Salta i links e vai al contenuto

Quando un anziano si rompe il femore

Lettere scritte dall'autore  mony9

Quando un anziano si rompe il femore…non è sempre sicuro che l’ospedale più vicino a lui abbia un posto letto che lo possa ospitare. Sembra inaudito, ma è quanto capitato a mio padre ottantaquattrenne. Al CTO di Firenze quella domenica sera ci è stato risposto che non c’era proprio posto per lui che abitava a Fiesole e quindi abbastanza vicino a Careggi. E neppure a Torregalli, a Ponte a Niccheri e in nessun altro ospedale fiorentino, neppure a Borgo San Lorenzo. A noi familiari che ci guardavamo increduli si è presentato poi un dottore che definendoci davvero “fortunati” ci ha comunicato con noncuranza che avevano trovato un posto finalmente, a… Prato.Fortunati, perchè saremmo potuti finire anche a Livorno, o a Pisa, come ci disse testualmente!! Beh! in fondo nelle ore di punta si può impiegare anche più di un’ora per andare nella alacre cittadina toscana ricca di cinesi e di filati. Mio padre è stato portato dunque in Ortopedia a Prato. Non lo abbiamo mai lasciato solo, sempre avanti e indietro sull’autostrada, sempre di corsa, affannati.
Non voglio entrare in merito alle cure praticate a mio padre, non sono un medico….so che là gli anziani sono tanti, il personale infermieristico non è in numero sufficiente….e che spesso ho trovato il mio familiare assonnato o sopito per i sedativi somministrati specialmente nelle ore notturne…
Mio padre è morto martedì scorso alle 23. Forse un edema polmonare,forse l’allettamento, non so. Mi era stato detto due giorni prima che stava benino, ci eravamo attivati per una struttura riguardo al recupero funzionale….Non è servito. Mi resta tanta amarezza riguardo ad una vicenda che forse poteva essere condotta meglio se mio padre fosse stato inserito in un centro ospedaliero diverso… O no? Vorrei tanto capire cosa è successo davvero e se il mio congiunto ha sempre avuto attenzioni adeguate e non solo nei momenti in cui eravamo lì presenti noi familiari…..

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Quando un anziano si rompe il femore

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    marco_ex_incasinato -

    Non so cosa dire, comunque mi spiace per tuo papà.
    M

  2. 2
    Daniela Bigottà -

    Ho attualmente mia madre ricoverata per un reimpianto femorale. L’intervento è stato difficoltoso ma, ora, a distanza di una settimana, sta abbastanza bene. Devo purtroppo dire che l’intervento al femore è molto, molto delicato e rischioso. Se non si è in ottime condizioni di salute, può capitare il patatrac, non così tanto imprevisto. Non so se a tuo padre abbiano fatto l’anestesia generale o epidurale ma, entrambi i casi, non sono esenti da rischi. L’età avanzata non favorisce. Possono insorgere problemi polmonari e cardiaci, infettivi, ecc.. Anche se la malsanità non fa neppure più notizia, dubito dunque che un ricovero in un altro tipo di ospedale o un risparmio sui tempi, avrebbe mutato le sorti. Ora concentrati sui momenti migliori che hai trascorso con lui, avvertilo accanto a te come in effetti sarà e, cammin facendo, ti accorgerai che la frattura del femore segna purtroppo il destino di molti anziani se le condizioni fisiche non sono ottimali. Due i casi di persone a me vicine, nelle ultime tre settimane, persone operate in ospedali diversi. Intervento riuscito, paziente deceduto. Comprendo la tua apprensione e il tuo dolore ma, ripeto, succede di frequente. Ti sono vicina.

  3. 3
    Luca -

    Mia nonna martedì è morta per un’emorraggia interna dopo operazione al femore….il giorno prima dell’intervento mangiava tranquillamente nella sua stanza dell’ospedale…In questo caso purtroppo il magistrato ha presupposto la colpevolezza di un intervento non eseguito correttamente…

  4. 4
    giovanni -

    mia mamma si è rotta il femore, sta in ospedale e i medici hanno detto che ci vogliono 15 giorni prima di operarla. vorrei sapere se e quali rischi conportano un attesa cosi lunga prima di operarsi. grazie

  5. 5
    mario -

    O ci metti “una pietra” sopra, o rivolgiti ad un Legale.
    Da solo una risposta non la trovi

  6. 6
    LAURA -

    Mia mamma è stata operata al femore (ha 82 anni) e grazie ai medici l’intervento è andto bene. Ora il problema è che mancano gli infermieri (metà sono in ferie,alcuni in “malattia” e quelli rimasti non le bendano le gambe nè la siedono sul letto x cui rischia un’embolia alle gambe o un’infezione ai polmoni o alle vie urinarie….allora a cosa serve che un intervento vada bene se poi il decorso è compromesso???
    Aspettiamo…..

  7. 7
    jolanda -

    Salve a tutti, mia nonna ha 75 anni e purtroppo proprio ieri è caduta fratturandosi un braccio e il femore. Quello che mi preoccupa è che mia nonna ha molte patologie abbastanza gravi fra le quali : un linfoma benigno, glicemia, problemi cardiaci nel 1990 a Bergamo le è stata sostituita la valvola mitrale, nel 2000 messo un peace maker e adesso ci hanno comunicato che ha problemi anche l’altra valvola e per finire oni settimana le vengono fatte trasfusioni di sangue per via dello scompenso cardiaco. I medici pensano di operarla aspettiamo una risposta definitiva….cosa ne pensate?? siamo molto preoccupati anche prchè per me mia nonna è la mia MAMMA……..

  8. 8
    Graziella -

    Mio fratello ha subito una frattura del femore, non ha particolari problemi di salute, ma non è stato operato e dopo 15 giorni è stato alzato dal letto e seduto su di una sedia. queste manovre (alzata e rimessa a letto, sono dolorose). Qualcuno mi sa dire se ci sono fratture che non si devono operare?

  9. 9
    Maurizio -

    Ciao.mia mamma si é rotta il femore a 86anni e mezzo ,a 88 purtroppo se ne andata,chiaramente dopo la rottura nn era + autosufficiente.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili