Salta i links e vai al contenuto

I locali “Privé” e chi li frequenta

Lettere scritte dall'autore  TENEBRA
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

27 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    psYco -

    Ne hai parlato con uno psicologo… parla con lui anche di questa aspetto… ma poi non capisco una cosa: da come scrivi ti da fastidio che lui sia andato in un privé, ma pare che non ti dia fastidio che lui sia andato a puttane… la differenza mi sfugge. Si paga anche per entrare nei privé, e lo scopo è fare sesso. Cambia la motivazione della donna (che è MOLTO differente), quella dell’uomo no. Perché per uno che va a puttane, secondo te la puttana è un’amica? Dovresti pensare a questo piuttosto che al fatto che il tuo uomo scopa senza provare nulla per una donna. Forse è questo che fa la differenza: con te fa l’amore, con le puttane (o nei privè) fa sesso. Forse reagisci così perché dentro di te c’è la paura che con te sia sesso e non sia amore. Ma queste paure sono immotivate, prima di sapere questa cosa non avevi dubbi. Tu stessa ami due uomini, e la cosa al tuo uomo non da fastidio. Se ci pensi cosa è peggio? Sapere che tu ami anche un altro, o che lui non ami nessuna? Ma mentre la risposta alla prima domanda è si, quella alla seconda non lo sai. Quindi al tuo amante devi esternare i tuoi dubbi, e fargli questa domanda. Con parole tue, in modo da toglierti ogni dubbio, altrimenti la storia tra voi è già segnata. Ma ricorda che i maschi col sesso hanno un rapporto diverso che le donne. Il sesso per noi è una cosa anche solo fisica, che non necessariamente implica sentimento. La qual cosa alle donne-che -cercano-il-principe-azzurro (cioè le principesse-sul-pisello) fa ribrezzo.
    Tutto qui.
    ULTIMA considerazione: qui non si discute su quello che pensano le nostre donne (“se la vostra donna vi chiedesse di andare in uno di questi posti… per scambio di coppia o per puro divertimento cosa ne pensereste”) ma è quello che pensi tu e quello che pensa il tuo uomo. Si va d’accordo se si pensa la stessa cosa, altrimenti…
    by psYco

    PS:
    bla bla blablabla…

  2. 12
    lipsia -

    Penso che qualcuno prima di giudicare un tradimento, debba sapere in realtà cosa ci stia dietro ad un tradimento.

  3. 13
    Saveria -

    Alessandro,
    non giudicare. Ci sono tanti motivi per cui si tradisce il proprio compagno, non si deve accusare ma cercare diu capire. ATTENZIONE non mi sembra che Tenebra abbia una storia dietro l’altra. Ma una per 5 anni …. e questo dovrebbe dirti molto. Lei ha scoperto dopo un lato del suo amante l’avesse scoperto subito non credo avrebbe portato avanti la storia.
    Quanto a non cercare gli angioletti casti e puri tra gli amanti…. eviterei di cercarli anche tra i mariti che spesso a loro volta sono amanti che a loro volta ignorano le mogli che cadono nelle braccia di qualche amante……………………………..

    un po confuso forse ma spero chiaro
    ciao

  4. 14
    tenebra x lipsia -

    Contentissima di essermi esternata con tutti voi…ho fatto come ha appena detto psyco e cioè di esternare questi miei dubbi al mio “amante” tu criss non ti sei proprio regolato…
    Per fortuna la nostra storia non è finita e sai perchè caro psyco…perchè come ti ho gia scritto è una cosa passata quella che lui ha fatto lui non va a puttane…ne li dentro ne fuori…
    E poi perchè lo ha detto mi ama e io gli credo…non possiamo stare l’uno senza l’altra…e come dice la signorina lipsia prima di giudicare cosa ci sia dietro un tradimento bisognerebbe sapere e sentire con le proprie orecchie…cmq grazie a tutti…

  5. 15
    Manda -

    Dividere il letto con un marito e poi cascare nel letto di un’altro rimane una depravazione (poi ognuno può relativizzare ogni concetto nel proprio interesse e trovarsi delle giustificazioni a suoi atti e comportamenti ma questo è altro mazzo di carte) oltre che un atto da giuda.
    Cara tenebra chi tradisce in amore (ameeso che tu ami tuo matiro) tradisce anche in amicizia, ai prorpi familiari, ai prorpi ideali e purtroppo tradisce anche se stessa.
    Io non sputo in aria, ma forse a te la saliva ti è già cascata in testa perchè nella lettera introduttiva sei proprio tu quella non puritana (sicuramente) che però spara sentenze quando citi testulamente “Donne poco di buono e uomini coppie single “depravati ” fanno sesso”.

  6. 16
    Sergio -

    condivido pienamente Manda.

    un tradimento è un tradimento qualsiasi siano le cause.
    Quello che mi fa ridere è come sia facile avere una storia parallela per 5 anni, ma nello stesso tempo difficile lasciare il proprio marito.

    Non basta annunciare la fine dell’amore e prendersi le proprie responsabilità?
    é così difficile? Bisogna necessariamente giustificare il tradimento?
    E se prima di trovare qualcun altro queste persone provassero a risolvere i propri problemi? e se prima di avere una storia parallela lasciassero i partner?
    é così difficile?
    O semplicemente a molti piacciono le cose malate, le cose complicate, le cose depravate?

  7. 17
    Criss -

    TENEBRA, lei non ha capito una cosa findamentale della vita: che quando è arrivato il momento di stare soli, non si va ancora illudendo mariti od amanti perchè non si ha il coraggio di stare soli. Si tiri su le maniche e prenda questa responsabilità che la vita le chiede… metta il naso fuori dal suo nido e cerchi di volare da sola.

  8. 18
    Raf -

    Per tenebra: non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire in questo caso capire ………………………………………

  9. 19
    maya -

    Credo che tu ti nasconda dietro un dito, giustificado l’uomo con cui hai una realzione e te stessa. lui ha vuto un’esperienza, ma tanti anni fa, però la cosa lo interessa a tal punto che vorrebbe aprire un locale per scambisti, per far soldi, vorrei vedere che si apra un’attività per non guadagnare. Ma come ogni attività per poterla iniziare, devi conoscere come poterla gestire, che giro di clientela c’è e tutto un contorno che non puoi improvvisare e in ogni caso indice che lui ha continuato a pensarci e magari a farci qualche capatina, un episodio sporadico di anni fa non giustificherebbe l’interesse, perchè non aprire un bar o un locale bingo o che ne so un locale da ballo tradizionale. la realtà che il mondo dello scambismo affascina moltissimo soprattutto gli uomini, sono sempre convinta che uomini e donne vedano il sesso e il modo di viverlo in maniera diversa e sono consapevole che se parli con chi pratica lo scambismo ritiene il proprio modo di vivere normale, per quanto possa esistere la normalità, ma come ti hanno fatto notare anche tradire tuo marito, qualunque sia il motivo per cui tu lo abbia fatto non rientra nella cosiddetta normalità, per quanto il comune sentire giustifichi più il tradimento dello scambismo. Gli scambisti non sono certo poco di buono o le donne prostitute non più di tutto il genere umano, non condivido quel modo di vivere il sesso e ho espresso in altro post alcune perplessità, ma sei troppo all’attacco per credere quello che dici, anche perchè non sei coerente e perdonami non si possono amare due uomini, non ci credo a questi amori multipli, sono solo alibi che ci diamo. Forse sei solo molto confusa e devi prima chiarire a te stessa quali siano le tue esigenze.

  10. 20
    daino -

    mandalo a ……….. e torna una donna seria, pensa a tuo marito, scoscenziata….

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili