Salta i links e vai al contenuto

Persone sempre insoddisfatte

Lettere scritte dall'autore  lipsia

Ho bisogno di un consiglio: ieri sera ho avuto una feroce discussione con una amica, che ha sempre bisogno di tutto, ma non le va mai bene niente.
Lavora 4 mattine alla settimana, e ha il pomeriggio libero, e vorrebbe impiegarlo con un lavoretto. Combinazione, da me c’è bisogno di una persona che venga a darci una mano tre orette al pomeriggio, gliel’ ho proposto. Sapete qual’ è stata la risposta?
“E ma come faccio? ” Soltanto perchè si deve fare un paio di chilometri o a piedi o in bicicletta.
“Poi sai che al martedì esco col tipo”
Ecco, queste sono cose che io non accetto, Allora non mi rompere le palle.
Poi anche sul suo tipo, poveretto…..è una critica a getto continuo.
Non le va bene nulla, e vorrebbe questo, che fosse così, che facesse colà.
Sta zitta solo quando lui la porta fuori al sabato sera o le porta un regalo. Notare che lui le porta anche la spesa (la paga lui), e non le fa mancare nulla, anche se non vivono insieme.
Ieri sera mi sono incazzata e le ho detto che se non le va bene lo può anche mollare no?
Sapete quale è stata la risposta? Che lei non riesce a stare senza un uomo. E allora, adeguati e non ti lamentare troppo.
Mi chiedo perchè ci sono queste persone, che devono essere sempre così insoddisfatte, complicate e rompipalle.

L'autore ha scritto 44 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Persone sempre insoddisfatte

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Brenda -

    Eheheheh!
    Sono le persone che hanno avuto tutto dalla vita e allora non possono far altro che lamentarsi di tutto quello che hanno…
    Poi quando succede loro qualcosa di veramente importante…allora….
    Lasciala stare per quello che è…^^

  2. 2
    Leilaluna -

    mah tendenzialmente non è colpa sua, ma è colpa del suo uomo che l’ha viziata all’inverosimile e che si fa trattare come uno zerbino, quindi contento lui contenti tutti, per quanto riguarda il lavoro una mia amica era perennemente disoccupata e si lamentava sempre allora gli ho proposto un incontro con il mio principale ma ha schifato la proposta perchè diceva che il mio lavoro non le piaceva. (un lavoro onestissimo e per niente degradante).
    così per un sacco di anni ha fatto colloqui senza successo, iniziava a lavorare e poi se ne andava con delle scuse tipo: troppo massacrante, faccio troppo tardi la sera, non voglio lavorare la domenica, ecc ecc.
    la mia amica alla veneranda età di 27 anni ancora prendeva la paghetta dai suoi e si faceva pagare la pizza da me quando uscivamo, si faceva comprare i regalini dal ragazzo della sorella perchè lei non ne aveva uno.
    Tendenzialmente lipsia la colpa non è loro ma di chi (purtroppo anche io ne faccio parte) li assiste quando dovrebbero rimboccarsi le maniche e zappare come tutti.
    Persone egoiste e viziate, inconcludenti nella vita e privi di dignità.

  3. 3
    Fire -

    uhhh, come ti capisco! io ho un’amica che è esattamente così, ha avuto tutto dalla vita, amore senza sofferenza (ha conosciuto un uomo solo, che la adora e se l’è sposata subito!), soldi, una figlia bellissima, salute, dei genitori e dei suoceri in gamba, delle amiche sempre disponibili, insomma una nata con la camicia….e nonstante tutto questo, non passa un minuto che non si lamenti di qualcosa…con che faccia, poi, sembra stia per morire, come se portasse sulle sue spalle il peso del mondo…
    All’inizio facevo finta di nulla, ora non la sopporto più e mi sto allontanando da lei perchè mi fa rabbia sentirla lamentare senza motivo…è una presa in giro nei miei confronti che non ho mai avuto la vita facile…Non lo so proprio perchè si comportano così, perennemente insoddisfatte di quello che hanno….sai cosa penso: che se nella vita avessero avuto anche loro qualche bella rogna, forse apprezzerebbero di più come stanno ora e non si azzarderebbero a lamentarsi di fronte alle persone che invece sono costrette a lottare ogni giorno per andare avanti! Persone insensibili di fronte alla sofferenza vera degli altri! che dici, qualche bastonata farebbe bene???ciao

  4. 4
    luce -

    Cara lipsia,verrei anke scalza pur d lavorare!!!!!

  5. 5
    tegola -

    questo è sputare in faccia a chi non ha lavoro, a chi soffre per amore.. ecc ecc..

  6. 6
    ChiaraMente -

    Che dire, ti è capitata una bella rogna per le mani1 Purtroppo non esistono antidoti contro le persone che hanno la mania delle giaculatorie, son persone che pare il mondo giri attorno a loro e guai a farglielo notare. Io le ho provate un pò tutte, dall’ascoltare senza dir niente finchè casualmente “devo andare via” o “devo chiudere il telefono” all’assecondamento più mostruoso e inverosimile che si possa immaginare, del tipo “Dio mio, io al tuo posto non saprei che fare!”. Il più delle volte funziona perchè la persona dopo un pò si perde nelle sue ciance e senza risposta da parte mia si sente un pò sciocco probabilmente-o forse non trova soddisfazione- o nel secondo caso reagisce per contrasto dicendo “vabbè adesso no esagerare, era per dire che ..ma non è che..”, ma comunque l’indole della persona non cambia. Un’altra tattica è quella di commentaare come se lei fosse la sfigata di turno, del tipo “non c’è niente da fare, ti capita sempre qualche disgrazia!Secondo me devi farci il callo, è chiaro che sei nata per essere sfortunata”. Di solito l’altro si ribella a questa definizione”Ma chi io? Tu semmai! Cosa mi dicevi di quella volta che..?”.E quando proprio non ne puoi più ” guarda, so che puoi che capirmi, è un periodo talmente difficile..meglio che non ne parliamo e ci sentiamo un’altra volta sennò mi deprimo”. Il vostro dialogo sarà sempre incentrato su reali o presunte sciagure, ma almeno le avrai posto dei paletti invisibili, e chissà che un giorno tale amica non si ripresenti dicendo “stavolta devo darti una bella notizia!So che per te non è il momento, non vorrei rattristarti ma mi è successa una cosa fantastica..”. A te la scelta se stare a sentirla o ..mandarla a cag…..!

  7. 7
    giulietta -

    magari capitasse a me di essere aiutata a trovare lavoro!!!!!

  8. 8
    mikman -

    Come ti capisco lipsia,di queste persone così ne è pieno il mondo,e sono in continua crescita,perchè vogliono tutto,subito,ma senza sforzi.Mi sa tanto che non ci hanno capito un tubo,cosa vuol dire andare avanti con uno stipendo da fame,dove a fine mese ci si arriva senza uno spicciolo in tasca.Finchè,il suo ragazzo,”povero ragazzo”,continuerà a trattarla così,non capirà mai cosa vuol dire,farsi il mazzo dalla mattina alla sera.

  9. 9
    giorgia -

    non sono persone che hanno avuto tutto dalla vita sono solo persone infelici e viziate..che devono spaccare le palle al mondo ..credetemi anch’io ho un amica così e posso assicurarvi che era una bomba..era cosi forte che ogni volta che litigavamo aveva il potere di tirare tutte le persone dalla sua parte nonostante sapesse di aver torto..e alla fine restavi sola come un cane..io sono stata un imbecille e ipocrita perche pur di avere compagnie mi sono umiliata da sola restando con lei e facendomi comandare come un robot..a lei non le va bene mai niente e se provi a darle dei consigli come la pensi tu lei capisce na roba per un altra e si inca..io sono stufa e le ho detto tutto quello che pensavo anzi che pensavamo perche ha fatto del male a tutti..cosi adesso e rimasta a marcire insieme alla solitudine..e solo questa la fine che deve fare una persona indegna così

  10. 10
    mario -

    Non bisogna mai giudicare, ma valutare.
    Sono convinto vi siano molte altre Persone interessate alla Tua proposta! Non compliraLe la vita e….non complicarTi la Tua.
    E’ l’era dei Fuchi!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili