Salta i links e vai al contenuto

Perso un vero amore si può tornare a volare?

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

27 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    LeTTeRa Di LeLLa ApErTa Al SUo verO amoRE -

    Ciao amore mio,

    consentimi di chiamarti così per l’ultima volta. Non so bene il significato di questa lettera, ma all’improvviso ho sentito il bisogno di scriverti tutto quello che ho dentro. È un addio si…l’ennesimo addio…
    Da quando ci siamo lasciati tutto appare inutile, mi ritrovo sola dopo una vita passata accanto a te. Avrei desiderato tanto continuare a vivere quella bellissima vita con te.
    Avrei voluto esserti sempre accanto per condividere la gioia e i dolori, condividere le emozioni, crescere e migliorare con te. E’ da te che avrei voluto avere un figlio, sì! Sarebbe stato bello avere un bambino da te… rivedere nei suoi occhi la luce degli occhi della persona che ho amato e che amo di più al mondo, più della mia stessa vita. Ma il destino ha voluto dividerci. Tu non puoi amarmi, il tuo cuore appartiene ad un’altra ormai. Non ci sono più solo io nei tuoi pensieri.
    Il nostro è stato un amore autentico. Dopo più di un anno continuo a portarmi questo dolore dentro, ma come posso non soffrire se ti amo così tanto? Se non posso averti vicino a me tutte le volte che ne ho voglia e non posso manifestarti le mie emozioni e dirti tutte le cose che vorrei dirti nello stesso momento in cui vorrei farlo? Mi hai dato tanto, mi hai fatto sentire speciale con i tuoi modi e la tua dolcezza sei entrato nel mio cuore senza neanche me ne accorgessi. Mi sei stato vicino nei momenti in cui ne avevo più bisogno e con le tue parole e il tuo affetto mi hai aiutato …eri speciale nel capirmi, sapevi sempre consigliarmi per il mio bene. Mi hai fatto trovare il valore nelle cose vere della vita, mi hai donato il sorriso nelle giornate più tristi. Tu eri sempre li a sorprendermi con le tue parole e il tuo modo di pensare, facendomi crescere e riflettere..frenando la mia impulsività. Mi hai fatto capire e conoscere il vero significato della parola Amore. Ti ringrazio per questo, se non ti avessi mai conosciuto ora non sarei quella che sono, ma soprattutto ti ringrazio per avermi fatto capire cos’è l’amore, quello vero, quello che si incontra una sola volta nella vita.
    A volte penso se sarò mai tanto fortunata ad incontrare una persona che possa amarmi fino alla follia come io ho fatto con te..una persona pronta ad affrontare tutto e tutti per amore tuo, una persona che dica: “sei troppo perfetta per me”; una persona che mantenga le promesse fatte ma..che senso avrebbe? Nessuno. Che senso avrebbe credere che al mondo ci sia ancora una persona onesta, fedele e pronta ad amarti!!!
    A volte mi guardo allo specchio e non mi riconosco più. Ho ancora lo stesso volto di sempre, ma senza vita, senza gioia. Non più quella luce negli occhi che mi faceva brillare una volta, nulla, ma solo dolore e lacrime. Vorrei ritrovare la persona che ero tanto tempo fa, prima che la sofferenza mi spezzasse il cuore, e per nessuno altro ma solo per me. Mi manca il suo sorriso, la sua gioia di vivere, la sua spontaneità, ma quella persona è morta e non tornerà mai più a vivere.

  2. 22
    silvana_1980 -

    Che dire, Lella: spero di incontrare anch’io un amore così che continua a riempirti la vita anche se non c’è più. Coraggio e un bacione, e chissà che la vita ti riservi ancora tanto amore!
    Tornando più in generale al post e al suo argomento, con tutta la mia diffidenza non ho ancora perso la speranza. Credo che qualcosa di bello succederà, col tempo.

  3. 23
    tedesco -

    Shinigami, anche io sono nella tua stessa situazione e la tua frase mi è piacuta moltissimo.

  4. 24
    claudio -

    a lella (post 21) … mi hai fatto davvero emozionare perchè anche io come te ho scritto tanto (spesso solo per me) e ho usato le tue stesse parole.. Provo le tue stesse sensazioni e ho gli stessi pensieri, anche a distanza di diversi anni da quando ci siamo lasciati. Certo con il distacco la disperazione si è attenuata, ma non l’amore… quello è rimasto sempre lì intatto come prima. E questa cosa mi preoccupa: è bello provare un sentimento così grande, ma sembra rimanere una cosa incompiuta e (Dio non voglia) sterile. Sono curioso di sapere come hai reagito, come ti è andata … perchè io sono ancora molto confuso a riguardo, e tornando al quesito iniziale (che ci ha fatto “incontrare” qui) ho una fottutissima paura che la risposta sia un NO … ed in tal caso i miei sogni rimarrebbero tali per sempre … e sta cosa mi rattrista parecchio.

  5. 25
    -Ricky)> -

    Ciao Claudio,

    Il post di Lella è di quasi 3 anni fa, il mio, visto che mi è arrivata una notifica, suppongo sia quello del 2006.
    Ti dico una cosa nuda e cruda, per il resto poi, sarai tu ad aggrapparti al tuo Dio, alle tue speranze, alla vita con i denti e le unghie, a cambiare il tuo modo di essere e di vivere, ad adattarti a quello che ti sembrerà (e magari lo sarà anche) un mondo sempre più diverso da quello che conoscevi.
    Ti sentirai un estraneo, un nuovo arrivato, un perdente e un vincente per le piccole cose che da oggi perderai od otterrai.

    Se si tornerà a volare vuoi sapere?
    Dipende tanto da te, da come vorrai uscirne e da come vorrai vedere le cose… Già, perché quasi tutto ciò che ti sta intorno è solo contestualizzabile a come tu lo vuoi vedere e interpretare.
    Ma dipenderà anche dalla realtà delle cose e, spesso, quest’utlima delude.
    L’Amore? E’ una cosa per pochi, per quei pochi che, sapendo amare, hanno la sagacia di riconrrersi, ma anche la fortuna di incontrarsi.

    Da quando la causa di ciò che mi porto qui quell’anno ne è passato di tempo e ne ho passate, ma di qualcosa che assomigliasse a quel vero amore, che finendo mi portò qui su queste pagine, neanche l’ombra.

    Mi sono sicuramente illuso molte volte, ma forse l’ho anche incontrato, ma non aveva la forma che cercavo in quel momento oppure io non avevo la forma che esso richiedeva in quel momento, fatto sta che, a distanza di 6 anni, mi sento di poterti dire che molto del tuo futuro dipenderà da come vorrai vedere le cose, per tutto il resto, sarà solo sagacia e fortuna.
    Con questo mix, avrai buone probabilità di essere felice (per quanto poi non è dato saperlo, perché ogni cosa che inizia poi finisce e in “amore” finisce spesso in malo modo).
    Senza questo mix… E’ un po’ più difficile.
    Ma in ogni caso è’ un terno al lotto.

    C’è, tra chi ha scritto qui, che oggi è felice (magari è anche passato più volte in quella sensazione che lo portò per la prima volta qui), chi lo è un po’ meno e chi, come me, non lo sa…

    Ti auguro di essere felice, di trovare l’eccezione perché, fidati, non so quanti anni ed esperienza tu abbia, ma… I partner (per non discriminare tra uomo e donna) sanno essere meschini, sia durante che dopo!
    E’ questione di mondi che si scontrano e modi diversi di interpretare ed elaborare le cose che portano spesso a disguidi o a modi di fare discutibilissimi (tipo gelosia eccessiva, adulterio prevenuto, bugie e sotterfugi, ecc…).

    Ti saluto, ma più di tutto, ti auguro… Buona fortuna, buona combinazione di eventi favorevoli!

  6. 26
    EMY HARRISON -

    hai proprio ragione! anche per me e’ cosi’ e trovo tutti buffoni quelli che parlano come se si innamorassero per la miliardesima volta! per me volare basso (come vola il tacchino diceva francesco guccini in quella canzone) non e’ assolutamente amore ed e’ per questo che ho deciso di star sola dall’eta’ di 30 anni, ora che ne ho 45 son sempre fedele a quella posizione. a conferma di cio’ che dici tu, c’e’ una mia frase in una mia canzone intitolata “la passione vera” e tratta dal mio libro edito da simple intitolato “poesie e canzoni a <>” che esattamente dice:

    senza piu’ le ali,
    sono tutti uguali
    gli amori, si sa!

    condividi?!?

    comunque sei una persona seria e di spessore,
    che dio ti benedica!!!

    emy.

  7. 27
    CLAUDIO -

    … urca!
    la verità è che in questo momento sto scrivendo insieme, anzi … accanto alla mia morosa … che il fato, la combinazione di eventi, la perseveranza, un dio chiunque esso sia, mi ha fatto reincontrare …
    si … proprio quella che mi aveva spinto qui … anni fa…
    non so quale sarà il futuro … ma adesso i nostri figli lo sanno…. e la ù”frittata è fatta” (per usare le parole di uno di essi) …
    … mi piace molto la frittata … e ho deciso, anzi… abbiamo deciso di lasciarci andare … ancora… anzi … finalmente…
    spero sia il mio (nostro) ultimo commento …
    .. abbasso i tacchini !
    claudio e ross

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili