Salta i links e vai al contenuto

Pene d’amore (2)

  

Ciao a tutti,
ho 24 anni e da inizi del 2009 fino a inizi 2011 sono stata fidanzata con un uomo di 33 anni.
In realtà con lui c’era già stata una frequentazione quando io avevo 21 anni ed è stato lui il mio primo uomo in ogni senso solo che dopo qualche mese la cosa è finita bruscamente, lo chiamerò M.
Lui ha acontinuato a cercarmi in alcune occasioni dopo questa rottura ma io ero rimasta troppo scottata e lo allontanai del tutto.
A 9 mesi dalla rottura con lui ho conosciuto un ragazzo col quale è finita dopo qualche mese ma io ci sono stata male ed in questo periodo il mio ex, M. si è fatto risentire.
Io ero debole, fragile, mi sentivo sola ed M. ha cominciato a cercarmi, a chiedermi di uscire.
Gli iavevo detto che stavo male per un altro, lo sapeva tanto che io ho cercato di chiudere ma lui ogni volta tornava, diceva che voleva conquistarmi, che non aveva capito quale cavolata avesse fatto lasciandomi andare la prima volta, diceva che stava letteralmente perdendo la testa per me, che gli mancavo, voleva festeggiare S. Valentino con me…e tutto questo per me era assurdo da vivere da parte sua.
Voleva che fossi la sua ragazza ufficiale, mi prendeva persino per mano….cose che la prima volta con lui non c’erano mai state.
Sembrava davvero cambiato, davvero preso.
Io continuai a dirgli che volevo solo un rapporto di amicizia allora e lui a quel punto iniziò a sentire una ragazza E. chiamandola anche mentre io e lui stavamo insieme.
Io iniziai ad ingelosirmi e pian piano cominciai a cedere al suo corteggiamento.
Era molto presente, affettuoso con me…mi riempiva di complimenti, di regali, era galante, romantico fin quando qualche mese dopo esserci messi insieme mi disse Ti amo.
Io li sono rimasta davvero sorpresa, non pensavo che lui avrebbe mai potuto sentire per me qualcosa del genere…non potevo ricambiare però non ero ancora sicura dei miei sentimenti verso di lui.
Inizia un periodo in cui lui però pretende che io gli dica ti amo, si offende o si arrabbia se non glielo dico fin quando mi sento pronta a dirglielo (anche perchè io non avevo mai detto a nessuno ti amo) ad ogni modo io mi laureo poi ho dei dubbi sul nostro rapporto e lo lascio, dopo di che torno da lui capendo di tenerci davvero. Andiamo in vacanza insieme, tutto bello, lui sempre molto dolce con me, affettuoso ecc torniamo dalle vacanze e lo lascio nuovamente, torno da lui ancora una volta qeusta volta però sono sicura.
Lui mi diceva che per lui ero la sua oasi di felicità, che voleva da me i figli, che ero la donna che voleva sposare.
La nostra relazione va molto bene, siamo sereni entrambi, ognuno di noi sta vicino all’altro fin quando a fine 2009 gli muore la madre di cancro. Qui l’abisso…lui cambia letteralmente e da essere quella persona bella, comprensiva, buona diventa un altro o forse solo ciò che in realtà era davvero.
Lui comunque già da prima fa viaggi in un’altra città per delle questioni economiche e rimane li ogni volta qualche giorno, esce coi suoi amici e io tranquilla qui fin quando l’ultima volta che andò fuori scoprì che anzi che dormire come mi aveva detto era andato in discoteca con 4 ragazze di cui una moolto disponibile nei suoi confronti almeno a suo dire con la quale si sentiva agli inizi quando le cose con me non erano ancora stabili.
Ad ogni modo lo scopro, glielo dico e lui corre immediatamente da me, si scusa, si giustifica dicendo che stava male per sua madre e che l’aveva fatto per quello, dice che quella tipa c’ha provato con lui ma lui l’ha rifiutata e così no nsi parlano più.
Io gli credo, lo eprdono ma la relazione inizia a logorarsi….tante liti per mia mancanza di fiducia, lui che su fb mette mi piace su foto di ragazze con le quali è stato a letto prima di stare con me, lite e io che gli chiedo di evitare questi commenti in quanto li vivo come mancanza di rispetto e lui che si arrabbia con me oltretutto dicendo che si sarebbe cancellato da fb senza che io glielo avessi chiesto.
passano mesi e intanto mi fa sentire in colpa del fatto che lui si fosse cancellato tanto che alla fine anche io mi cancello da fb per 3 mesi al termine dei quali mi reiscrivo dicendoglielo.
Un pomeriggio mentre leggo i miei messaggi vecchi mi accorgo che il suo nome è cambiato…alchè grazie ad una mia amica scopro che lui praticamente per 5 mesi anzi che cancellarsi da fb mi aveva bloccata, cancellato le persone che potevano consocere entrambi e bloccato anche la mia migliore amica!
scopro tantissimi suoi complimenti su foto di tante tipe anche con foto praticamente quasi nude, persino sulla sorella della ragazza di un suo amico di cui lui non faceva altro che sparlare.
Scopro che è andato a ballare di nuovo senza dirmi assolutamente nulla per il compleanno di questo suo amico del qual parla malissimo, dopo avermi riaccompagnata a casa un Sabato sera.
LUi ovviamente mi inventa mille scuse, mille bugie, aveva persino giurato sulla madre morta che quel pomeriggio in cui ho scoperto che mi aveva bloccata su fb si era appena reiscritto e invece io ho trovato 10 mila suoi commenti risalenti ai mesi in cui lui diceva di essersi cancellato anche quotidiani.
Ad ogni modo la cosa più dolorosa che ho scoperto è che quella donna con cui scoprì che era andato a ballare la prima volta quando era fuori città non aveva mai smesso di sentirla in quanto lei pochi giorni fa lo ha invitato al suo matrimonio e inoltre ho trovato commenti di lui su quasi ogni foto di lei risalenti proprio dall’inizio della nostra storia a quando ci siamo fatti il primo viaggio insieme, dopo che già aveva detto di amarmi, che voleva figli da me dove diceva a lei che ne era geloso, oppure scriveva agli altri di non sbavare sulel foto di lei perche era la sua donna e tutto questo mentre lui stava con me decantando il suo amore per me, tanto che qualche mese dopo mi regalò il solitario.
Tra l’altro una volta che andammo al cinema io lui incontrammo una sua parente acquisita a cui fui presentata come la sua ragazza alchè la donna si stranì dicendo che M. cambiava ragazza ogni settimana e mentre gli altri parenti le dicevano in qualche maniera che no io ero la ragazza lei continuò dicendo che pur essendo lei fisionomista del mio viso no nsi ricordava assolutamente.
Lui comunque non sa che io ho scoperto anche di questi commenti nei confronti della ragazza con la quale scoprì che andò a ballare perchè ormai non ci parliamo più, in quanto lui dopo esserci lasciati conitnuava a dire di amarmi, di avermi amata veramente e di non avermi mai tradita ma ormai avevo scoperto tutta quest amontagna di bugie davanti alle quali non potevo sorvolare.
Alla fine ho anche cercato di chiudere in maniera meno brusca ma lui mi ha risposto dicendo che per lui sono morta e che non esisto più oltretutto.
Ora io sinceramente non tornerò mai e poi mai con una persona così ma quello che mi fa più male è che non riesco a capire perchè mi abbia trattata così, perchè ha fondato tutta la nostra relazione sulle bugie e sull’inganno fin dagli inizi perchè persino quando sembrava così pazzamente innamorato di me tanto che anche altra gente lo pensava, perchè già da allora sbavava su quest’altra ragazza con la quale poi è andato a ballare senza dirmi nulla e con la quale probabilmente m’avrà tradita?
Io sono stata la sua seconda scelta rispetto a questa ragazza?
Cosa devo credere? come dovrei mettere in pace il mio cuore a fine di tutto?
Devo credere che mi abbia amata a suo modo non riuscendo a fare a meno delle scappatelle?
Devo pensare che mi abbia volutamente presa in giro fin dagli inizi solo perchè gli faceva comodo avere la ragazza?
Per piacere datemi una risposta…grazie a chiunque avrà questa pazienza.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti a

Pene d’amore (2)

  1. 1
    Aveline -

    allora allora allora, ne so qualcosa di uomini più vecchi, parlo per esperienza di coppia. è stato un tira e molla anche per noi, alla fine sono ceduta e me ne sono andata. il fratello del mio ragazzo era morto da non molto, se ti interessa ti dico come si è cambiato di carattere. non voleva niente e nessuno, neppure me, voleva stare solo con sua madre. comunque, nelle tante rotture che abbiamo avuto anche se ero io a chiudere mi sentivo magicamente ritirare verso di lui, ricordando tutti i bei momenti ma sopratuttto il tantissimo tempo speso nella relazione. da una parte ora vorrei rivederlo perchè ci tengo a lui ma dall’altra cavolo, vorrei vederlo per tirargli un ceffone, per chiedergli perchè mi ha fatto tutto questo male, soprattutto perchè non ha ricambiato il mio amore. la mia è rabbia la voglia di rivederlo, la tua?

  2. 2
    jadija -

    Aveline Ciiao…beh io vorrei risentirlo per sapere da lui
    la verita` ma e` ovvio che non me la direbbe mai.
    Come avrai capito e` veramente bugiardo purtoppo ed
    ^w proprio questo quello che mi logora.
    questo ragazzo mi ha amata almeno all`{nizio quando
    sembrava cosi` tanto innamoratto di me? E se mi
    amava davvero come ha potuto continuare a sentirsi
    con quesata altra donna senza che io ne sapessi nullam
    corteggiandola e uscendo con lei appena ne ha avuto
    l}ccasione?

  3. 3
    reis -

    stessa mia storia .. e adesso in che situazione sei ? aggiornaci ..

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili