Salta i links e vai al contenuto

Ma perché voi ragazze vi comportate così quando ci mollate?

  

Ciao a tutti, è circa un mese che la mia ragazza, ed ormai ex a tutti gli effetti, dopo parecchi anni mi ha lasciato. Parto da me: in passato sono stato con diverse ragazze, ho sempre lasciato io, e al loro dolore, alle loro mille chiamate, ho risposto, ho cercato di essere presente, non per illuderle, ma per aiutarle da un punto di vista umano a superare la crisi. E ripeto non ILLUDERLE. Ora anche se sono passati anni, e sono stato io a lasciarle, ogni tanto si fanno sentire, anche solo per due chiacchere, per l’ultimo bel ricordo che ho lasciato in loro. Io sono nella situazione opposta, oltre a star male, sto male in silenzio, non farebbe piacere che la persona che ci ha amato ci aiuti ad uscire dalla crisi e non faccia la persona fredda ed indifferente? Può essersi trasformato l’amore in odio? Non è egoismo questo? Ogni storia è un caso a sè, ma ci vuole amore anche nel lasciare. Questo è il mio pensiero.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

23 commenti a

Ma perché voi ragazze vi comportate così quando ci mollate?

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    guerriero -

    hai ragione anche se credo che la cosa riguardi un po entrambi i sessi.
    Sono degli stupidi, anche perchè così, queste persone perdono per sempre il rispetto e la stima (specialmente chi tradisce , si fa storie parallele ecc) di chi lasciano, senza poi contare la probabilità di un loro ritorno, che spesso e giustamemte è respinto in modo forte.
    E’ una questione di stoffa caro mio.

  2. 2
    Massimo -

    Ciao Maverik sto vivendo una situazione molto simile alla tua, ovvero lasciato e trattato anche un pò maluccio. Certamente non mi odia, ma niente mi ferisce di più della sua indifferenza e di quella manifesta freddezza quando ci vediamo. Sono passati solo 7 giorni e non riesco a capire come quella creatura che poco più di una settimana fa mi abbracciava e mi coccolava e mi giurava eterno amore possa ora trattarmi così. Capisco che se mi ha lasciato è perchè è finito l’amore quello vero quello intenso che ti fa accettare anche i difetti dell’altro, ma trattare così la persona con cui hai condiviso tanti sogni e che ti ama ancora, proprio non riesco a capirlo. Spero di farmene una ragione e intanto auguro un in bocca al lupo anche a te.

  3. 3
    Spectre -

    Mah, mi sembra una generalizzazione un pò forzata. Dipende da un sacco di fattori.

  4. 4
    silvana_1980 -

    se assomigliano a me, preferisco ostentare indifferenza e togliere qualsiasi possibilità di contatto per due reagioni che credo siano buone:
    – non puoi rimanere solo amica di un tuo ex
    – devi guardare avanti e lasciarti alle spalle il passato, che già ti ritorna anche troppo spesso nella mente, figuriamoci vedendoti ancora o sentendoti ancora con l’ex…

  5. 5
    Maverik -

    “devi guardare avanti e lasciarti alle spalle il passato, che già ti ritorna anche troppo spesso nella mente, figuriamoci vedendoti ancora o sentendoti ancora con l’ex…”

    Si, ma una storia ci ha comunque cambiato, migliorato sotto tanti aspetti ed aiutare l’ex ad uscirne, anche contro voglia e ferire il nostro orgoglio, facendo un “sacrificio” rappresenta l’ultimo atto d’amore per una persona. L’indifferenza totale, secondo me è la via più breve e facile, ma soltanto per chi ha lasciato. Ogni tanto mi farebbe piacere una semplice chiamata un “Come va?Stai un pò meglio oggi?”. @Spectre, lo so che dipende da tanti fattori, e ogni storia è a se, soprattutto se dall’ altra parte c’è l’ illusione. Ci vuole maturità e tanta, tanta sensibilità da entrambe le parti.

  6. 6
    Isis -

    Il problema è che spesso se si rimane in buoni rapporti l altro si illude cis i trascina ancora e ci si fa del male gratuitamente… per questo si taglia

  7. 7
    silvana_1980 -

    guarda, impegnandomi e tanto, perchè l’istinto sarebbe quello di cambiar strada se lo vedo, un “come va” di circostanza potrebbe uscirmi solo incontrandolo per strada
    ma con tanta fatica sai
    l’ipocrisia non è mai stata il mio forte…se una persona mi sta sulle balle traspare dal mio (non) sguardo

  8. 8
    Fire -

    Concordo con Isis…io preferisco il no contact, sia che si venga lasciati che si lasci…forse sbaglio, ma credo sia anche una specie di forma di rispetto per l’ex…se prendi la decisione di lasciare definitivamente una persona, e sai quanto questa ne soffrirà della tua decisione, il miglior modo per farla guarire più in fretta è tagliare tutti i ponti…se la cerchi solo per chiederle come sta, il sentirti le può dare l’impressione che tu abbia cambiato idea o che ti sia pentito della decisione presa e vorresti tornare indietro, illudendola per niente e le mancheresti di rispetto…viceversa, se vieni lasciato, ricontattare chi ti ha mollato non serve a nulla, non ti permette di andare avanti e di cercare nuovamente il tuo equilibrio. Quindi meglio chiudere, al massimo un’unico incontro finale chirificatore se si vuole, poi basta, sparire!

  9. 9
    alessio -

    per silvana: un conto è lasciarti il passato alle spalle, un conto è trattare con freddezza e indifferenza una persona che hai amato o a cui hai voluto bene…

  10. 10
    ChiaraMente -

    L’ideale sarebbe quello di riuscire a lasciare con amore, ma nei fatti, nella pratica, ci son troppe emozioni e sentimenti contrastanti di mezzo anche e soprattutto in relazione ai torti, reali o presunti, che i due partners si attribuiscono a vicenda. A volte l’amore te lo fanno scappare proprio..molto dipende anche da chi trovi. Certi son “onesti” e si calmano quando capiscono che con il giusto tempo si scambieranno ancora due parole e che la loro vita non finisce quel giorno, altri si tappano occhi e orecchie e diventano morbosi e assillanti, non si può essere troppo “gentili”. Diciamo che l’amore deve esserci da entrambe le parti.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili