Tanto bene proprio l’unico tra questi che era fidanzato probabilmente si informò tramite il mio amico , la rintracciò e le mandò la richiesta il giorno dopo..haha! Pfff..

  2. 12
    maria grazia -

    “Ma poi il tempo che fa perdere , nonché il dover rendere conto al mondo di cosa si è fatto e dove si è stati è un comportamento aberrante! Per non parlare del fatto che non esce più nessuno di sera , tutti dentro a quella dipendenza che è diventata la realtà! C’è veramente da essere rincoglioniti seriamente a buttare la propria vita su quella fogna invece che utilizzare il tempo per le cose importanti!”

    approvo e sottoscrivo! ormai sono talmente satura di queste idiozie, che se esco con un amico o un cugino e fotografa quello che stiamo facendo perchè “deve postarlo su fb”, lo piglio a cartonate!

  3. 13
    Stellina -

    Kid,
    wow, finalmente un ragazzo o signore, non conosco la tua età, che scrive questo. Non posso che essere d’accordo al 100%.

    Proprio qualche ora fa scrivevo in risposta ad un’altra lettera che mi stupivo di trovare ancora qualcuno a pensarla così e di come io, non essendoci, non personalmente, stia riscontrando seria difficoltà a fare qualche reale amicizia al di fuori da lì.
    In linea con ciò che scrivi tu, non mi capacito di come le relazioni siano completamente alla deriva e l’utilizzo smodato di Facebook, principale social-network di apparenza, gossip e “spionaggio” credo contribuisca molto al tutto. Mi dispiaccio dell’uso a mio avviso malsano che ne fanno i miei coetanei (25 anni), mi dispiaccio per gli adolescenti che non conosceranno mai altro -io almeno ho fatto in tempo ad assaggiare il “prima” e averne nostalgia-, ma soprattutto me ne stupisco degli adulti.
    Personalmente ho profilo fake, riconoscibilmente fake senza inganni, senza foto, senza alcuna informazione personale, che utilizzo solo ed esclusivamente per farmi dare qualche idea nuova rispetto ai miei interessi, tutti “neutri” (cucina, benessere, riciclo di materiali, animali, natura, cose di questo tipo) e non voglio assolutamente nessun contatto con persone che conosco, i miei 30 “amici” non sono altro che ottimi cuochi o professionisti/appassionati di alcune tematiche che non conoscerò mai, Fb non è assolutamente indispensabile, semplicemente ogni tanto entro e mi danno qualche spunto veloce per preparare la cena, idee che potrei trovare altrove semplicemente sto prima così. Ma non vado mai a cercare profili di gente che conosco, mai. Non voglio entrare in nessun modo nel vortice pazzesco. Usato con la testa può essere uno strumento utile, stop. Oltre a questo utilizzo lo trovo una schifezza, mi sono sempre rifiutata e sempre mi rifiuterò di iscrivermi con nome e cognome, pubblicando i fatti miei e cercando quelli altrui, tutti illusori tentativi di alimentare il proprio ego, quando in realtà non si fa altro che partecipare ad un chiassoso, odioso carnevale che si finge realtà.
    Complimenti Kid, per la tua analisi, complimenti a quei pochi che ancora riescono a non farsi influenzare da tutti questi strumenti per annientare i rapporti sani, veri e profondi, le famiglie, le persone, il pensiero.

  4. 14
    SHANDEL -

    @Rossella

    Leggo da un po’ il forum. Non sono molto intelligente, temo, però io dei tuoi commenti capisco davvero poco…

    S

  5. 15
    Golem -

    Shandel, l’ho fatto per altri e lo faccio per te, senza offendere nessuno. Rossella non ti risponderà: vive in una dimensione diversa. E i suoi commenti arrivano da lì.

  6. 16
    kay1 -

    ragazzi, questo demonizzare facebook è un po’ eccessivo dal mio punto di vista. è vero, molti ne fanno un circo, e altrettanti utilizzano profili poco sofisticati per il solo utile di essere spettatori dei circhi altrui, ma non facciamo di tutta l’erba un fascio.

    conosco molte persone, intelligenti, che ne fanno un uso “intelligente”, non per questo dovendo rimanere “avulsi” da quello che è il fenomeno della nostra epoca.

    le critiche che voi fate ci stanno tutte, come anche le conseguenze negative. ma ci sono anche tanti fattori positivi, e ripeto se ne può fare un uso completamente intelligente, e chi ha la tendenza a tradire e a conversare con altre ragazze, bè ce l’ha anche nella vita vera, anzi vi dirò di più, che chi se lo può permettere, di chattate se ne fa poche e molte chiacchiere invece alla luce del sole, con chi gli interessa 😉

    le cose non cambiano, siamo sempre gli stessi, se mai qualche sfigato crede di potersi presentare in modo migliore, da qui la celebre frase al vetriolo: “scrivi quello che vuoi su facebook, ma ricordati che c’è gente che ti conosce nella vita reale”.

  7. 17
    ets -

    Mah, facebook serve per queste cose secondo me:

    1) per rimorchiare
    2) per far vedere agli altri quanto si è bravi con il lavoro (io lo uso prevalentemente per questo, è una mia vanità lo so 🙂 )
    3) per postare le foto dei propri fidanzati o fidanzate o mariti ma non per compiacersi del proprio status, quanto per far ingelosire futuri partner, futuri amanti, ex etc

    E’ lo specchio della nostra società. Tramite FB ho conosciuto una mia ex fidanzata, la quale sfidanzandosi e findanzandosi con me, ha conosciuto poi il suo attuale marito su fb, sfidanzandosi con me e fidanzandosi con lui.
    Tutto online, tranne il matrimonio in chiesa, per forze di cose, penso, offline.

    ovviamente poi centinaia di foto del matrimonio per far ingelosire gli altri (me compreso penso) e le alre donne che ancora non si sono sposate.

    wow wow wow

  8. 18
    kay1 -

    bè, ma stiamo parlando di esseri umani a livelli infimi. e ripeto, questi vizietti si hanno anche alla luce del sole, solo che facebook rende tutto più semplice.
    c’è comunque tanta gente seria che è seria offline alla luce del sole e lo è anche mentre sta on line.

  9. 19
    rossana -

    Ets,
    per il poco che ho visto, con disgusto, in linea generale sintetizzerei i tuoi tre punti in uno solo: fogna, nella peggiore delle ipotesi; fiera delle vanità in moderne vetrine, per tutto il resto.

    sintesi: apparire, per essere, ma anche, e soprattutto, essere ed esistere per suscitare invidia.

    smentitemi, per favore. qualcuno ha mai letto su questi profili i termini o i postumi di una sconfitta? se sì, a quali fini?

    non escludo che una minima parte di utenti possa farne un uso utile, che non è di certo quello accessibile a tutti… chi vi appare e vi partecipa assiduamente, ha comunque il vantaggio (si fa per dire) di classificarsi da solo, se non altro, in linea generale, innanzitutto come vanesio…

  10. 20
    SHANDEL -

    @GOLEM

    D’accordo grazie 🙂

    neanche io volevo ferirla/offenderla…solo che mi spremo e non capisco un accidente di quel che scrive 🙂

    Ciao grazie!

    S

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili