Salta i links e vai al contenuto

Un problema nel matrimonio

  

Salve! Ho un problema e spero qualcuno mi dia un consiglio. Sono sposata da 4 anni, io e mio marito stiamo insieme da 9 anni siamo giovani, abbiamo 28 anni. Per entrambi è stata l’unica relazione ci siamo subito innamorati. Non abbiamo figli ma nel futuro ne vorremmo. Stiamo sempre insieme tutti i giorni lavoriamo insieme ed al lavoro abbiamo dei problemi con gli altri soci e questo sta creando grosse tensioni che inevitabilmente si riflettono nel nostro rapporto, tant’è che lui sta pensando di cambiare lavoro e io lo sto spronando. Il problema per cui vi scrivo è che sono molto preoccupata perché io e mio marito non facciamo più l’amore. Raramente capita e sono sicura che non è normale. Non ci cerchiamo più, a volte cerco di sforzarmi ma poi mi passa la voglia. Prima non era così. Cerco di capire qual è il problema forse il fatto che stiamo sempre insieme, i problemi al lavoro, poi se penso a lui nell’intimità mi pesa che non è passionale, mi sembra tutto così “meccanico”… Anche se vi dico la verità mi soddisfa sempre. Se qualcuno mi chiedesse se lo amo, si lo amo non ho dubbi, si e lui mi ama, non ne ho dubbi. Cosa devo fare? Grazie per l’attenzione e spero che qualcuno possa darmi una mano.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti a

Un problema nel matrimonio

  1. 1
    davide86 -

    io credo che sia abbastanza normale, si tratta di routine, il fatto di essere sposati da 9 anni e poi anche il fatto di non aver mai avuto altre relazioni prima puo’ comportare ad un affievolirsi di desiderio

    io credo che parlandone insieme si possa risolvere tutto al piu’ presto, dopotutto dici che ambedue vi amate e quindi e’ una questione di maggiore dialogo e complicita’.

    P.S. e’ bello il fatto che tu lo sproni e lo sostieni nelle nuove scelte lavorative! Auguri anche per il futuro ed eventuali figli 🙂

  2. 2
    milli73 -

    inevitabilmente purtroppo capita che il lavoro possa ripercuotersi sulla sfera privata di una coppia, l’accumulo di stress etc….. ravvivare il rapporto intimo senza dubbio..
    e la fantasia a noi donne non ci manca;-)
    prova a fare tu la prima mossa avere un iniziativa divertente, devi cercare di coinvolgerlo in un momento di relax quando siete a casa….
    fagli capire quanto vuoi che sia passionale con te,trasmettendoglielo e non c’è bisogno di parole… giusto?

  3. 3
    gio -

    condivido sul fatto che ne dovresti parlare con lui,e proprio nei momenti difficili che l’amore viene fuori,magari il tuo ragazzo non essendo sereno non riesce a darti quello che vorresti oppure lui cerca altre attenzioni.cmq è un momento difficile ma passerà e spero sarete piu’ uniti

  4. 4
    Gian -

    alla fine io penso che non sia poi così grave. L’importante è che ci sia Amore. Si può star bene anche senza farlo. Non è detto che le cose stiano andando male fra voi.
    ORa la sfida sta proprio nel cercare di ravvivare il desiderio. Riscoprire il desiderio può far scoppiare la passione. Io penso che sia molto più bello farlo dopo un lungo periodo di astinenza che praticarlo tutti i giorni.
    Il sesso è una forma di comunicazione ma non deve essere l’unica.
    Per il resto sono d’accordo con tutto quello che è stato fino ad ora detto.

  5. 5
    diana -

    Grazie a tutti per gli incoraggiamenti!

  6. 6
    vivi -

    Che fortuna!!
    Magari sarete una bella coppia!
    !
    ma in sole 2 settimane!!!!!!!!!!!?????????????
    mmmmmm

  7. 7
    vivi -

    SCUSA HO SBAGLIATO LETTERA!!!!!!!
    A volte lavorare insieme o anzo spesso può essere fatale

  8. 8
    Giuseppe Lippi -

    Mi sembra assurdo non scopare più (come diceva Nicole Kidman alla fine di EYES WIDE SHUT) solo perché si è sposati! O c’è un motivo fisiologico valido, e allora si può cercare assistenza clinica, o uno psicologico e allora bisogna cercare di capirsi. Ma il punto fondamentale è: ne avete voglia? La signora qui mi sembra indecisa: vorrebbe ma poi le passa. So per esperienza che la voglia passa quando si è frustrati oppure nel caso di problemi ormonali, o ancora di assuefazione al partner. Tuttavia, a ventotto anni mi sembra veramente un po’ troppo presto… Il mio consiglio a questa coppia è: lavorate meno e scopate di più!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili