Salta i links e vai al contenuto

Quarantena: quale logica?

Lettere scritte dall'autore  AMOROSO FRANCESCO

L’economia italiana, e meridionale principalmente, è alimenta anche da un parco lavoratori autonomi, più singoli che associati, ai quali lo Stato per garantire lo scudo dal Coronavirus sta finendo con impedire la produzione e la percezione di un reddito che pur minimo e misero ha fino ad oggi garantito la sopravvivenza. Le rigide norme imposte hanno dato fino ad ora buoni risultati e la catena solidale ha garantito fino la tenuta sociale
Gli spiragli che dal 23 aprile vengono aperti: negozi per bambini e librerie rispondono certamente ad una logica superiore ma mi chiedo come da questa logica siano esclusi, almeno nei comuni privi di contagi e con obbligo di non allontanarsi dagli stessi, gli artigiani con botteghe che hanno due o tre dipendenti o collaboratori, badanti e colf, lavoratori a domicilio, collaboratori e collaboratrici a domestici, piccoli studi professionali, botteghe rionali, coltivatori diretti, braccianti agricoli e lavoratori forestali ed anziani che si rendono ancora utili assistendo i nipotini o curando l’orto familiare. Tutti questi potrebbero rientrare nel tessuto produttivo continuando ad essere obbligati non soltanto a rispettare distanze interpersonali ma anche l’uso delle mascherine durante le prestazioni lavorative. Basterebbe definire i protocolli di comportamento.Gli italiani durante questo periodo di quarantena hanno ricevute sufficienti istruzioni e certamente non sarà una ulteriore quarantena a garantire in futuro comportamenti consoni.

L'autore ha scritto 63 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Quarantena: quale logica?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Lavoro - Politica

1 commento

  1. 1
    Yog -

    Ma basta Francesco, abbiamo capito, però basta.
    Fatti, nel caso, eleggere senatore e poi deciderai per noi.
    Intanto stattene buono sul divano, come gli altri italiani, in fondo non è certo un supplizio, anzi, hanno chiuso pure le palestre che per quanto mi riguarda mi avevano già stufato e risparmio un 50 al mese.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili