Salta i links e vai al contenuto

‘Questo Paese è impazzito’. Prodi 10/11/2006

Lettere scritte dall'autore  

“Questo Paese è impazzito”, questa è l’ultima affermazione di Prodi, colui che circa metà Paese ha votato, relativamente alle recenti manifestazioni contro il governo e contro la Finanziaria.

( l’affermazione è stata da me reperita tramite il tg di Italiauno di mezzogiorno, che ha riportato l’affermazione del Premier)
Coloro che hanno manifestato contro di lui in questi giorni e che fanno parte della sua cd “maggioranza”, dopo questo insulto a livello nazionale, se hanno un pò di amor proprio , come faranno in futuro ad appoggiare quest’individuo, che li considera dei “pazzi” ?????? Solo perchè non la pensano come lui !!!

L'autore ha scritto 32 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

5 commenti

  1. 1
    matilde -

    Nonostante poi sia sempre il popolo italiano a rimetterci spero tanto che questo governo cada e che si vada a votare di nuovo… questa volta però bisogna disertare le urne !
    Via tutti questi politicanti che non sono altro !
    A lavorare ! Altro che “pianisti” e assenteismo !

  2. 2
    Cesare -

    Ecco cosa pensa Prodi:

    Sì, noi italiani siamo impazziti. È lui l’unico a preoccuparsi del futuro, in un Paese di spendaccioni, lobbisti, scialacquatori, evasori fiscali, di gente che parcheggia in seconda fila, che preferisce il piccolo uovo di oggi alla grassa gallina di domani. Insomma siamo un popolo che non vuole capire che sta iniziando quell’era di felicità che il numero uno dell’Unione aveva promesso in campagna elettorale. Siamo alle porte del Paradiso in terra e non vogliamo riconoscerlo.

    chi avrà ancora il coraggio di dire di averlo votato ???

  3. 3
    Bruno -

    ricordo ancora oggi quando il berlusca disse che votare a sinistra significava essere un co...one…

    ma per cortesia, cerchiamo di essere coerenti almeno in rete..

    Meglio impazzito e con meno tagli in busta paga che essere un co...one e derubato di 500 euro al mese per coprire le malefatte del tremonti, ministro del governo berlusconi.

  4. 4
    Cesare -

    “Meglio impazzito e con meno tagli in busta paga ”

    Dimentichi di dire con più tasse sul groppone !

    Io personalmente non mi reputo nè co...one ( ho votato Berlusconi) nè impazzito; se tu accetti di essere chiamato “impazzito” dalla persona alla quale hai dato la tua fiducia ti compiango!

  5. 5
    matilde -

    Caro Bruno… bravo che hai tirato fuori anche questa frase dei “co...oni” di Berlusconi…
    Ma vi rendete conto che gli italiani vengono insultati continuamente? In un altro Paese un politico non si permetterebbe mai di fare certe affermazioni ! Srebbe a casa in un nano secondo !
    Vivono grazie a noi questi personaggi.
    e’ ora di fare veramente qualcosa per mandarli a casa !

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili