Salta i links e vai al contenuto

Oscurantismo Berlusconiano?

Lettere scritte dall'autore  viseminara

Si parla in questi anni di oscurantismo Berlusconiano, un fenomeno che in questi anni ha intaccato la cultura e il bon ton di questa nazione? Ha creato una schiera di “Adepti”dal volgus detto manzetta o sofronisco, il minilaureato di prima generazione, un po’ presuntuoso, che se non apparteneva al clan nemmeno si laureava. In questi clan poi si sono introdotti, molti anche non proprio puliti, un po’ sciacalli? La dottrina impone, che i neofiti passino la giornata davanti alla tv, ai romanzetti rosa, che crescano vuoti, senza pensieri così da grandi si lamenteranno di meno per le ingiustizie sociali, che abbonderanno, perché essendoci penuria di intellettuali seri non corruttibili, quelli che penseranno con il proprio cervello, ed eviteranno le “incanzi”o le cozzienze? Certo il diritto all’opinione sarà, evitato accuratamente? E chi lo sa, stiamo a guardare.

L'autore ha scritto 107 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Oscurantismo Berlusconiano?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

47 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    marco1974 -

    Solito discorso di una certa sinistra che è stata sonoramente sconfitta dalla Storia. Non avendo da proporre nulla, sia in campo economico, che sociale e ideologico, ed essendo i 68ini di ieri ampiamente convertitesi agli agi e vizi del vivere borghese, non resta altro che liquidare gli “altri”, i sostenitori di Berlusconi come gente di serie B. Non avendo più altri argomenti che quello delle abitudini sessuali del Cavaliere (come non ricordare le Dieci Domande di Repubblica, una alta e nobile pagina nella storia del giornalismo di inchiesta italiano) dove andrà a finire questa sinistra? Stiamo a guardare.

  2. 2
    kennisdi -

    Ma stai parlando di kazzienza?Lo sai perchè veniva chiamata così nel quartiere?perchè non se ne faceva scappare uno.Tu la chiami kozzienza, ma penso sia la stessa.Quella è un’impostora, ahh che cercava polli…………….Le nessuno.

  3. 3
    viseminara -

    Neofita ehh? Me ne accorgo subito.Qui non si parla di abitudini sessuali del cavaliere, per le quali pur essendo ormai di dominio pubblico, e per quanto coinvolgano ragazzette e manzette,minorenni o meno, non si è capito non interessano proprio a nessuno.Il discorso è più ampio, coinvolge un sistema di vita, sbagliato per altro, nel quale solo l’adepto sembra poter andare avanti, a discapito di tutto e tutti, basta solo essere lecchini del berlusca, invece chi manifesta un opinione contraria debba soccombere. E’ ingiusto, è razzismo, dittatura, come volete. Non è una guerra partitocratica e basta, è un sistema di vita, voluto, introdotto e portato all’esasperazione da tutti i mezzi di denaro e di media che posseggono, e per farne parte, i manzetti si fanno usare.E’ talmente tanto radicato questo sistema che comincia a creare ragazzini sempre più stupidi, sempre meno pensanti, sempre meno intelligenti, sempre meno impegnati nella società, sempre più ignoranti, sempre meno sensibili verso gli altri, disposti a tutto per emergere e a fare sempre peggio. Favorisce questo la corruzione, la mancanza di valori, lo sciacallaggio, anche perchè dopo avere usato questi soggetti li posano.Sono la massa.L’ignoranza è cresciuta a livelli bestiali, perchè passano le giornate davanti alla tv, una tv plagiata.Non sanno cosa voglia dire stare all’aria aperta, giocare a scacchi, sembrano dei sub normali, il bullismo è aumentato perchè nessuno fa educazione civica, l’educazione civica spaventa, perchè è una delle cose che insegnano a pensare, e allora meglio i culi di fuori e tante banalità.Stupidi e corruttibili e da prendere in giro così li vuole.Io non ci sto, come santoro e come tanti altri che hanno studiato sicuramente più di me. E tu puoi parlare di partitismi e pettegolezzi, parlate di fatti, ma dove sono queste argomentazioni? Ci fosse uno solo di voi che fosse preparato, a parte il gossip, per favore nel mio blog, gentilmente cifre e statistiche.

  4. 4
    viseminara -

    Uno solo di voi che proponga cose non volgari e bullismi, o superficialismi. Di “corpicini” ?vuoti per altro e cazzate simili.Uno solo di destra ancora non l’ho mai incontrato, io sono qua pronta ad affrontare chiunque………fatevi sotto.Avete creato una società di stupidi superficiali, o corrotti e sciacalli. Di comparse che si sentono e invece sono vuote, E ripetete sempre le stesse cose,vuote per altro, dove l’impegno sociale che è alla base della vita, dove il genio, dove la scintilla,nonn esiste come voi, a parte ai soldi degli altri per altro a che pensate?. Non sapete nemmeno cosa sia la vita. Perchè se non sono corruttibili non vanno da nessuna parte. Se non siete corruttibili, non andate da nessuno parte. Non VOGLIO figli stupidI che devo fare? Devo chiedere a Berlusca?. Tutto questo sistema di vita, poco corretto io lo chiamo oscurantismo berlusconiano, quasi mafioso guarda. In realtà siamo stati sconfitti dalle raccomandazioni e i posti nelle televisioni di Berlusconi che vuoi fare………… come il buon vecchio mussolini, si chiede la tessera di partito prima, non lo sapevi?. Il mondo non è delle comparse.Sveglia.

  5. 5
    marco1974 -

    Prima con la televisione commerciale e poi con l’esperienza politica Berlusconi è stato semplicemente in grado di intercettare un blocco sociale, che comunque c’è e ci sarà sempre, con o senza Berlusconi. Se Berlusconi non ci fosse finirebbe la corruzione? La corruzione è direttamente proporzionale alla presenza della burocrazia. Quanto al (presunto) potere di Berlusconi, la cronaca recente sta lì a dimostralo: nel giro di 12 ore le piccole provincie sono morte e tornate a vivere! Il costume sociale è stabilito da Berlusconi? Ma stiamo scherzando o cosa?

  6. 6
    glosstar -

    Viseminara parole sante. Il berlusconismo è la sintesi dell’Italiano da sempre furbo,
    smemorato, voltagabbana e gattopardesco. Berlusconi non è un dittatore, è stato “eletto
    dal suo popolo”, un popolo in simbiotica identità con lui, che per poter continuare a
    “sognare” spegne il cervello ogni volta che accende il video.

    Riguardo alle 10 domande di Repubblica, forse Marco1974 non c’era o dormiva quando 10
    domande ben più pesanti nel 1998 gliele pose La Padania, quotidiano non certo di
    sinistra. Dieci domande nelle quali l’ottimo Max Parisi a caratteri cubitali e in prima
    pagina, chiedeva al Sultano non certo lumi sul suo harem, bensi sulle sue collusioni
    mafiose.

    Anche quelle domande non trovarono risposta, ma si sa i tempi cambiano e i nemici di un
    tempo divengono il fido cane da passeggio di oggi. Si possono far sparire quelle domande
    dall’archivio online de La Padania nel tentativo di obliterarne il ricordo, ma non si puo’
    certo cancellarle dalla memoria di coloro che ne hanno il vizio, di coloro che quelle
    domande ricordano e ripubblicano con tanto di pagina originale del quotidiano.

    http://www.alain.it/2009/04/15/berlusconi-sei-un-mafioso-rispondi-la-padania-
    1998/

    Se poi vogliamo parlare di “cultura” ecco il modello che affrancatici dalla tv in bianco e
    nero ci ha “sollevato” a quella di…plastica fatta di culi e tette utili ad alzare la pressione
    sanguigna a scapito del cerebro.

    http://www.ilcorpodelledonne.net/?page_id=89

    Nel Paese dei Balocchi il gioco continua…e qualcuno si sente pure di cantare, “meno male
    che Silvio c’è”

    G

  7. 7
    gecos -

    corpicini?capirai ste bellezze!

  8. 8
    viseminara -

    Una volta gattopardesco era sinonimo di style! Ma che vuoi fare l’oscurantismo del video in questo caso, ha traslato proprio tutto.In fondo non sa parlare più nessuno figuriamoci chi mette tette e culi a tutto spiano. Una volta c’era cutolo in tv, e quando parlava stavano tutti zitti perchè si poteva impare qualcosa, e la gente lo sapeva, era il tempo del bianco e nero e il popolo non aveva più soldi di quanti ne abbia ora, ma era dignitosa, non litigava e diceva parolacce per fare audience , e guarda caso al potere c’erano i comunisti, che non sognavano proprio, ma che lavoravano come i pazzi, e che combattevano contro il cottimo, era prima dello statuto dei lavoratori, attuato tra parentesi dalla sinistra. Oggi basta leccare il culo a berlusca. Di contro è gente che va rubando persino le tesi di laurea per cui………..sui papi.?Curioso come citi i quaderni di mussolini. Sarà froidiano?

  9. 9
    marco1974 -

    Punto primo: Se non ci fosse stato Silvio Berlusconi, nel 1994, a sbarrare la strada alla sinistra italiana, che all’epoca aveva ancora forti connotazioni stataliste, dirigiste e giustizialiste, l’Italia sarebbe di certo stata esclusa dalle principali organizzazioni internazionali, e invece che aderire alla moneta unica europea avremmo adottato una moneta africana! Punto secondo: il Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana non ha nessun potere, tranne quello di redigere l’ODG del CDM (Nozione elementare di Istituzioni di diritto pubblico). Punto terzo: Berlusconi è una anomalia frutto di una anomalia: una inchiesta giudiziaria (su cui persistono molti punti oscuri) ha decapitato una intera classe politica, e il Cavaliere ha dato rappresentatività e dignità politica a quell’elettorato. Punto quarto: la presunta superiorità culturale della sinistra è ben rappresentata dai baroni universitari, che hanno ridotto ormai da anni l’università italiana ad un esamificio.

  10. 10
    viseminara -

    ah io questo 74 non lo sopporto più, non gli rispondo proprio, va rappresentando il piccolo duce, che palle con sta tiritera berlusca. Pare che l’hannpo pagato.Ah già loro sono molto corruttibili……kennis anch’io so questa storia su kazzienza, è vera, ed io non la frequento anche per questo.gecos, hai ragione.

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili