Salta i links e vai al contenuto

Quanto è importante la bellezza

Penso che al giorno d’oggi la bellezza sia di fondamentale importanza soprattutto per gli uomini. E’ incredibile quanto si possa soffrire oggi se non si rientra in determinati canoni. E attenzione perché non parliamo di uomini brutti, oggi se non sei almeno bello o comunque sopra la media estetica sei spacciato (se poi sei oggettivamente brutto non ne parliamo). Per accettare quello che sto dicendo bisogna mettere un po’ da parte l’ipocrisia. Da quando, giustamente, le donne hanno conquistato la libertà di poter scegliere cosa fare e con chi andare le cose sono molto cambiate. Le donne preferiscono contendersi pochi uomini che sono al TOP, piuttosto che mettersi con un uomo nella media o persino inferiore alla media. La natura funziona in questo modo, non esiste meritocrazia. Le donne sono programmate per scegliere gli uomini con i geni migliori e fin qui ci siamo e non c’è nulla di male. Il problema è quando si vive in società come la nostra dove l’estetica la fa da padrone e dove siamo continuamente bombardati da modelli estetici impossibili da raggiungere. Quindi se la natura già di suo è “spietata”, la società occidentale non fa che peggiorare le cose. Come dicevo all’inizio lo stesso non vale per le donne, perché, parliamoci chiaro… non c’è proprio paragone tra le possibilità che hanno le donne e gli uomini in ambito sessuale-sentimentale. Le donne hanno molte più occasioni, tanti morti di figa pronti a tutto (ed è colpa dei maschi questo). Dico solo che per le persone come me, che sono fuori dai giochi, è veramente dura andare avanti. E’ come vivere con un handicap che non è riconosciuto da nessuno e se anche provi a parlare e a far vedere come stanno le cose ti danno addosso oppure ti dicono che ti lamenti (so già che anche qualcuno che risponderà qui farà lo stesso). Io ho sperimentato su me stesso l’indiscutibile vantaggio che hanno le persone sopra la media estetica. Non c’è paragone è una vita completamente diversa. Penso sia impossibile andare avanti da brutti e sfigati in questo mondo, non c’è veramente soluzione.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Relazioni - Riflessioni

18 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Bottex -

    Per come la vedo io la situazione è forse ancora peggio di quanto dici. Perché non è solo una questione di bellezza (per rimanendo vero quanto affermi), ma anche di moda. Se non sei alla moda e non segui le tendenze vieni comunque considerato uno sfigato. Attenzione però! Hai sempre una possibilità. Le donne che guardano solo l’estetica e le mode secondo te sono furbe? No. Le cose che contano nella vita sono altre. Quindi, l’errore che fanno gli uomini di oggi è di stare sempre a corrergli dietro comunque. Dovrebbero invece trattarle con freddezza per la loro ristrettezza di visione, disprezzarle e magari deriderle. Senza farsi scrupolo di dirglielo in faccia, perché tanto, tutto quello che potrebbero fare le donne in questo caso è odiarli e insultarli, ma dal punto di vista pratico sono impotenti. E magari capirebbero quanto sono cadute in basso. Purtroppo però, anche gli uomini sbagliano, perché spesso sembrano interessati solo al sesso e per quello farebbero qualsiasi cosa (in realtà per quello basta una escort).
    E’ uno schifo. Veramente, io mi ritengo fortunatissimo che sono stato giovane in un epoca un po’ precedente e ho trovato una rara donna che crede ancora nei valori veri come me e non solo all’estetica.

  2. 2
    Rossella -

    I canoni estetici servono per assuafarsi all’idea dell’alienazione nel lavoro. Con il senno del poi pensi che per avere a che fare con alcuni personaggi dovresti avere qualche persona a servizio e una dama di compagnia. Cosa può diventare la famiglia. E i sacerdoti? Stanno a guardare.

  3. 3
    white knight -

    Io credo che il problema principale al giorno d’oggi sia la “instagram culture”. Più che cercare quello bello, ricco ecc. cercano uno che (secondo loro) possa permettergli di condurre lo stile di vita meglio postabile sui social. Ecco che la sinistroide intelletualoide cercherà uno scialbo radical chic, la malata di forma fisica cercherà l’altrettanto malato crossfitter, la bomberina mancata cercerà il goleador della squadra di paese, la discotecara si accompagnerà al barbuto, occhialuto e ultra-tatuato babbione hipster… Che ti cerchino per i soldi, per la bellezza o per lo stile di vita, non va bene. O meglio. Va bene per storie brevi e prive di impegno. Ma se vuoi qualcosa di più preparati a cercare il Tuo Personale Santo Graal perchè non sarà facile. Da qualche parte c’è, ma chissà dove… In bocca al lupo.

  4. 4
    Ponny81 -

    Posso concordare in parte a quanto hai scritto.
    E’ vero che “Le donne preferiscono contendersi pochi uomini che sono al TOP”, ma è anche vero che molte donne quando si rendono conto di non poter competere con le altre iniziano ad abbassare il tiro iniziando a valutare gli uomini non considerati “belli” fino a quel momento, sperando di trovare altri valori fino a quel momento non considerati.
    Morale della favola: arriverà il tuo momento però dovrai stare attento a non farti ammagliare dalla donna (piacente) che si è divertita finché ha potuto, ma individuare la donna che ti ha sempre cercato ma mai trovato.
    Buona fortuna.

  5. 5
    utente_anonimo -

    @bottex sono d’accordo con te, peccato che il tuo discorso, purtroppo, è utopico. Nel senso che per cambiare le cose tutti dovrebbero comportarsi in quel modo. Io più o meno mi comporto già così e ciò che ottengo, oltre magari alla soddisfazione di non comportarmi da zerbino come gli altri, è ben poco. La competizione che c’è oggi è allucinante. Se anche le tratti con freddezza a loro la cosa non colpisce per nulla. Tanto hanno la fila e anche la più bruttina e scemotta ha enormi possibilità che un maschio medio si sogna. Siamo messi veramente male.

    @Rossella non ho capito cosa hai scritto.

    @white knight beh sì , va un po’ a gusti, ma la bellezza c’entra sempre in qualche modo. Perché quella a cui piace il discotecaro, si sceglie il discotecaro bello. Quella a cui piace il nerd, si sceglie il nerd bello con gli occhiali. E così. Alla fine ogni ragazza sceglie dal proprio ambito, ma sceglie comunque il più bello possibile dell’ambito da cui pesca. È una cosa da cui non si scappa. L’aspetto economico entra in ballo dopo i 30 anni.

    @Ponny81 hai dato un buono spunto. Infatti un altro rischio è proprio questo. Magari la trovi pure una a 30, però nei decenni precedenti lei era a spassarsela col bulletto mentre tu eri in…

  6. 6
    alzeo -

    la bellezza non è di nessuna importanza Proverbi 31 30 “La grazia è ingannevole e la bellezza è cosa vana; ma la donna che teme il Signore è quella che sarà lodata.” lo stesso vale per l’uomo ovviamente. Efesini 2 2 “ai quali un tempo vi abbandonaste seguendo L’ANDAZZO DI QUESTO MONDO, seguendo il principe della potenza dell’aria, di quello spirito che opera oggi negli uomini ribelli. Nel numero dei quali anche noi tutti vivevamo un tempo, secondo i desideri della nostra carne, ubbidendo alle voglie della carne e dei nostri pensieri”. Molti pensano che la Bibbia sia antica, è più attuale che mai, anche io ragionavo cosi quando non ero cristiano e vedevo quelli che erano più ricchi o il fisico migliore o più svegli o non timidi o più sportivi o più belli e pensavo come vorrei essere come loro, adesso dico chi se ne frega sono cose senza importanza, non voglio essere apprezzato dal mondo voglio essere apprezzato da Dio. La soluzione c’è è la fede. 2 Pietro 2 20 “Se infatti, dopo aver fuggito le corruzioni del mondo mediante la conoscenza del Signore e Salvatore Gesù Cristo si lasciano di nuovo avviluppare in quelle e vincer la loro condizione ultima diventa peggiore della prima..”, non ci sta più spazio ma è importante

  7. 7
    Solnze -

    Non credo sia un problema di oggi. Scambiavo delle foto di antenati con delle mie amiche e la cosa subito molto evidente è stata (e su questo eravamo tutte d’accordo) che gli uomini italiani erano molto più belli e di classe prima, tanto che ci si debba chiedere che fine abbiano fatto questi geni.
    Non ha senso incolpare la società occidentale, in quanto nelle società dove la donna non è economicamente emancipata si dà un peso ancora maggiore ai soldi che l’uomo porta e, comunque, quest’ultimo ha molte più responsabilità rispetto alla donna. Di conseguenza è facile anche venir scartati, salvo dopo guerre che sbilanciano i sessi e rendono l’uomo un bene raro (ma significa che altri sono morti).

  8. 8
    utente_anonimo -

    @alzeo grazie per la risposta, tuttavia questi discorsi non funzionano per chi pensa che non si ci sia nulla. Spero tu possa rispettare questo mio pensiero.

    @solnze non penso proprio che gli uomini di un tempo erano più belli. Anzi è esattamente il contrario ed è anche logico che sia così. Innanzitutto per la selezione naturale che fanno le donne (scelgono i più belli). Inoltre negli anni passati l’alimentazione e la qualità di vita erano molto più scadenti. Molti morivano di fame. Probabilmente solo chi stava molto bene aveva possibilità di farsi le foto e di conseguenza quelli che vedi non sono un esempio dell’uomo medio di una volta. Se così non fosse una cosa molto più semplice è il fatto che le foto di prima avevano una qualità più scadente e di conseguenza non si vedono molto i difetti. Oppure un altro motivo ancora è che siete affascinate dal pensiero che “gli uomini di una volta erano migliori”. Ma è solo un vostro condizionamento mentale, un po’ come “si stava meglio quando si stava peggio”, che non corrisponde al vero ovviamente. Luoghi comuni insomma.
    Già se pensi che negli ultimi anni l’altezza media è aumentata di 10/15 cm ti fa capire che si va verso il miglioramento e non certo a peggiorare.

  9. 9
    Yog -

    Io non scambio foto di antenati con chicchessia, non mi cale di ciò che fanno i preti, ma vivo in questo pianeta. Le femmine fanno bene a cercare un bel maschio, come i maschi cercano delle belle femmine.
    È ovvio, lapalissiano.
    Poi c’è chi si compra la Ferrari e chi si prende una Panda di seconda mano, è vero che in centro ci arrivi lo stesso, ma non è lo stesso andare e l’estetica è un criterio impietoso.
    Ci si adatta, maschi e femmine, tutti ciulano al proprio livello, di solito – a ben guardare- disgraziato.
    Poi, chiaro, ci sono i rottami da sfasciacarrozze che non ciulano, da una parte e dall’altra. Quelli finiscono in pressa a cubetti senza se e senza ma.

  10. 10
    alzeo -

    si utente_anonimo rispetto, fino a aprile 2017 ero anche io ateo o poco credente, che alla fine è più o meno la stessa cosa non me ne fregava niente, adesso leggerei la Bibbia sempre, comunque ritengo che sia importante dare testimonianza di conversione se non serve a te magari a qualcun altro, io sono nato di nuovo vedendo delle testimonianze di conversioni di ragazzi americani su youtube e poi ho iniziato a leggere la Bibbia e senti che è tutto cambiato leggi la Bibbia e piangi è stato cosi strano sopratutto all’inizio senti lo spirito santo, nessuno mi ha chiesto di farlo la mia famiglia non è molto religiosa. Però capisco che leggere dei commenti non è come vedere dei video manca qualcosa. Comunque anche l’apostolo Paolo perseguitava addirittura i cristiani prima della conversione sulla via di damasco, quindi anche se sei ateo o di altra religione non vuol dire molto. So che è strano ho 25 anni quelli della mia età saranno in giro a sballarsi e io sono qui a scrivere della fede, Filippesi 3 8 Anzi, a dire il vero, ritengo che ogni cosa sia un danno di fronte all’eccellenza della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore, per il quale ho rinunciato a tutto; io considero queste cose come tanta spazzatura…”

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili