Salta i links e vai al contenuto

Pausa di riflessione… avrò fatto la scelta giusta?

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 17 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

29 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    seele -

    cogito e marco sapete cosa penso???
    Che siete stati traditi e pensate che noi donne siamo tutte uguali ma la mia amica sono 2 settimane che il suo tipo le ha detto che non sa piu se la ama a o no quindi fatevi un’analisi al vostro cercello bacato e pensate che anche voi come noi donne non siate perfetti..

    Noi siamo tutte uguali? siete voi quelli che non hanno le palle di lasciare, che fanno di tutto per essere lasciati perchè magari dopo tre anni che state insieme avete paura di lasciare..

    Ma smettetela di farvi le seghe mentali e pensate un po a noi ogni tanto.
    Che ci trattate come merde, secondo voi siamo tutte uguali e tutte t...e.
    Ma poi se leggi le lettere che scrivono qui, siete la maggior parte uomini che tradiscono mogli o non sanno come lasciare la tipa perchè sono insieme da molto tempo.
    Ma andate a quel paese e smettetela di scrivere che evitate di fare figure va.

  2. 22
    dreamer -

    @cogito
    ti rispondo in un modo. Vengo da una famiglia di genitori che vivono insieme. Non hanno divorziato. Ma hanno litigato,molto,e noi ne abbiamo sempre sofferto,sempre. Mia madre sembra vivere con il rimpianto,avrebbe forse voluto una vita diversa,e il suo essere insoddisfatta si è inevitabilmente e involontariamente riversato su di noi. Mio padre anche è insoddisfatto,perché non sente come vorrebbe quell’amore. Forse le cose ora si stanno un po’ aggiustando ma…20 anni di sofferenza? Per poi cosa? Non sto dicendo che sia giusto mollare,infatti ti racconto un’altra storia. Mia nonna,tradita più volte,ma sempre rimasta fedele a mio nonno che era una peste. Devota, perdonava sempre,nonostante soffrisse,accettava la situazione,puntava i piedi,bacchettava,puniva ma puntualmente restava in quella relazione. Mia nonna è morta prima di mio nonno,sicuramente avrà avuto rimpianti,ma non ha mai rimpianto quel matrimonio nonostante tutto il dolore. Mio nonno è morto pochi anni fà e sulla bocca aveva sempre il nome di mia nonna. Dunque,dove è il giusto? Dove è cià che è sbagliato?
    A questo punto credo che sia giusto semplicemente fare ciò che si sente,nella massima onestà. Per me sì,l’amore per me è ancora batticuore,perché lo è stato in precedenza e credo lo sia ancora. Io non ho mai detto di non amarlo più,ho detto di avere dubbi,ma potrebbe anche essere semplicemente lo stress. Non credo sia il caso di mentirgli. Vedremo come evolverà la mia situazione…non avevo molte scelte,ero diventata nervosa,intrattabile,isterica. Che fare? Continuare a vederlo come sempre? Facendo finta di niente? Litigando costantemente e a volte anche aggredendolo perché ero esausta?

    No,ho preferito di no. Si parlava di convivenza ora,e io non credo sarebbe stato saggio avviare una convivenza o un matrimonio con queste basi,le basi vanno create PRIMA di determinate scelte. Appunto perché non voglio arrivare ad un matrimonio fallito un domani,o a odiarci,ho deciso di farmi domande OGGI. Cosa che sinceramente,molte persone non fanno. (della serie,la moglie a casa che stira e lava e io me ne vado a pu**ne…vi dice niente?) Una volta le coppie andavano avanti a oltranza e sai perché? Le storie finite definivano la donna una poco di buono e l’uomo sempre il macho di turno…forse anche quello era il motivo. E anche,senz’altro,il fatto che le donne di una volta erano diverse,e più pazienti,magari anche più forti,non saprei. Ma se così fosse,posso dirti che non esistono neanche più gli uomini di una volta(anche se il mio ragazzo lo è).

    p.s. ringrazio tutti,la pausa mi sta aiutando,ho ancora confusione,ma mi sento più serena. Spero di trovare risposte. Tranquillo,non ho alcuna intenzione di prendere in giro il mio ragazzo,non lo terrò in bilico per anni,e neanche per mesi, solo il tempo di capire,e se non capisco entro poco,sarà come un capire che è finita.

  3. 23
    marco -

    si seele sono stato tradito, e la tua è la solita vecchia scusa che usate tutte, siamo noi che vogliamo essere lasciati, non leggiamo i segnali e bla bla bla…le solite vecchie balle sentite decine di volte, quindi come vedi il commento non fa altro che confermare la nostra teoria, ma ti voglio chiedere una cosa: Ma ti sembra giusto che una settimana prima di mollarmi lei mi mandava ancora sms di amore e mi chiamava amore mio bellissimo? Ma ti rendi conto di quanto siete false!

  4. 24
    Micio88 -

    @Marco: A me è successa la stessa cosa, non so se ricordi la lettera che scrissi qui.. Fino al giorno prima tutta “Amore mio grande..Ti amoo…” e poi ciao!

  5. 25
    Santino -

    Ma ti rendi conto di quanto siete false, l’uomo bastardo vi afascina mentre l’uomo troppo dolce è solo banale e scontato, Marco e Micio88 tutta la mia solidarietà.

  6. 26
    marco -

    Si lo so micio…fanno tutte così…ipocrite! Basta saperlo e agire di conseguenza, una cosa è sicura la prossima saprò come trattarla!

  7. 27
    cogito -

    ma lo vedete ke state combinando?? eravate il pilastro della famiglia e della società…guardate cosa siete diventate! vi state facendo odiare da noi! ma non vi dispiace? invece di farvi amare…
    ma non la volete una famiglia felice con noi?? proprio no??
    dov’è la donna dolce, comprensiva, amorevole, fedele, tosta(=che non molla il compagno alla prima difficoltà!!) che apprezza l’uomo serio, onesto, non stronzo…dov’è?? vedo solo donne mascolinizzate volgari che offendono e dicono/scrivono parolacce e ke ci fanno scappare!
    siete davvero stupide. non c’è nulla da fare. è proprio il vs cervello ke non va! ma lo volete capire ke noi desideriamo la donna classicamente intesa, dolce, comprensiva, amorevole,…e che se continuate così resteremo tutti da soli?
    bah, contente voi…
    quand’ero piccolo mio padre m’aveva insegnato che se ad una donna regali 1 fiore la rendi felice. una mia ex s’è incazzata quando le ho regalato una rosa: si vergognava di farsela vedere a casa dai suoi. adesso, ormai deluso, se proprio devo regalo solo piante carnivore…

  8. 28
    Giorgio -

    Caro cogito, sono assolutamente daccordo con te! Quest’emancipazione femminile figlia degli anni 70 e’ una cagata pazzesca! Le donne di un tempo non esistono piu’ e di queste mezze veline che alla prima difficoltà si fanno venire i dubbi non sappiamo che farcene! Vi emozionate se prendete dei sonori calci in culo. Ma questo non e’ amore… Vuol dire solo essere insicuri e l’amore non essere in grado di accettarlo… E questo te lo dico considerando che i miei si sono sposati a 20 anni (sposati da quasi 40)hanno aperto una Soc. Insieme , fatto un sacco di soldi , e si amano ancora … Gli ho trovato qualche giorno fa una foto durante un viaggio con i cuoricini attaccati .. Fanno i fidanzatini, fai te…tutto questo iniziando con un panino in due.. Le difficoltà uniscono molto, idem i progetti assieme, ma se siete insicure xche’ il mondo vi ha fatto credere di essere forti ma non lo siete affatto non rompeteci le palle a noi! . Ci vogliono GRANDI co...oni per affrontare insieme le difficolta’ e le donne di oggi fanno ridere. Avete voluto l’emancipazione e sostituirvi agli uomini? E ora vi lamentate che le famiglie si sfacciano… Questo modello di Soc. In soli 30 anni ha dimostrato di NON funzionare.

  9. 29
    Ema -

    DREAMER,
    concordo in pieno col tuo ragionamento e comportamento…
    concordo sul fare dei passi DOPO aver posto delle basi;
    concordo sull’allontanamento perchè a volte fermrsi un attimo è l’unico modo per non complicare ulteriormente le cose;
    concordo sul fatto che l’amore debba essere anche batticuore, anche quando passano gli anni ed al batticuore si unisce tutto ciò che caratterizza una coppia matura;
    concordo sul porsi domande OGGI anzichè far finta di niente, proprio perchè ho capito che non si può far finta di niente per sempre.

    Penso che non ti si possa contestare su nulla e che chi ti sta vicino sia libero di aspettare o meno le risposte che stai cercando.

    Ciao

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili