Salta i links e vai al contenuto

Non vuole lasciarmi in pace, continua ad alzarmi le mani!

Sono stata fidanzata un anno e mezzo, ho lasciato il mio ragazzo perche mi alzava le mani.
Da due mesi che non vuole lasciarmi in pace, continua ad alzarmi le mani quando m’incontra per strada. Non posso farmi una nuova vita, mi tortura, mi perseguita. Vorrei denunciarlo!!
Aspetto una vostra risposta. Aiutatemi

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Controversie

19 commenti a

Non vuole lasciarmi in pace, continua ad alzarmi le mani!

Pagine: 1 2

  1. 1
    simonetta -

    rivolgiti ai carabinieri per quella che una volta veniva chiamata diffida.
    è meno di una denuncia ma è cmq un messaggio inquivocabile.
    Meglio non aspettare.

  2. 2
    silvana_1980_versione_zia_antiviolenza_sulle_donne -

    E cosa aspetti ad andare dai carabinieri? Nel frattempo, suggerimento: calcio sulle balle, deodorante spray in borsetta. A colpo sicuro. Iscriviti a un corso di autodifesa se l’istinto non basta…

  3. 3
    piccola86 -

    Ciao bambolina forse è proprio il caso di rivolgersi a persone più grandi come i tuoi genitori e insieme andare a denunciarlo non puoi rovinarti la vita…anzi hai ancora una vita lunga davanti!!!so che sarà sicuramente difficile parlarne pensa solamente che prima lo farai e prima ne uscirai da questa bruttissima situazione…ti faccio un enorme in bocca al lupo…CORAGGIO

  4. 4
    ELIENN -

    Ciao bambolina, anch’io ho lasciato il mio ex marito perche alzava le mani con me e i bambini… Io ho avuto il coraggio di denunciarlo ma la paura mi e’ rimasta lo stesso fin che non ho trovato una persona che e’ diventata il mio compagno attuale…. Non so cosa sia scattato nella mente del mio ex ma da quel momento non l’ho piu sentito ne visto ( sono passati 5 anni) anche se abitiamo a 12 km di distanza…. Consiglio mio rivolgiti ad un avvocato il quale ti puo dare maggiori suggerimenti e poi speriamo che tutto si sistemi senza arrivare alla denuncia…. Ti abbraccio forte… Elienn

  5. 5
    Spectre -

    sinceramente nn capisco come si possa fare violenza su donne o bambini. le donne meritano spesso parole violente, dure, durissime edanche offensive, ma la violenza non ha senso. piuttosto prendo a pugni un muro. mah…

  6. 6
    Gianluca -

    Ciao bambolina,
    la cosa migliore da fare credo che sia risolvere il problema affrontandolo perchè se lo aggiri non lo risolvi (o lo risolvi solo temporaneamente) e quindi non te lo toglierai mai. Quindi secondo me faresti bene ad accettare i saggi consigli di consultare un avvocato o andare dai carabinieri. La difesa personale e le arti marziali in genere sono una bellissima cosa, ma dubito che possano funzionare in un caso come questo. Molto probabilmente, visto il suo desiderio morboso nei tuoi confronti, nel caso di una tua reazione violenta non faresti altro che istigare il suo desiderio di possesso. La violenza genera solo altra violenza. E’ un cerchio che si chiude attorno ai 2 soggetti, e li soffoca. Quindi meglio non mettersi dalla parte del torto, offrendogli un appiglio per difendersi in caso di processo.

  7. 7
    Raganella -

    http://www.stalking.it

    @Bambolina89: Visita questo sito. C’è materiale utile per il tuo caso.

  8. 8
    psYco -

    Denuncialo subito. Senza minacciarlo, sennò quello magari prima ti da un’altra serie di schiaffi.

  9. 9
    xaver -

    la violenza su chiunque viene esercitata, e’ con qualunque forma posta in essere e’ qualcosa da aborrire. Qualora ci siano comportamenti prevaricatori, sono sintomo di un disagio cui l’oggetto della prevaricazione non deve sottostare per non creare una pseudo dipendenza.
    Se hai subito veramente una forma di violenza, non esitare..

  10. 10
    passante -

    hummm secondo me è un fake

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili