Salta i links e vai al contenuto

La mia ragazza non vuole essere toccata

Lettere scritte dall'autore  qwerty
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

34 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    Carlo -

    Interessante storia. Molto simile alla mia. Solo che io ho deciso di avere un figlio da lei, pur non avendo mai capito il motivo per cui lei non voglia essere toccata da me (masturbata in modo classico o oralmente).

  2. 22
    Luciano -

    Mi chiamo Luciano di Porto San Giorgio ho conosciuto tue una ragazze gemelle un Chiama Silvia che lei non sa quello che vuole vuole fare conoscere subito il suo genitori non si deve aspettare per fare conoscere il suo genitori più vuole fare quella cosa sesso queste tue gemelle è di rapagnano io sono veramente di lei innamorato di Silvia mi piacerebbe braccialla prendere il braccio altra gemella si chiama Serena anche lei mi piace molto più donna matura cosa devo fare fare mi devo allodanare per un periodo ho stare vicino vorrei una risposta

  3. 23
    Golem -

    Un vecchio saggio del Buthan diceva: “Quando sei davanti a un bivio…imboccalo”. Ma noi siamo italiani e non crediamo troppo ai figli del Buthan.

    Il più giovane saggio del LaDakh ti dice “Lascia perdere, questo è il consiglio, e prova con Scarlet. Vi capireste”.

    (Però Luciano: due alla volta. Mica…scemo)

  4. 24
    Sofia -

    Luciano sarai sicuramente straniero però parlando in ostrogoto della tua lettera si è capito una mazza!!
    Tranne che vuoi stare con due gemelle!
    Forse il MIP collega golem in questo caso girerebbe fuori il maxibon… E direbbe due meglio di una!!!

    Buona storia! Ti saluto!

  5. 25
    Yog -

    C’è qualcosa di vertiginoso. Afferrare una gemella, scuoterla nel profondo del suo essere sino a condurla ai piaceri più reconditi e oscuri. Ecco cosa può fare uno che scrive con la padronanza lessicale di Luciano: quasi seicento fonemi che, uno dopo l’altro, affondano uno sguardo dubbioso nelle pieghe nascoste della cultura sessista europea.
    Non è un post qualsiasi, quello di Luciano, è più una battuta di caccia, nella quale la preda è una delle due gemelle. I personaggi, uno dopo l’altro, entrano in scena: il seduttore, la testimone e la preda, figure che abitano la scena di questo post possente, tanto affascinante quanto spaventoso.
    Luciano ha saputo scorgere quest’orizzonte capendo, più di altri, che il piacere di farsi due gemelle è una verità nascosta, una verità che addirittura si nasconde anche a se stessa. E proprio per questo va cercata. Ieri come oggi. È questo il senso del post. Non una mera aspirazione a farsi due gemelle, ma l’anelito a realizzare se stesso attraverso il farsi due gemelle: Luciano sarebbe potuto tranquillamente nascere ad Urbino, dove nella sua università da più di vent’anni la cattedra di Antropologia culturale produce ricerche in questo senso.
    Luciano, che – data la proprietà di linguaggio – immagino appunto essere un eccellente studioso di questa materia, scrive con questo stesso spirito.
    Farsi due gemelle non è mai stato di moda, anzi è decisamente anomalo e fuori da qualsiasi schema: ecco perché quello di Luciano è un post che ogni studioso che si rispetti dovrebbe sforzarsi di valorizzare. Un post che ogni giovane incamminato sui gloriosi sentieri dell’accademia dovrebbe considerare una sorta di compendio di quello che “si fa”.
    Quello di Luciano è un post titanico ,che guarda il sesso triangolare negli occhi dalla prima all’ultima riga contendendogli ogni centimetro di terreno, senza arretrare mai, senza fare nessuna concessione, senza mai avvertire nella lotta contro una certa morale bigotta alcun senso di sconfitta. Farsi due gemelle ha ancora una attrattiva di una forza impetuosa, come dimostra la fortuna accumulata dalle mitiche gemelle Kessler.

  6. 26
    Golem -

    Bravo professore: è più di un post. È un postribolo.

  7. 27
    maria grazia -

    il post di Luciano è espresso in chiave squisitamente ermetica! siete voi che non avete compreso la profondità della sua prosa e del suo messaggio.. ora mi metto subito a scrivere un racconto “noir” ispirato alla sua vicenda ( mi ha dato l’ ispirazione ). Occhio perchè secondo me potrebbe essere un successo! altro che la sciura E.L.James!!

  8. 28
    Yog -

    Ermetica! Maria Grazia, smetti di denigrare e porta rispetto!

  9. 29
    maria grazia -

    va bene Yog, farò ammenda e cercherò di ravvedermi. il racconto però lo voglio proprio scrivere! Ho già in mente il titolo:
    “L’ oscuro sentiero delle banane in crisi”.
    Ti piace ? 🙂

  10. 30
    Golem -

    È candidato al premio “Pulizzer”, dopo la vittoria a quello “Bancarotta”, grazie al romanzo “Il Trivio”, di cui ha riportato qui l’estratto della trama che abbiamo letto.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili