Salta i links e vai al contenuto

Pausa riflessiva

Lettere scritte dall'autore  ABIR

Buongiorno, sono una ragazza che ha un disperato aiuto per sapere cosa fare.
Sono fidanzata o meglio ero fidanzata con un ragazzo da un anno e tre mesi, siamo una coppia diversa o magari uguale alle altre coppie, ci siamo conosciuti su Snapchat per puro caso e poi abbiamo iniziato a frequentarci all’inizio era semplice incontrarsi, passare del tempo insieme, poi mi sono dovuta trasferire in un’altra nazione e da quel momento eravamo determinati per continuare la nostra relazione anche se eravamo distanti.
Ogni giorno facevamo delle videochiamate, ci mandavamo i messaggi… ecc, ma con il tempo abbiamo iniziato a fare le prime litigate, litigavamo per le cose più stupide e insensate ma litigavamo. Un giorno mi fece una sorpresa e mi venne a trovare nel periodo del lockdown, è riuscito a fare 8 ore di aereo per venirmi a vedere. Dopo che se n’è andato abbiamo passato una settimana tranquilla trai i vari “ti amo” e “mi manchi” che abbiamo iniziato a litigare ;non una lite leggera, ma di quelle da bloccare un contatto e dire che é finita, durante quella lite avvenuta nella videochiamata gli avevo detto “ODIO ME STESSA, ODIO QUESTA SITUAZIONE, E ODIO TE. “. E quando mi sono calmata e resa conto di quello che ho detto gli ho chiesto scusa e di dimenticare cosa avessi detto, che era un momento di rabbia e che succede, e lui mi di ha detto che non è facile dimenticare ed è meglio finire questa relazione. Lo avendo i sensi di colpa gli ho detto di pensarci bene era un errore, ma in quel momento di ira era del tutto normale controbatte dicendo che in qualsiasi caso non dovevo dire quelle cose e l’ho ferito e ha bisogno di tempo per riflettere sull’accaduto e ha detto che non vuole che lo contatti, se non mi contatta lui. Sinceramente non so cosa fare, non so se questo è positivo o negativo ed è per questo che l’ho contattata per avere un punto di vista neutrale e nitido sulla questione, spero che potrà leggere la mia email. Cordialmente.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Pausa riflessiva

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Valery26 -

    Probabilmente questo ragazzo è stanco delle litigate?
    Dagli un po’ di tempo e dallo anche a te stessa.
    Il famoso “No contact” sapessi quanto è utile.
    Dalla serie: se ti ama torna. Magari ha bisogno di smaltire la frase non proprio carina che gli hai detto.

  2. 2
    Captain Rhodes -

    Litigare in continuazione, per di più per cose di poco conto, logora i rapporti. Si è rotto le scatole. Fossi in lui, io non tornerei.

  3. 3
    Nikolas -

    Non capisco perché esternare il malcontento con tanta aggressività. La sensazione che si percepisce dall’altra parte, è che si ha a che fare con una persona non in grado di gestire la rabbia e rapportarsi con lucidità.
    Ti assicuro che nessuno si sente offeso o sminuito del proprio ruolo, i sentimenti prevalenti sono proprio i dubbi sulla validità dell’interlocutore.
    Non credo che il tuo ragazzo rivedrà la sua decisione di non sentirti più. Forse ti amerà ancora per un po’ di tempo, senza contattarti, ma poi gli passerà del tutto.
    Le distanze geografiche sono già notevoli, e ad esse si aggiungono anche le difficoltà nella comunicazione efficace.

  4. 4
    rossana -

    ABIR,
    frase molto pesante, sulla relazione e sul partner. imparare a contenere pensieri e parole è importante in qualsiasi relazione.

    dagli tempo. ha dimostrato di esserti molto legato. forse gli riuscirà anche di capire un momento di collera e di mancanza di controllo.

    credo che il ritorno o il definitivo allontanamento possano dipendere dal motivo della lite e dall’impatto che questo potrebbe avere sul futuro.

    riflettici su anche tu. non potrà che essere utile a entrambi.

  5. 5
    Rosa -

    Se ti conviene fai bene. Io lo farei perché preferisco sempre intavolare una realazione per portare l’attenzione sul presente. Non potendomi permettere materialmente di spiccare il volo penso all’amore, ma sai quanto me ne frega? Non sono storie vere. La frustrazione che mi somministro ha la stessa intensità della forza che mi domina dal passato. Però lo so e me la spasso. Credo in programmi come Uomini e Donne proprio perché i treni nella vita sono pochi. Cosa c’è di meglio che restare un’eterna ragazza? Eh?

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili