Salta i links e vai al contenuto

Per una “vera” Glasnost!

Lettere scritte dall'autore  

Al ministro Brunetta.

Gentile Ministro, sono entusiasta delle Sue iniziative volte a rendere più efficienti gli uffici di tutte le P. A. continui così è la strada giusta per rimuovere uno dei più grossi ostacoli allo sviluppo della nostra Nazione, con la presente vorrei suggerire un qualcosa di valido, finalizzato al suo scopo, e che di seguito illustro:

In tutte le scuole ed in molti uffici pubblici americani (USA), ma non solo, le porte delle aule e degli uffici sono munite di una finestrella vetrata posta ad altezza opportuna affinché chi è preposto possa, con un semplice colpo d’occhio, controllare la classe e/o i dipendenti che lavorano in quell’ambiente, la stessa possibilità andrebbe riservata al cittadino in attesa di essere ricevuto da un funzionario per l’espletamento di una pratica, insomma il dipendente di una qualsiasi pubblica amministrazione dovrebbe lavorare e comportarsi alla stregua dei suoi colleghi destinati al contatto con il pubblico. Sono certo che la consapevolezza di essere osservati dissuaderà chiunque dal “distrarsi” dai propri compiti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

1 commento

  1. 1
    adelaide -

    vorrei sapere cortesemente se un dirigente può scrivere una comunicazione riservata su un impiegato senza mettere al corrente l’impiegato e se lo stesso impiegato vedendo copia nel protocollo informatico può chiedere copia grazie si tratta del pubblico impiego-comune

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili