Salta i links e vai al contenuto

Non vuole farmi soffrire

  

Da due anni e otto mesi ho un ragazzo adorabile, il migliore di tutti avrei osato dire fino a ieri…
Vivo però una situazione particolare non solo con il ragazzo ma anche le amicizie e con la famiglia dunque inizio da principio..
Oggi ho 20 anni e 7 anni fa i miei genitori hanno iniziato a non andare più d’accordo, le colpe sono dei figli e delle loro situazioni e vite passate, ho un fratello che ha appena compiuto 18 anni ma anche con lui il mio rapporto è assente perché siamo diversi, molto diversi…
Ho avuto diversi ragazzi e frequentato diversi amici, ma non so perché alla fine riescono tutti ad abbandonami.. voi penserete che sono io.. e questo l’ho pensato anche io quindi dipendentemente da ogni volta che venivo abbandonata cercavo sempre di migliorarmi e di essere migliore..
Come ho detto prima quasi tre anni fa conosco questo ragazzo, sul momento non mi innamoro ma l’amore cresce ogni giorno di più, noi eravamo in classe insieme dal terzo fino al quinto superiore…
Lui è più piccolo di me di un anno e quando l’ho conosciuto la nostra relazione si stringeva a un rapporto vissuto solo in classe, tutto ciò però è andato avanti fino al quinto superiore..
Da premettere che con i miei genitori non si può parlare perché sono troppo all’antica e i suoi pure, non ci danno la possibilità di vederci anche se siamo patentati io da 3 anni e lui da 1 e mezzo…
Cerchiamo alla bene in meglio di vederci utilizzando un mezzo della sicilia orientale poiché lui vive a Paterno e io a Misterbianco… la distanza non è moltissima, ma viaggiare in litturina o in autobus (la domenica non funzionano) è stancante.
Qualche mese fa però sono sorti i veri problemi, infatti subito dopo aver finito di frequentare la scuola abbiamo deciso di iscriverci all’università, ma mentre lui è tranquillo perché i suoi gli pagano tutto io per iscrivermi e andare avanti devo mettermi a lavorare..
Sapevamo che ci saremmo visti poco o quasi nulla, ma la nostra storia andava avanti felicemente quando in un giorno di settembre mi hanno investita e sono ancora tutt’ora immobile nel mio letto.. Lui ha frequentato per più di 15 giorni i corsi zero e ci siamo visti solo poche volte la mattina.. ieri però è nato un nuovo problema, nonostante i corsi zero fossero finiti e lui si era riposato il pomeriggio prima e tutta la mattina, nel pomeriggio non è voluto venire perché si seccava (non ci vedevamo da 4 giorni) io oggi mi sento il cuore in pezzi. Lui dice che forse non mi ama più che non vuole farmi soffrire, e io mi sento in alto mare da sola con il cuore spezzato e senza sapere cosa fare. Aiuto..
P.S non ci vedremo fino a venerdì prossimo ma al quanto pare a lui non interessa molto!!!:(

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti a

Non vuole farmi soffrire

  1. 1
    aromatic -

    coraggio, reagisci e sii forte.non cè niente che non vada in te,sei solo sfortunata. Mi raccomando:non abbandonare gli studi, vedrai che quando andrài all università conoscerài altra gente e ti dimenticherai del tizio che hai accanto. Studia e fatti onore nella vita ciao

  2. 2
    anonimo -

    Non devi abbatterti, anche se doloroso è normale che dopo due anni e passa e in un momento di transizione generazionale il tuo ragazzo possa avere dei dubbi.
    Anche se adesso ne soffri molto devi pensare che adesso con l’università entrerai in un mondo nuovo, fatto di nuove amicizie e interessi.
    Scoprirai un’altra parte di te che non conoscevi, e paradossalmente sarebbe forse meglio se ti buttassi in questa nuova esperienza da sola.
    Ti consiglio caldamente anch’io di non abbandonare gli studi.
    Lavorare e studiare è una cosa che fanno in tanti, potresti anche informarti x vedere se la tua provincia o la tua regione ti mettono a disposizione una borsa di studio.
    Sei giovane e avrai davanti a te ancora molte felicità e molte delusioni, per cui continua e non mollare

  3. 3
    Alice -

    Ciaoo!! Sai cosa ti dico? Se a lui non importa, fai finta che neanche a te importi qualcosa di quello che pensa. Io capisco che sia difficile, anche perché a tutti, o quasi prima o poi capita di sentirsi così.. magari senza tanti amici, anche abbandonata. Ma c’è una cosa che ti voglio dire: finkè ci comporteremo bene, nesssuno ci abbandonerà, e se lo dovesse fare, prima o poi verremo ripagati. Non so se hai capito il concetto… in poke parole volevo dire che se non era il ragazzo giusto x te.. non è una tragedia!! Se vai ancora all’universtità vuol dire che sei ancora giovane! Non sprecare la tua giovinezza a piangere x un ragazzo che non ti considera + di tanto.
    Un bacio, Alice23

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili