Salta i links e vai al contenuto

Nulla di tutto quello che mi circonda mi piace

Salve a tutti!!! è da un po’ di tempo che mi sento strana e non so con chi parlarne.
Sono una persona che si preoccupa sempre per gli altri ma ora come ora ho bisogno di un consiglio sincero.
Nulla di tutto quello che mi circonda mi piace.
Sono laureata da due mesi e non riesco a trovare un lavoro che mi soddisfi o meglio sembro di venir sempre scartata.
Sono fidanzata da 7anni ma da 6 viviamo a 1400km di distanza, ho provato a trasferirmi… ma lì non sono riuscita neanche a fare un colloquio e non posso chieder neanche a lui di far l’inverso perché lavora e non è una persona con spiccate doti di adattamento.
Da cinque anni i miei genitori vivono all’estero per motivi di lavoro ed io vivo con mio fratello e la fidanzata senza avere uno spazio tutto mio.
Non so più che fare, so solo di avere l’impressione di star per scoppiare, di non sopportare più nessuno.
Se voi foste al posto mio cosa fareste???
Ogni consiglio è ben accetto.
Grazie

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

6 commenti

  1. 1
    Davide -

    Devi andare avanti, semplicemente come stai cercando di fare adesso. Lo devi fare per te stessa. Capitano a tutti questi momenti, i momenti così detti NO, giornate o periodi interi che non sanno di nulla, ci si interroga di domande o si fanno bilanci e si chiudono in negativo (perchè i bilanci li fai quando tutto va male, se le cose vanno bene non si fanno). Io spesso mi trovo nella tua situazione sebbene il contesto sia un po’ diverso, ho i genitori a casa vicini a me, non sono fidanzato e non sono laureato (se tutto va bene se ne parla l’anno prossimo). Cosa faccio? Cerco di andare avanti, perchè se non lo faccio io… non lo farà nessun’altro al mio posto. Tieni duro, i periodi brutti passano sempre… basta anche un po’ volerlo. Un abbraccio grandissimo. Ciao Davide

  2. 2
    navi -

    Ciao Federicanna, per certi versi quello che hai scritto lo vivo anche io tutti i giorni da parecchio tempo…
    Tu sei fresca dell’esperienza ( se ho capito bene è da circa 2 mesi che stai così ), purtroppo non ho una soluzione da darti, posso solo sconsigliarti di lasciarti avviluppare dalle tenebre che ti si stanno creando intorno. Più aspetti a scacciarle più diventa difficile e ti assicuro che vivere dentro questo buio non è un idea che consiglierei a nessuno ( avendoci provato ).

    Non posso conoscere bene la tua situazione da queste poche righe, posso dirti però che d parecchi anni la situazione lavorativa italiana è una grossa “merXX” quindi non devi pensare di essere tu il problema…
    Posso dirti che i rapporti a distanza sono fattibili, ma che nella coppia devono essere pronti entrambi a sacrificarsi, altrimenti qualcosa non sta funzionando….
    Non so cosa facciano i tuoi, ma hai mai considerato di cercare all’estero dove stanno loro? Giusto per avere l’aggancio e un appoggio familiare?

  3. 3
    maestro di vita -

    Quel legame ti sta tarpando le ali,nn colgo molto entusiasmo sulla tua situazione sentimentale,e spesso capita che siamo prigionieri delle abitudini!! Ce’ solo una cosa da fare amica miA,dare una svolta netta alla tua vita,cambiando completamente il tuo stile di vita,in che modo lo dovrai scegliere tu,anche emigrando forse,e smetterla di farti vincolare la vita da un moroso,che tu stessa nn hai ancora capito bene cosa ti trasmetta,e nn commettere l’errore di mentire a te stessa!! Osa,ci vuole coraggio,ma la vita è una sola,e ritrovarsi piena di rimpianti sarebbe la peggior cosa!! Auguri piccola!!

  4. 4
    piero74 -

    esatto, ragazzi! e poi aggiungo un altro consiglio: iniziati a preoccupare di te stessa anche perchè c’è un detto che dice: lavati la faccia che sei migliore di me; al mio paese ho un’amica che ha sempre pensato agli altri ed ora, per la verità si trova in una fase di vita che non sa da che parte stare nel senso che non sa che pesci pigliare per andare avanti; solo ora, dopo svariate delusioni sta iniziando a capire che nessuno ti dice: lavati la faccia che sei migliore di me; perciò, il mio consiglio che ti do è quello di applicare quel famoso proverbio: fidarsi è bene, non fidarsi è meglio; tu secondo me ti fidi fin troppo di tutti; inizia a fare una selezione di chi veramente merita le tue preoccupazioni e vedrai che piano piano ti rimetterai in carreggiata; per quanto riguarda il lavoro, non mollare; continua a fare domande e vedrai che il sole uscirà e chissà….. il lavoro potrebbe contribuire ad aiutarti ad essere quel tantino più occupata con te stessa.

  5. 5
    federicanna -

    grazie a tutti per i vostri consigli…sono davvero preziosi per me in questo momento!!!!
    vorrei mollare tutto e ricominciare ma non so bene da dove,su cosa devo fare appiglio.
    datemi un’illuminazione!!!!!!!

  6. 6
    maestro di vita -

    X federica: La prima cosa importante da fare,è capire su cosa sia basata questa tua relazione,perche’ faccio fatica pensare che il tuo sia “amore” parola questa,inflazionata,che spesso dovrebbe essere cambiata con abitudine,affetto!!Una volta capito, che questa persona nn merita questo tuo vincolo,cerca di stravolgere la tua vita cambiandola totalmente,parlavi di genitori all’estero,ora sei tu che sai quali possano essere dei riferimenti che ti portino lontana da li,da quella situazione di stasi,di apatia,di piattaggine che nn ti soddisfa e che ti limita!! Son certo che anche il solo sentirti libera sentimentalmente,ti dara’ una energia nuova, potrai avere dei momenti di solitudine,li supererai,e vedrai che riuscirai presto sostituire quelle persone che ti circondano con altre piu’ stimolanti!! Tieni duro fede,la singletudine ha i suoi pro’ e contro,ma ti permette di sentirti libera,di respirare pieni polmoni,cosa che tu nn fai da troppo tempo!! Auguri piccola

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili