Salta i links e vai al contenuto

È passato un anno dalla scomparsa di mio padre

Lettere scritte dall'autore  Jennifer

Buonasera,tempo fa scrissi qui della scomparsa di mio padre avvenuta dopo una lunga malattia, del fatto che non ci si vedeva da anni e di essere stata trattata sempre come una incapace.
Il seguito è a dir poco vergognoso.. E le conseguenze su me e la mia famiglia non sono affatto belle..
Per prima cosa cosa ai funerali di mio padre si sono presentate persone non gradite, e a mia madre e stato negato il permesso di venire, nonostante sia stata sposata a mio padre per 23 anni;
Alla fine della funzione religiosa hanno pronunciato un discorso su di lui dipingendo come una brava persona, quando io e mia madre sappiamo che non è stato di certo un stinco di santo.
Inoltre alla sottoscritta sono venuti a dire (AD UN FUNERALE) che non era vero che mio padre tradiva mia madre e questo già dimostra come la gente giudichi le cose senza neanche conoscere i fatti..
Le cose sono peggiorate due mesi dopo quando ho avuto un colloquio con la seconda moglie (mio padre si era risposato nel 2004).

In breve sono venuta a sapere che mio padre era malato da anni di una malattia rara e non ha detto nulla né a me ne a mio fratello; sono stata accusata che dovevo essere io a cercare mio padre (dopo il secondo matrimonio sparito letteralmente per sette anni senza neanche una telefonata o mantenere rapporti con i figli!!), e che mia madre lo aveva buttato fuori di casa (cosa assolutamente non vera visto che dopo la separazione lui se ne andato di sua volontà) insomma alla fine mio padre la vittima è io e mia madre le streghe😱😱.

Purtroppo dopo quasi un anno dalla scomparsa di lui, mia madre è caduta in depressione e ultimamente i rapporti tra me e lei non sono dei migliori..
Mia madre vorrebbe che mi rivolgessi ad un avvocato per far valere i miei diritti di erede, ma onestamente l eredità di un padre che non si è mai preoccupato di una figlia per me non sarebbe una consolazione. Quello che spero è in una giustizia divina o meglio quel detto che dice :la ruota gira prima o poi… Aggiungo una cosa molto grave… Mio padre era peggiorato due mesi prima di morire e successivamente ricoverato in ospedale due settimane prima della sua dipartita, ma LA SECONDA MOGLIE MI HA AVVISATA SOLO QUANDO È ANDATO IN COMA… quando ormai non potevo più interagire con lui…e onestamente fossi nei panni di questa signora io mi farei un esame di coscienza perché di sicuro non si è Comportata bene… Ma come ho detto prima spero proprio che la ruota giri e di ricevere giustizia.. Xche ciò di cui sono stata accusata ha del paradossale…

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: È passato un anno dalla scomparsa di mio padre

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia

4 commenti

  1. 1
    Jennifer -

    Ringrazio in anticipo chi risponderà alla mia lettera. Buona giornata a tutti.

  2. 2
    Yog -

    Jennifer, parlando subito di cose serie: sei erede legittimaria, quello nessuno te lo tocca, basta che vai al patronato.
    Se l’eredità consoli o meno, dipende: se ci compri due pacchetti di ciunghe direi di no, ma se ti esce fuori almeno una Toyota CHR Hybrid, magari le lacrime si asciugano.
    Se parliamo di tre appartamenti, magari spunta il sorriso, con un paio di milioni balli pure il cha cha cha e così via.
    Dipende, non puoi generalizzare.

  3. 3
    alisee -

    Jennifer, devi vivere la “tua” vita,
    il passato non si può cambiare e restarci
    legato non ci fa crescere.
    Non poche persone hanno avuto esperienze orribili, ma è come l’acqua del fiume
    che scorre, magari è sporca, ma fa la sua strada.La gente “mormora” come è sempre stato.
    Una soluzione è andarsene, nuova vita e nuova città.
    Io personalmente non do peso a quello che dice la
    gente, tranne che ovviamente quando parlano bene di me 😉 c’è chi stravede per me e..
    chi mi detesta, è la vita…

  4. 4
    Jennifer -

    Buongiorno,rispondendo a yog potrei avere appartamenti,case ecc… Ma le cose materiali non potranno mai cancellare il male che mi è stato fatto.
    Certo,devo proseguire la mia vita ed è quello che sto facendo, ma pensare che un padre se ne fregato altamente di sua figlia per anni, di aver cercato di fargli capire in tutti i modi che ero cresciuta, non lo hai mai voluto capire, e alla fine di essere passata x la cattiva della situazione non è una bella cosa

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili