Salta i links e vai al contenuto

Paura di non riuscire più a provare niente

  

Ciao a tutti.. ecco la mia storia..
Ho 20 anni…mi sono lasciato da circa un mese con la mia ex o poco più… siamo stati insieme due anni.. due anni magici.. Io ero il ragazzo bello ed irraggiungibile come diceva lei, lei prima di stare con me era una perfetta sconosciuta.. sono stato la sua favola.. siamo stati entrambi il primo amore l’uno per l’altro..condividevamo tutto.. ed insieme abbiamo fatto esperienze uniche… abbiamo trascorso anche un po’ di vacanze estive insieme io da lei e lei da me..mi sono sempre comportato non da bravo ragazzo con lei, ma da principe e difatti lei questo me l’ha sempre detto..
Un bel giorno però, al ritorno dalle vacanze lei mi dice che pur amandomi la cosa non poteva andare avanti perché lei aveva APERTO GLI OCCHI, si era resa conto magari del fatto che non ce l’avrebbe fatta più a sopportare il fatto di vedermi poco, magari non il sabato perché io solitamente preferivo scendere con i miei amici che effettivamente non erano i suoi e magari le dedicavo altro tempo durante la settimana o sempre fisso la domenica ed a lei questo non stava più bene… oppure diceva anche che lei notava probabilmente che qualcosa era effettivamente cambiato fra noi… comunque ci lasciamo.. tutto bene.. io la capisco e fin qui niente di sbagliato….
Dopo circa una settimana noto che lei conosce ed inizia a stringere amicizia con un ragazzo che io conosco benissimo e che lui conosce me e che lei sa benissimo del rapporto che c’è fra noi… tra l’altro lui era l’ex ragazzo di una delle mie più care amiche.. La cosa inizialmente mi puzza ma niente di che.. dopo due settimane in cui lei non si fa proprio più sentire e nega tutto,all’improvviso vengo a sapere che si sono fidanzati!! cioè… lei dopo una storia di due anni, mi lascia per spassarsela un po’ e si rifidanza… inoltre ha delle amiche maledette che mi odiano perché fondamentalmente sono sempre state invidiose del rapporto che c’era fra noi.. Pensate che addirittura quando stavamo insieme lei mi diceva di non raccontare le cose belle che ci accadevano perché loro portavano male. .pensate un po’.. inoltre un paio di queste sono anche ragazze abbastanza “facili” e lo dico perché lo so per certo… era lei a dirmelo… tra l’altro non mi ha fatto neanche gli auguri dell’onomastico.. niente.. .il problema non è neanche questo…
Ora è passato circa un mese da tutto e credetemi non lo dico per dire ma io non ci penso assolutamente più né a lei né al fatto di poter tornare con lei perché non è quello che voglio avendo dimostrato di non essere assolutamente all’altezza di stare con un bravo ragazzo come me… con me credo che abbia chiuso veramente per sempre… si è montata la testa.. non ha capito a mio avviso ciò che ha perso ed ora crede di essere bellissima ed ingambissima… Fortunatamente a me le ragazze non mancano ed infatti mi sto frequentando con varie ragazze, ma il mio problema è che nessuna riesce a prendermi un po’ di più… forse perché sono rimasto troppo deluso.. ho paura di non riuscire più a dare niente.. nessuna mi intriga più particolarmente… sembra strano ma è così… non c’è soluzione..
Forse è solo uno sfogo… boh… a voi i commenti… grazie comunque davvero per avermi ascoltato…

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento a

Paura di non riuscire più a provare niente

  1. 1
    Stan -

    E’ passato soltanto un mese..ci vuole più tempo per dimenticare veramente e tornare a riprovare certe sensazioni..non avere fretta! Purtroppo è normale così, ma stai sicuro che prima o poi le riproverai. E il chiodo schiaccia chiodo, subito a ridosso di una storia importante, non funziona, anzi può farti stare anche peggio! funzionerà soltanto più in là nel tempo, quando avrai rimarginato la ferita.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili