Salta i links e vai al contenuto

Ogni tanto fa ancora male… perché?

E’ passato ormai un anno e passa… eppure ci penso ancora ogni tanto a lui. Certo, non fa’ più male come prima… ma pensavo fossi riuscita a dimenticarlo ed a vederlo solo sotto una luce negativa… perché dovrei farlo, ma non ci riesco. Fino a qualche tempo fa, pensavo di esserci riuscita, nonostante ogni tanto ci pensassi… ma ora non so perché il ricordo si è fatto di nuovo vivido nella mia mente: a volte mi trema la mano perché avrei voglia di scrivergli, di sapere come sta, se anche lui ogni tanto ci pensa a me… ma appena ho questo istinto, mi rispondo da sola: “Tranquilla cara, lui sta bene, si è rifatto una vita: si è felicemente fidanzato, come puoi ben vedere, è felice, non vedo perché tu debba farti risentire… per fare la parte della debole, dello zerbino, di quella che nonostante il modo meschino in cui ti ha trattata, lo ricerca? Un po’ di amor proprio!” e dunque mi blocco e penso che probabilmente mi avrà cancellato dalla sua mente e se non mi ha cancellata dalla sua mente, sicuramente mi criticherà tanto… lodando la sua nuova morosa. Io da quando la nostra storia è finita, ho ricevuto solo batoste… Non ce la faccio più, non so che fare… gli amici ce li ho, sì, esco, mi diverto, cerco di distogliere la mente dai pensieri… eppure “certi amori non finiscono… fanno dei giri immensi e poi ritornano (alla mente)” … ma che devo fare? Mi verrebbe voglia di urlare, di prendermela con il destino che se fosse qualcosa di concreto, l’avrei già massacrato… aiuto…

L'autore ha scritto 18 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    jonnyno -

    @pucioladoro..parole sante..certi amori sembrano non finire..non sei l’unica che dopo cosi tanto tempo ci sta ancora male…certo è normale penso..per quanto il tempo possa rimarginare una ferita, se tu lo amavi molto e hai dato tutta te stessa è normale che tu sia ancora li a chiederti il perchè a voler risentire la sua voce e quella di nessun altro..anche io come te dopo un anno e quasi mezzo ci sto pensando ancora ogni giorno e so per certo che sono stato quasi dimenticato nel giro di una settimana..noi rimaniamo ancorati piu che alla persona, al ricordo che questa ha lasciato in noi..anche io avrei fatto qualsiasi cosa per sentirla perchè mi mancava..ma poi in momenti di lucidità mi sono reso conto che è la cosa piu sbagliata che si possa fare, perchè sentiresti una persona a cui non frega assolutamente niente di te e forse questo farebbe piu male che non sentirlo..per quanto possa essere difficile andare avanti in questa situazione, con la quasi certezza che non ameremo mai piu nessuno nello stesso modo in cui abbiamo amato chi ci ha preso il cuore, bisogna saper essere forti e portare pazienza nell’attesa che nella nostra vita arrivi qualcuno in grado di capirci e porti pazienza per la nostra sofferenza passata..
    personalmente io non so se riusciro ad innamorarmi di nuovo, in questo periodo ho conosciuto molte ragazze e mi sono svagato parecchio..ma ogni volta che sono da solo e mi trovo a fare i “paragoni” (anche se suona brutto) alla fine la rivedo li, bella su un piedistallo..ecco, noi lentamente dobbiamo riuscire a buttarla giu da quel piedistallo, far spazio per un’altra persona che riesca a comprenderci meglio e a farci stare bene..
    chi se ne va lascia ferite lunghe a guarire.. non ci sono limiti di tempo per stare meglio..c’è solo la nostra personalità che seppur ferita si rafforza

  2. 2
    Incaxxato! -

    ciao puci..
    credo ke jonny ha ragione..quando si da tutto se stessi ad una persona che non lo merita o che poi si comporta male e ci lascia x noi diventa un trauma,un vero trauma ,un lutto,un qualcosa che ci muore dentro purtroppo…e anche io vorrei tanto sentirla xke mi manca da morire (ci sentivamo sempre a qualunque ora se capitava)ma proprio come te ormai cerco di andare avanti e avrò ancora molta strada da fare,non cercarlo..non farti del male da sola..anche io faccio paragoni quando vedo e conosco nuove ragazze (premetto che mi sono lasciato da qualke mese,ma è finita totalmente 3 sett fa) e purtroppo vince lei sempre,ma piano piano sto vedendo anke i difetti e sono sempre di + e questo mi da forza!puci le ferite + sono grandi e + ci vuole tempo x cicatrizzerle

  3. 3
    Nathan -

    Ciao

    Il tempo aiuta ma dipende anche dai sentimenti che provi. E’ vero che alcuni amori non si scordano, sai come si dice il cuore conosce ragioni che la ragione non conosce. La cosa che aiuta di più è il vecchio chiodo scaccia chiodo. Non è detto che troverai una persona da amare alla stessa maniera ma comunque quando hai un’altra persona non stai li a macerarti sui ricordi e vivi emozioni nuove che ti aiutano a guardare il futuro in maniera più serena..

    Coraggio

  4. 4
    obiuan -

    I ricordi non muoiono mai, bisogna accettarlo. Saranno i luoghi, le canzoni, gli odori ad aprire di volta in volta cassetti che credevi chiusi per sempre, libri impolverati che credevi non avresti mai più letto.
    No, devi accettare che chi ha fatto parte della tua vita e che magari te l’ha distrutta, rimarrà ancora nel tuo cuore finchè vorrà, no, finchè tu avrai bisogno del suo ricordo. Ogni mattina mi sveglio, da 20 anni e penso ad una persona che ho “archiviato” solo l’anno scorso, dopo un secco rifiuto a fare colazione con me, cosa che facevamo appunto da quasi 20 anni
    quando per lavoro mi trovavo nella sua città. Un rifiuto ha chiuso il desiderio di vederla, non il pensiero. Eppure sono passati 20 anni.
    Noi nutriamo i nostri pensieri, risvegliamo i ricordi e masochisticamente soffriamo per il non vissuto. Ma forse è giusto così. Poi il dolore diminuisce, stai tranquilla

  5. 5
    passante -

    un messaggio scritto oggi durante un momento di forte nostalgia…ormai sono passati due anni di silenzio totale…e vedo che non sono l’unico ad aver ancora nel cuore e nella testa quella persona che è stata per noi speciale. Cmq non glielo invierò mai…perchè tanto non sortirebbe alcun risultato …se non quello di alimentare l’ ego di una persona alla quale, del sottoscritto, non frega assolutamente nulla:

    non riesco dentro di me a cancellare il desiderio verso di te, ma anche il male..il sapore dell’umiliazione, del tradimento, dell’abbandono così feroce e straziante, della tua terribile e lacerante indifferenza. Devo obbligatoriamente conviverci..e a volte, come questa, resistere non mi è possibile. Tutto ti è venuto così facile che mi ha segnato profondamente togliendomi in questi anni ogni speranza, gioia, voglia di provare ancora ad amare..a crederci. Lo accetto, devo, ma a volte mi odio per essere stato tanto ingenuo, inutile, fragile, sbagliato…mi disprezzo per essere stato gettato via così. mi odio per scriverti questo inutile e patetico messaggio. Sono diventato cinico, sospettoso, chiuso, disilluso, vivo tutto con inerzia e senza sapore. E devo tenermelo dentro, perchè non è consentito apparire deboli, soprattutto per una storia finita ormai da due anni. Dio solo, se mai esisterà, sa quanto bene, rispetto…ed affetto profondo e sincero ti abbia voluto… e quanto abbia pagato e stia pagando tutt’ora questo mio profondo sentimento. Solo io so quanto avrei voluto amarti e costruire un futuro unico e speciale, sereno per noi due…quanto avrei voluto proteggere colei che credevo un angelo in dono dal cielo, ma anche quanto caro sia stato il prezzo di questi miei infantili pensieri. Infatti non mi è stato possibile costruire un bel niente perchè non è mai esistito nessun vero amore profondo e duraturo. E quando mi guardo intorno vedo che è così per tutti , in un modo o nell’altro: sorelle, amici, conoscenti e non…sempre le stesse storie tutte uguali…sembra quasi che tutto risponda solo a dei meccanismi naturali e che quindi non ci sia niente di puro e spirituale in questo amore….che non sia affatto speciale. Ma solo alcuni non sanno accettare questa amara realtà: siamo soli….lo dice anche quella canzone,ricordi?
    Ti auguro di cuore di riuscire a dimostrare a te stessa che non è vero, e che querste mie parole siano solo il frutto di un uomo che ha perso la persona a lui più cara…o che forse non l’ha mai trovata perchè non è mai esistita. Che io possa perdonarmi per non aver desistito a ad inviarti questo mess, si dice che veri uomini (bah!!!) non possano permettersi tali frivole debolezze. Sti cazzi.

  6. 6
    jonnyno -

    parole sante @passante..penso che in questa lettera tu abbia riassuno piu di quanto non sia ancora riuscito a fare io in un anno e mezzo..
    è un brutto pensiero quello che continua ad assillarci notte e giorno e qui sono riassunte tutte le sensazioni che si provano..

  7. 7
    GUIDO VETERANO -

    @passante ti quoto ..è dura essere dimenticati ma è proprio quello che succede loro vivono nei nostri ricordi noi nei loro siamo morti.Ogni ulteriore tentativo di contatto è solo patetico

  8. 8
    passante -

    certo..è proprio così che funziona…noi qui a struggerci per loro…loro totalmente indifferenti. E l’unica strada percorribile, imposta, è quella della sofferenza silenziosa. Non è possibile far niente. Si vive nella speranza di un loro sempre piu’ impossibile ripensamento, nella speranza di conoscere qualcuno che sappia farteli dimenticare. Ma ormai sei chiuso a riccio, non ci credi piu’…ed inevitabilmente ti porti addosso, come se tu fossi stato marchiato a fuoco, il segno indelebile della sconfitta, della perdita, della delusione e della totale mancanza di entusiasmo e fiducia. Direi che tipi del genere attraggono ben poco…soprattutto se sono uomini e dunque devon esser loro a fare il primo passo (non ho mai capito poi il perchè).

    D’altronde come darci torto? L’amore esiste davvero o è solo questione legata ad istinti riproduttivi temporanei ed effimeri?? Come si puo’ ancora crederci dopo che la persona a te piu’ cara , e che tanto ti aveva promesso e dato, ti umilia con tanta facilità, getta via con tanto ribrezzo, ti espelle dalla sua vita con tanta indifferenza? Nessun ricordo, nessuna nostalgia , nessun affetto porta piu’ verso di te…ma cosa puo’ mai significare tutto questo? come si fa..io non capisco…eppure i meccanismi descritti sono identivci nelle miliardi di storie qui raccontate. Perchè mai uno dovrebbe crederci ancora? per quale preciso motivo…? L’amore di una donna è solo l’emozione del momento condita da ipocrisia? così è stato per me, così è cio’ che vedo. Perchè promettersi affetto e darsi carezze se tanto un giorno quella persona diverrà la piu’ disgustosa che tu possa incontrare? perchè molte donne (piu’ degli uomini, non c’è dubbio..e non me ne vogliano coloro che son state lasciate) si comportano con tanta freddezza ed insensibilità? Perchè quando si impuntano devono essere così cattive? perchè tradire la persona che ti vuole bene con tanta malvagità? Il dolore che lei mi ha causato è stato immenso, mi ha annientato, distrutto, logorato…soffro ancora molto e spesso la mia mente ritorna a provare il dolore di quei giorni terribili che seguirono quel drammatico abbandono, quel terrificante modo di sbarazzarsi di me…così beffardo, così crudele, così bastardo.

    Eppure non si riesce ad accettare una simile disfatta, non si riesce ad accettare questo dolore, ma nulla ti è concesso, solo star zitto e soffrire. cosa è l’AMORE? crudeltà?

  9. 9
    Incaxxato! -

    ti capisco passante mi hai tolto tt le parole di bocca..e capisco che fai bene a nn mandarle nessun messaggio,arriverebbe anche ad odiare la mia ex se le spedissi un sms simile..nn capirebbe nemmeno la profondità di un messaggio simile e sicuramente nemmeno risponderebbe..vabbè..buona giornata ragazzi

  10. 10
    codadilupo -

    è l’abitudine che ci fotte

    non ci fosse quella le persone le dimenticheremmo nel giro di una settimana

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili